Archivio tag | 200

Nail Art – Glitter Tangerine

Con questo caldo, questo sole, e questo obbligo a rimanere chiusa in casa a studiare, avevo bisogno di qualcosa di estivo, almeno per le mie unghie! XD

Questa quindi è la nail art che ho scelto di indossare:

Nail Art - Glitter Tangerine OPI Elrien87

E’ una nail art semplicissima che sembra quasi banale, ma quando viene colpita dalla luce ecco che scatena tutti suoi riflessi! 😉 Questo è il motivo per cui vi ho messo anche l’immagine sotto sfocata… purtroppo catturare la luccicanza di una nail art ASSIEME alla sua nitidezza è quasi impossibile 😉

Questi sono i prodotti che ho utilizzato:
Occorrente Nail Art - Glitter Tangerine OPI Elrien87

  • Kiko 106 – Ultra Long Base Coat
  • OPI – Juice Bar Hopping
  • Kiko Sugar Mat  640 – Arancione (potete vederlo anche nella mia nail art Orange Crazy Circle)
  • Kiko 200 – Trasparente
  • deBBY extraSHINE – Top Coat
  • Penna Correggi Smalto – L’Oreal
  • 2 fette di fimo a forma di arancia
  • Dotter di varie dimensioni

PROCEDIMENTO:

Stendete il base coat e lo smalto arancione su tutte le unghie;
con lo smalto glitterato di Kiko realizzate dei pois di varie dimensioni su indice e medio;con l’aiuto di dotter e top coat applicate il fimo sull’angolo interno dell’anulare;
per finire stendete il top coat su tutte le unghie.

Davvero semplicissima!!!

 

A me piace perché questo colore è davvero allegro ed estivo, inoltre è velocissima da realizzare, superportabile, ma sempre d’effetto! ;D

Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere! ;D

Annunci

Nail Art – Last minute Valentines Day

Domani è il “gran giorno” ed ecco la mia terza ed ultima proposta unghie per questo San Valentino:
Last minute Valentines Day - Nail Art San Valentino

E’ classica e molto veloce, non serve nessuna tecnica in particolare, e mio avviso le unghie rosse sono sempre molto belle (lo so, sono classiche ma il rosso sulle mani sta sempre bene). Se non avete ancora pensato a niente, è quella che fa per voi 😉

Questo è l’occorrente, iniziamo dagli smalti:
Occorrente Smalti Last minute Valentines Day - Nail Art San Valentino

e passiamo al resto:
Occorrente Smalti Last minute Valentines Day - Nail Art San Valentino

  • Penna correggi smalto – Trebosi
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Dotter
  • 8 brillantini per unghie trasparenti a forma di cuore
  • Nail Stencil a forma di cuore

Il procedimento è semplicissimo e molto veloce:

  1. Ho steso la base di Kiko su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso una sola passata di smalto rosso, dato che questo smalto è davvero supercoprente, e questa nail art ha lo scopo di essere rapida ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Per realizzare questa Nail Art, gli anulari devono essere veramente asciutti, quindi mentre aspetto che sia così, procedo decorando le altre dita:
  4. Sulla mano sinistra, procedendo unghia per unghia, ho pulito bene l’applicatore dello smalto trasparente e ne ho applicata una goccina nell’angolo in basso a destra, subito dopo ho preso il dotter, ho sporcato anche lui con lo smalto trasparente, ed ho posizionato il brillantino a forma di cuore in quel punto, facendo in modo che la punta del cuore indicasse l’estremità in alto a sinistra dell’unghia.
  5. Ho ripetuto il procedimento sulla mano destra, posizionando però i brillantini nell’angolo in basso a sinistra, con la punta del cuore che indicasse l’estremità in alto a destra.
  6. Adesso si può passare a decorare usando gli stencil… per prima cosa bisogna assolutamente assicurarsi che le unghie sulle quale si vuole realizzare il decoro, siano asciutte al 100% (potete aiutarvi con le gocce asciuga smalto se non volete perdere troppo tempo).
  7. Ho preso uno stencil, l’ho posizionato nel modo che preferivo e l’ho fatto aderire perfettamente all’unghia.
  8. Ho steso una passata di smalto bianco, facendo attenzione a non sporcare l’unghia nelle zone in cui non era protetta dallo stencil.
  9. Ho immediatamente rimosso lo stencil, ed ho aspettato che il decoro si asciguasse.
  10. Ho ripetuto il procedimento sull’altro anulare: vi ricordo che gli stencil sono usa e getta, quindi per una perfetta riuscita della nail art, non vanno riutilizzati.
  11. Per finire ho passato il top coat su tutte le unghie, anche sui brillantini.
  12. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno. ;)
  13. Stessa cosa per le goccine asciuga smalto, vanno usate tra una passata e l’altra di smalto, e/o alla fine della nail art, se si desidera velocizzare i tempi di attesa.

Rimozione: nessun problema, basta il semplicissimo solvente per unghie.

E’ una nail art tradizionale, ma d’effetto, veloce da realizzare, ed adatta a tutte. Spero che vi sia piaciuta 😉

Nail Art – Blue Party Laser

Come promesso in questo topic, ecco una Nail Art realizzata con uno smalto Laser. Spero vi piaccia:
Blue Party Laser

da questa foto purtroppo non rende per niente il bellissimo effetto paillettes dell’anulare, quindi ne ho fatte altre per mostrarvi meglio il dettaglio, ma comunque in foto questo effetto rende molto meno che dal vivo:
Dettaglio Blue Party Laser

Vi assicuro che dal vivo è davvero bellissimo e luminosissimo, e come potete vedere dalle foto senza flash, brilla tantissimo anche se non è colpito dalla luce diretta, immaginatevi quando la luce le colpisce! 😉

Questo è il materiale che ho utilizzato per realizzarla:
Occorrente Blue Party Laser

e questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso 2 passate di smalto blu su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse (è molto importante anche aspettare che lo smalto si asciughi, tra una passata e l’altra).
  3. Ho preparato la vaschetta per Nail Art (io uso quelle dei Kit di Pupa perché sono bellissime. Sono studiate in modo che i bordi siano arrotondati per far si che non si “incastrino” le decorazioni, ma gli angoli sono “appuntiti” in modo che versare l’eccesso di prodotto all’interno del suo contenitore sia veramente facile.) ed ho aperto il tappino delle paillettes, ho steso lo smalto trasparente sull’anulare, e con lo smalto ancora bagnato ho versato le paillettes sulla mia unghia, facendo attenzione a coprirla completamente.
  4. Con il lato piatto del bastoncino ho steso e schiacciato le paillettes in modo che ricoprissero uniformamente la superficie dell’unghia.
  5. Con il lato appuntito del bastoncino ho tolto l’eccesso di paillettes “incastrati” ai bordi dell’unghia, nella parte non coperta dagli smalti.
  6. Dopo aver aspettato che lo smalto fosse asciutto ho usato il pennello a ventaglio per togliere l’eccesso di prodotto dall’unghia.
  7. Ho steso sull’unghia un’altra passata di smalto trasparente in modo da fissare meglio le paillettes all’unghia.
  8. Ho ripetuto lo stesso procedimento (dal punto 3 al punto 7) anche sull’altro anulare.
  9. Con l’aiuto del pennello a ventaglio, della vaschetta e di tanta pazienza (la pazienza serve solo quando il contenitore delle paillettes ha un’apertura così stretta, come nel mio caso), ho fatto in modo di rimettere tutto le paillettes in eccesso, rimaste nella vaschetta, all’interno del loro contenitore, in modo da non sprecarle. (La foto del materiale l’ho fatta dopo aver realizzato la nail art, come potete vedere la fialetta è praticamente piena, quindi per 2 unghie, se si fa attenzione a non sprecare l’eccesso, si usa davvero pochissimo prodotto).
  10. Ho preso 2 fiori azzurri e li ho posizionati sul piano di lavoro con la parte iridescente verso l’alto.
  11. Con il pennellino dello smalto trasparente ben pulito ho sporcato il punto dell’unghia del pollice in cui volevo applicare la decorazione, ed il dotter.
  12. Con il dotter ho posizionato il decoro sul pollice, ed ho eseguito lo stesso procedimento anche per l’altro pollice.
  13. Sugli anulari ho passato il top coat Gel Look di Kiko, perché crea un effetto gel bellissimo. Non so se avete mai visto delle unghie con il gel decorate in questo modo, ma vi assicuro che l’effetto ottico che si ottiene con questo smalto e con questo procedimento è praticamente lo stesso che decorare un’unghia con un gel e le paillettes.
  14. Su tutte le altre dita invece ho passato come top coat il Better Than Gel Nails di Essence, perché volevo far risaltare questo bellissimo smalto blu, senza appesantirlo troppo.
  15. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

E questo è tutto. Può sembrare un po’ complicata ma vi assicuro invece che è davvero semplice da realizzare. Se non avete il bastoncino per manicure 2 in uno, potete usare uno stuzzicadenti per sostituire la punta appuntita, e le dita per sostituire la punta piatta.

Rimozione: per lo smalto laser, e le decorazioni sui pollici, nessuna difficoltà; ma per i 2 anulari è necessario procedere con il metodo della carta stagnola.

Spero che questa Nail Art vi sia piaciuta, fatemi sapere i vostri pareri nei commenti ;D

Nail Art – Christmas Decorations

Ormai Natale è passato da quasi un mese, e tutti i concorsi di Nail Art sono terminati e sono stati scelti i vincitori… Tanti complimenti a loro!!! 😉

Per partecipare al concorso di Mikeligna ho dovuto creare un canale you tube… e caricare il mio primo video (e direi che si vede che è il primo! XD) Non ho vinto, ma ci sono ben 7 mi piace sotto (wow, sono emozionata!) c’è anche un non mi piace, così non mi monterò la testa XD

In ogni caso questa è la nail art con la quale ho partecipato al concorso:

Questo è l’occorrente utilizzato per realizzarla:

  • Base Coat Kiko – 105 Smooth Base
  • Smalto Kiko Sun Pearl – 430 rosso con glitter dorati
  • Smalto Kiko Mirror – 624 azzurro ghiaccio
  • Pennellino dalla punta corta e sottile
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta
  • Colori acrilici: bianco, verde chiaro, verde scuro
  • Smalto Kiko – 200 trasparente
  • Dotter
  • 3 brillantini rossi
  • 1 brillantino giallo
  • 3 microsfere rosse
  • 4 microsfere dorate
  • Top Coat Kiko 103 – Gel Look

(non posto la foto perché devo tirare fuori tutto l’occorrente, che non è poco, da mille scatole diverse e non ho voglia XD perdonatemi!)

E questo il tutorial:

  1. Ho steso la base di Kiko n. 105 ed ho aspettato che si asciugasse
  2. Ho steso lo smalto Kiko n. 430 rosso su tutte le unghie, tranne l’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Ho steso lo smalto Kiko n. 624 azzurro sull’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Ho realizzato il decoro sull’anulare, più precisamente:
  5. Ho preso il colore acrilico bianco, l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”) e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’albero facendo un triangolo e riempiendolo di colore, dopodichè ho aggiunto i rami e le punte, poi ho disegnato la neve con il dotter e ho aspettato che si asciugasse.
  6. Ho realizzato il decoro sul pollice, più precisamente:
  7. Ho preso il colore acrilico verde chiaro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’agrifoglio facendo la sagoma della foglia orizzontale riempita di colore, per poi passare a quella verticale.
  8. Ho preso il colore acrilico verde scuro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a fare le venature delle foglie, creando le macchie scure in modo che rimanesse solo la linea sottile chiara nel contorno ed in alcuni punti in verticale. Mentre lo disegnavo stavo guardando la foto di un vero agrifoglio, per cercare di farlo il più simile possibile, poi ho aspettato che si asciugasse.
  9. Ho steso lo smalto trasparente su tutto l’anulare, ed ho sporcato la punta del dotter sempre di smalto trasparente, dopodiché ho applicato le microsfere in modo che sembrassero le palline di un vero albero di natale, ed il brillantino giallo sulla punta, per farlo sembrare il puntale.
  10. Con la punta dell’applicatore dello smalto ne ho messo una goccina al centro delle foglie sul pollice, poi ho applicato i tre brillantini rossi.
  11. Ho aspettato che pollice ed anulare si asciugassero.
  12. Ho steso il top coat di Kiko n. 103 su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.

Rimozione: nessun problema, neanche per il pollice e l’anulare, bisogna solo attendere un po’ di più con il solvente sull’unghia in modo che i brillantini e le microsfere si rimuovano senza difficoltà.

Mi rendo conto che se avrete intenzione di realizzarla dovrete aspettare un anno, ma spero di avervi fatto comunque cosa gradita ;D