The Versatile Blogger Award

Vorrei ringranziare il blog di UnghieSmaltate98, e di conseguenza Bea, che mi ha conferito il Versatile Blogger Award, un premio che viene conferito sia ai blogger che sono in grado di spaziare tra diversi argomenti sia a quelli che non lo fanno, intimandoli quindi a dirci un po’ di più su di loro, anche semplicemente accettando il premio. Per cui è un Award versatile sia di nome che di fatto! 😉
The Versatile Blogger Award

Le regole per ricevere il premio sono le seguenti:

  • Mostrare il logo del premio ricevuto sul proprio blog;
  • Ringraziare il blogger che ci ha nominato sia nel post nostro, che nel suo tramite i commenti;
  • Scrivere 7 cose su di noi;
  • Nominare 15 blog, con i relativi link;
  • Informali del premio lasciando un commento nei loro blog;

Ebbene, quindi ora mi faccio conoscere un po’ di più da voi 😉

  1. Ho un cane di nome Dylan, è un Jack Russell Terrier zampa corta, pelo corto. Il suo nome deriva da Dylan Dog… (Dylan The Dog, che fantastico gioco di parole!) ma anche il fatto che sia lo stesso di Dylan McKay di Beverly Hills 90210 non è che mi dispiaccia xD
  2. Sono fissata per i libri! …ed intendo in modo da malata mentale!!! Perché non parlo solo del loro contenuto, ma amo anche guardarli ed averli tutti belli esposti in libreria, motivo per cui odio profondamente le versioni in brossura, e amo invece quelle rilegate. Se vado al mare quindi noleggio i libri che mi interessa in biblioteca, perché amo leggere sotto l’ombrellone ma non voglio che si sgualciscano. Questo ovviamente non significa che allora se un libro non è mio lo lancio per aria, piego le pagine, ci scrivo, lo appoggio malamente, lo tocco con le mani bagnate o sporche di crema, o altro ancora, ho un profondo rispetto per i libri, per tutti! Infatti se vado al mare e qualcuno mi presta un libro, il libro in questione lo leggo solo in casa e non in spiaggia, perchè non vorrei mai riconsegnarlo in qualche modo danneggiato al proprietario, lo stesso vale per quelle volte in cui mi concedo di portare dei libri in trasferta, stando sempre attentissima a come li posiziono in valigia. Ogni tanto sui libri ci scrivo, ma solo ed esclusivamente sui miei! Una volta non compravo tutti questi libri, ma leggevo moltissimo dalla biblioteca, col tempo mi sono resa conto di non ricordare più non solo il contenuto, ma nemmeno il titolo di molti libri da me letti, perchè non vedondoli ogni giorno in libreria la mia mente li aveva rimossi, per questo adesso tendo a comprare tutto. Per questo motivo non amo gli e-book, non vedendoli esposti avrei paura di dimenticarmi di loro. Riconosco che siano utili in molte situazioni, soprattutto in treno, ma in spiaggia risulterebbero a mio avviso ugualmente inutili, perché non rischierei di distruggere un tablet. Ovviamente io non presto i miei libri, mai. Non è per cattiveria… è che ho un problema mentale, e lo riconosco XD. Ovviamente però preferisco possedere un libro rilegato ma sgualcito, piuttosto che uno in brossura in perfette condizioni…. tanto sappiamo tutti che dopo aver letto un libro in brossura si formerà un’incavo sul dorso, è inevitabile. Comunque se compro un libro nuovo deve essere perfetto, se il libro si rovina con l’usura, benché io ci stia attenta, non vado in paranoia, perché comunque mi piace che siano un po’ vissuti; il problema è che troppo spesso nelle librerie i libri sono in vendita tutti maltrattati, è una cosa che non sopporto. A volte nei supermercati sono messi meglio che in libreria, e sono pure un po’ scontati. Il mio sogno è un giorno di avere una casa con un locale biblioteca… sarebbe fantastico!
  3. Voglio andare in California, più precisamente a Los Angeles, per vedere queste cose:
    – Disneyland, il primo parco divertimenti della Disney, inaugurato personalmente da Walt Disney nel 1955, ubicato ad Anaheim, nella periferia di Los Angeles.
    – Hollywood, soprattutto la Walk of Fame ed in particolare il piazzale del TCL Chinese Theatre.
    – Beverly Hills, giusto per rifarmi gli occhi guardando a che tipo di lusso è abituata a vivere certa gente, ritornando poi su questo pianeta con la consapevolezza che purtroppo la normalità è la mia vita e non certo la loro, e aprendo dibattiti filosofici con me stessa su questo argomento (in cui ora non mi dilungo perché ci potrei scrivere un libro! XD)
  4. Soffro il mal d’auto, motivo per il quale mi siedo sempre davanti in autobus, pullman o in automobile, ma sulle giostre, stile Gardaland o Disneyland per l’appunto, fortunatamente non ho problemi in merito 😉
  5. Ho le occhiaie da quando ero bambina, e se dormissi un anno di fila al mio risveglio le troverei ancora lì… se potessi fare qualcosa per eliminarle definitivamente sarei davvero felice! Per ora sto cercando di fare tutto ciò che è in mio potere con il make up per tentare di attenuarle, perché non sono mai riuscita a coprire al 100%, quindi se qualcuna di voi ha idee, consigli su prodotti, terapie, ecc, me lo faccia pure sapere, sono aperta a tutto! Ho seguito tutti i consigli di Clio in merito ma ancora non ci sono riuscita, sto pensado di farei provini per la sua trasmissione su Real Time, anche se andare a New York per partecipare a Clio Make Up la vedo un po’ dura, e Make Up Time con Clio in genere si occupa di occasioni speciali più che di trucchi specifici… Purtroppo non conosco altri Make Artist a cui poter chiedere informazioni in merito.
  6. Il mio segno zodiacale è il LEONE e mi rispecchio molto nelle descrizioni generiche del segno. Inoltre mi piace l’astrologo Paolo Fox, e ritengo che tutto quello che dica sia sempre vero, ho avuto modo di verificarlo più e più volte… quindi si può dire che “credo nell’oroscopo” però solo in quello fatto da gente seria (e molto spesso non è così purtroppo).
  7. Non sopporto la Apple come status symbol, nè la loro politica aziendale proprietaria. Amo Google perché è il suo esatto contrario e ritengo che le politiche open source siano nettamente migliori di quelle proprietarie. Ritengo che un’apparecchiatura debba essere scelta per le sue caratteristiche tecniche e non perché ha una mela morsicata sul retro. Inoltre sono profondamente infastidita dal fatto che si trovino dei bumper splendidi per gli iPhone praticamente ovunque ;-P (comunque se si cerca bene ce ne sono tanti kawaii anche per gli altri smartphone! 😉 )

Spero di non avervi annoiato troppo! 😉

Questi sono i 15 blog che desidero nominare:

Spero che vi faccia piacere, e che accettiate il premio! 😉

Annunci

13 thoughts on “The Versatile Blogger Award

  1. Pingback: ARIPIOVONO NOMINATION | La disoccupazione ingegna

  2. Grazie per i complimenti! Ho scoperto un sacco di cose su di te, alcune (come la passione per i libri o il sogno di andare a Los Angeles) le condivido!
    Se posso consigliarti un libro, che sto leggendo anche io in questo periodo, ti consiglierei “La piramide del caffè” di Nicola Lecca.
    Per quanto riguarda le occhiaie… Non ho questo problema (tranne quando faccio le ore piccole eheh) ma, ogni tanto, metto dei dischetti imbevuti di latte freddo per alleviare un pò le occhiaie! Hai già provato questo metodo? 😉

    Mi piace

  3. Pingback: Very Inspiring Blogger Award 2014 / The Versatile Blogger Award 2014 e 2013 / Blog Award Backlog 2012 | MyMakeupBox

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...