Archivi

Lentamente Muore

Scusate l’assenza  ma tra pochi giorni ho un esame, quindi sono molto impegnata! Sappiate però che non mi dimentico di voi!
Vi lascio quindi alla lettura di una delle mie poesie preferite:

Lentamente Muore

Lentamente muore
chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle “i”
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all’errore e ai sentimenti.

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l’incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l’amor proprio,
chi non si lascia aiutare
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore
chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

Soltanto l’ardente pazienza
porterà al raggiungimento
di una splendida felicità.

Martha Medeiros

Semplicemente stupenda. Credo fermamente in queste parole. Credo che ognuno dovrebbe vivere in questo modo. Credo che la vita sia un dono magnifico, credo che non vada sprecata e che vada vissuta in ogni suo attimo. Sì è vero… sa essere dura, difficile e a volte tremendamente insopportabile… ma la vita è una cosa MERAVIGLIOSA!!! E noi dovremmo imparare a vivere davvero. Sempre. Nonostante le avversità che incontriamo ogni giorno… bisogna avere la forza ed il coraggio di vivere… Magari passando più tempo a pensare a quello che abbiamo, rispetto a quello che non abbiamo; a cosa fare di buono per il prossimo, anziché a cosa hanno fatto gli altri di brutto nei nostri confronti. Bisogna vivere con la consapevolezza dell’Homo Homini Lupus ma cercando di non comportarci in questo modo… perché l’unico modo per cambiare il mondo, è iniziare a cambiare noi stessi!

Annunci