FILM – Transcendence, 2014 di Wally Pfister

L’altra sera sono andata al cinema, ed ho visto questo film:
Locandina Italiana Transcendence 2014 Wally Pfister USA fantascienza

Il film è di genere fantascientifico ed ha un cast non indifferente, eppure il riscontro del pubblico e della critica non è dei più favorevoli… ed io mi chiedo: perché??? A mio avviso è davvero un bel film, con una trama ed una morale interessante ed inaspettata.

Inizialmente sembra il classico film distopico, molto di moda di questi tempi, che ci vuole raccontare come l’umanità abbia sfiorato l’apocallise e sia poi riuscita a salvarsi, sebbene abbia riportato danni non indifferenti (primi 30 secondi del film)… poi inizia il film vero e proprio… ed è sorprendente!

Secondo me chi lo critica non l’ha capito, non ci sono altre spiegazioni!!!

Ha una trama con interessanti spunti riflessivi, classico di quei film che dopo che li hai visti ti fanno pensare… e se non lo fai, non hai capito a cosa hai assistito. Ovvio!

 

ATTENZIONE: PERICOLO SPOILER!!!

(oltre che di questo film anche de “L’esercito delle 12 scimmie”)

Un misto tra Blade Runner ed Io Robot, inizialmente sembra quella classica storia che vuole dimostrare che l’uomo è ovviamente superiore alle macchine da lui stesso create, perché solo l’uomo è dotato di umanità, e se un intelligenza artificiale mostrasse dei segni di empatia, sarebbe un disastro per il pianeta, per svariati motivi, quindi sembra essere abbastanza in contrasto con la morale di film come “l’uomo bicetenario” ed “A.I. – Intelligenza artificiale”.
In questo film poi un gruppo di terroristi anti-tecnologici vuole far capire al nostro pianeta che il progresso porterà solo alla distruzione della nostra razza con effetti devastanti ed apocalisse… Avete presente Jeffrey Goines (Brad Pitt), il capo dell’esercito delle 12 scimmie? Ecco, lui è decisamente più sano di mente di Bree (Kate Mara), la vera cattiva di questo film! (Che poi la parte della stronza la fa proprio bene, ti viene voglia di prenderla a pesci in faccia, sia qui che in American Horror Story XD) La differenza sostanziale è che Jeffrey per tutta la durata del film sembra un povero pazzo che distruggerà davvero il pianeta, mentre lei sembra colei che vuole salvarlo… o almeno probabilmente alla maggior parte della gente sembrerà così… ma io l’ho odiata dall’inizio! A parte che se non avesse ucciso nessuno, non sarebbe successo niente…
In ogni caso come ripeteranno più volte nel film “l’uomo ha paura di ciò che non conosce”… assolutamente vero, ed io aggiungerei che comunque all’uomo non interessa vivere in un posto migliore, l’importante per lui è solo lamentarsi!
Nel momento in cui una mente umana riesce ad espandersi in modo quasi illimitato è normale che le priorità ed i pensieri che aveva un tempo saranno diversi da quelli formulati dopo… è come dire che un adulto si occupa di problemi più seri rispetto ad un bambino, e che i bambini sono la parte migliore dell’umanità perché i loro desideri principali sono i rapporti umani, per questo motivo sono molto più umani di noi.

Se diamo retta alla teoria dell’evoluzione è normale che prima o poi si passerà ad uno stadio successivo, ma ovviamente le menti umane, profondamente ignoranti, distruttive e prive di una vera morale non vogliono questo, perché il cambiamento li spaventa… è sempre stato così (poverò Galileo) e sarà sempre così!
Certo, di fronte a queste tematiche una persona profondamente religiosa potrebbe avere qualcosa da obbiettare e non è un argomento che voglio affrontare, anche perchè bisogna sempre ricordarsi che rimane FANTASCIENZA il genere di questo film, quindi anche se una parte di queste tematiche in qualche maniera prima o poi potrebbe avere degli approci reali, la maggior parte di ciò che viene rappresentato rimane un viaggio dello sceneggiatore, per cui quello che rimane davvero su cui riflettere è solo una cosa: HOMO HOMINI LUPUS.
E’ così, e così sarà sempre.

La cosa che mi ha scovolto è stata leggere delle critiche che dicevano che in realtà Will Caster (Johnny Depp) era diventato un mostro e che quello che questo film descrive ciò che sta già accadendo… cioè ma allora non avete capito un tubo! E’ palese che in questo film lui è il buono, e come succede nella realtà, chi è buono e cerca di fare del bene, viene sempre fatto fuori, con conseguenti disastri enormi per l’umanità ed il pianeta.

Fine Spoiler 

Insomma, a me questo film è piaciuto davvero e ribadisco che chi non l’ha apprezzato probabilmente non l’ha capito. Oppure non è riuscito a seguirlo e non ha bocciato il soggetto ma la sua realizzazione, ed in questo caso potrei capire perché comunque anche a me è capitato di “bocciare” dei film perché anche se la trama era buona non erano sviluppati bene (che poi magari queste persone sono quelle che definiscono questo film noioso, ma esaltano “2001 – odissea nello spazio” come se fosse il capolavoro numero uno al mondo, superavvincente, solo perché è di Kubrick e tutti dicono che è una pietra miliare della storia del cinema. Io non voglio offendere quel film, ma la gente così, proprio non la sopporto! XD) in ogni caso, io ve lo consiglio, a me è piaciuto molto! 😉

Voi l’avete visto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere! ;D

Annunci

2 thoughts on “FILM – Transcendence, 2014 di Wally Pfister

  1. mi è piaciuto molto il film…. però permettimi di non essere “completamente” d’accordo con te…. In questo caso l'”evoluzione” sarebbe un pò troppo guidata e “vincolata” per i miei gusti….. mi spiego…. La “trascendenza” o per così dire l’UPGRADE, ti MIGLIORA e ti connette alla rete…. e fin qui tutto bene… ti guarisce da qualsiasi malattia o menomazione possibile ed immaginabile..e va ancora bene….. il problema è che se al “DIO WILLY” quel giorno gli va (o in futuro gli andrà) di vederti ballare il can can o di farti schiantare contro un muro con un auto 100 volte e poi rigenerarti…. LUI SARA’ L’UNICO IN GRADO E LIBERO DI FARLO…. PER CUI CONNESSO SI, MA ANCHE RESO POTENZIALMENTE UN PUPAZZO……spero di essermi spiegato…. saluti e complimenti per la recensione…. Matteo

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...