Archivio tag | 2015

21 ottobre 2015, ore 16:00

Ebbene sì, finalmente il gran giorno è arrivato!

Ci sono stati tantissimi fake di questo momento, ma finalmente oggi è quello giusto, e non me lo farò scappare! Quindi adesso pubblico questo post (senza aspettare le 4 di pomeriggio), perché devo correre a prendere un biglietto per Hill Valley, dato che devo assolutamente incontrare il Marty McFly 17enne!!!

Ritorno al Futuro 211015

Per chi di voi non lo sapesse, questa è in assoluto la mia trilogia preferita, e ricordo benissimo che quando scoprii che Michael J. Fox aveva il morbo di Parkinson mi misi a piangere… per fortuna nonostante tutto sta continuando a vivere una vita felice.

Ad ogni modo in questo post vorrei analizzare con voi il futuro immaginato da Robert Zemeckis e vedere cosa si è avverato, e cosa no 😉

  • Esiste un marchingegno che può trasformare la spazzatura in energia così potente da essere paragonata a quella nucleare
    magari!!! Sarebbe una figata ed una risposta a molti problemi del pianeta!
  • Macchine volanti;
    mi spiace Rob, non ci siamo ancora arrivati! 😉
  • Servizio metereologico super-efficiente, preciso al secondo;
    …ebbene, anche qui non ci siamo, però a dispetto dell’85, almeno abbiamo delle fasce orarie di meteo molto più ristrette ed attendibili
  • Servizio postale inefficiente;
    …ad essere sincera ho appena visto la pubblicità delle poste italiane quotate in borsa o.O i corrieri sono fantastici nel nostro futuro, lavorano davvero benissimo! Sulle poste invece dobbiamo ancora lavorarci (anche se oggettivamente non posso giudicare il servizio postale americano, non conoscendolo per nulla).
  • Industria chirurgica specializzata in ringiovanimento ed allungamento della vita;
    anche se nel film l’effetto estetico del ringiovanimento è inesistente ad essere sinceri! XD Diciamo che invece qui riguardo alla chirurgia plastica hanno fatto enormi progressi, ed sinceramente a volte, anche se non è ancora una cosa molto comune, si fanno degli interventi preventivi, quindi secondo me questa cosa è abbastanza azzeccata 😉
  • Dispositivo simile ai Google Glasses;
    eh già, anche se non sono occhiali e sembra più una polaroid, ma scansiona quello che vede e lo analizza… ecco insomma, io direi che in questo ci ha preso in pieno 😉
  • Autolacci nelle scarpe;
    ancora non li hanno inventati e sinceramente dubito che lo faranno XD
  • La Nike è ancora leader nel settore scarpe da ginnastica;
    beh… è proprio vero! 😉
  • Funzione Regolazione Taglia automatica negli indumenti;
    anche su questo ho seri dubbi sul fatto che prima o poi lo svilupperanno, anche se in qualche tipo di abbigliamento tecnico potrebbe risultare interessante 😉
  • E’ di moda tra gli adolescenti andare in giro con le fodere delle tasche dei pantaloni di fuori;
    ci sono tante assurde mode adolescenziali, ma questa per fortuna non ha ancora preso piede XD
  • I locali nostalgici esistono ancora, anche se generalmente sono solo brutte imitazioni;
    beh… direi che ci ha preso anche qui, in particolare si riferisce ad un locale per i nostalgici degli anni 80… che come ben sappiamo grazie a FB, sono in ogni angolo! (Che relazione c’è tra una musicassetta ed una matita??? XP)
  • Il sistema giudiziario funziona velocissimamente (in due ore) perché hanno abolito gli avvocati;
    anche questa cosa dubito fotemente che accadrà mai!
  • Sono di moda gli impianti bionici, che hanno surclassato piercing e tatuaggi;
    questa cosa potrebbe accadere, anche se ancora è un po’ presto 😉
  • Alcune auto nel futuro hanno un design simile a quelle realmente inventate, come ad esempio la bugatti veyron e l’honda civic;
    che è stata prodotta dal 2005… mi piace che ci abbiano preso! 😉 (anche se alcune invece sembrano uscite dai Flintstones)
  • Il controllo meccanico delle auto viene fatto dai robot;
    ancora non è così, ma potrebbe succedere… dovrebbero implementare una funzione per cercare di fregarti al momento del pagamento, nei robot però! XD
  • Le pubblicità sono olografiche ed in 3D;
    dopo quello che ho visto ad Expo Milano 2015, direi che poco ci manca;
  • La saga de “lo squalo” è arrivata all’episodio 19;
    e invece si è fermata solo al 4, esattamente dov’era prima che uscisse questo film 😉 avrebbero dovuto scegliere “venerdì 13”, in quel caso ci avrebbero azzeccato visto che la saga ad oggi contiene 12 capitoli, esattamente il doppio da quelli disponibili all’uscita di Ritorno al Futuro – Parte II
  • Nonostante tutto, la gente va ancora in giro senza casco ed il design delle moto, seppur futuristico, è più brutto rispetto a quelle attuali
    per fortuna in questa cosa non ci ha preso per niente 😉
  • I negozi di antiquariato esistono felici e vendono cose tipo vecchi computer, lavalamp e aspirabriciole
    … in Italia invece campano appena a vendono cose tipo i mobili delle nonne morte, peccato. In america però non è così, basta guardare un po’ DMAX! Ad ogni modo i vecchi MAC valgono parecchio, quindi direi che ci ha preso!
  • I camerirei sono televisori robotici (e litigano pure tra di loro, nonostante questo XD);
    anche se ora le ordinazioni le prendono col palmare direi che siamo lontani dalla realtà (per fortuna… litigi a parte!)
  • Il servizio bar è meccanico e super-efficiente direttamente al tavolo;
    ed anche qui non ci siamo per niente!
  • I videogiochi in cui si usano le mani ormai sono sorpassati, perché troppo semplici
    devo dire che l’innovazione tecnologica dei videogames dal 1987 al 2015 a fatto passi da gigante, si pensi al Kinect, però per quando riguarda la realtà virtuale ci stiamo appena arrivando, ancora non è una tecnologia nota e diffusa.. comunque questa punto lo prendo per buono ugualmente! XD
  • Esistono i volopattini (hoverboard) e la Mattel li produce;
    la Mattel non li produce, ma il 5 agosto del 2015 è stato presentato il primo Hoverboard funzionante dalla casa automobilistica Lexus, però funziona solo su superfici metalliche, perché funziona con dei magneti e per ora è ancora immanovrabile, ma ci stanno lavorando. Insomma, questa gliela do buona!
  • Esistono i volopattini a motore per andare sull’acqua;
    Beh, quelli di adesso non vanno neanche sull’asfalto, quindi figuriamoci! XD
  • Funzione programma asciugatura rapida automatica negli indumenti;
    dubito altamente che anche questo verrà inventato prima o poi 😦
  • I Chicago Cubs hanno vinto le Word Series contro i Miami Marlins;
    Non sono ancora finite le word series quest’anno, ed i Cubs non vincono le World Series dal 1908 e non le giocano dal 1945, però quest’anno sono stati eliminati ad un passo dal giocarle, perdendo 1 a 4 contro i New York Mets… peccato! Ad un soffio dalla finale… mi sento quasi di dargliela buona, ma non sarà così! ;P
  • Le nailart sono di moda!
    Ritorno al Futuro 2 NailArtche bello!!! 🙂
  • Esiste la carta antipolvere, anziché le sovracoperte;
    e qua un bruttissimo fail, perché altro che carta antipolvere… quasi non ci sono più i libri di carta! XD
  • Esiste un marchingegno chiamato “addormentatore” con lo scopo di fare addormentare le persone, e funziona a batteria;
    per fortuna nessuna traccia di nulla di simile… almeno che io sappia!
  • La stampa ha dei robot volanti per fare le foto;
    beh… i droni che fanno le foto esistono, anche se generalmente sono per altri motivi, non per la stampa… ad ogni modo questa gliela do buona 😉
  • Esistono dei cestini robotici, anziché gli operatori ecologici;
    per loro fortuna, ancora nessuno gli ruba il lavoro ;P
  • La polizia usa un dispositivo mobile collegato ad un database per riconoscere le impronte digitali delle persone, e funziona istantaneamente;
    vorrei dargliela buona ma non posso, perché se funzionasse instantaneamente rivoluzionerebbe il mondo! Inventerebbero pure il premio nobel per l’informatica, e lo darebbero a chi ha trovato il modo per farlo!
  • Serratura con impronte digitali e case robotiche automatizzate;
    sostanzialmente domotica! Su questo ci ha preso in pieno! 😀 anche se ancora non sono così tanto diffuse purtroppo; però ad esempio i miei amici coreani erano stra sorpresi di usare le chiavi di casa a Dublino, perché in Corea non le usa nessuno…
  • Luci che si azionano con comandi vocali;
    sinceramente non conosco nessuno che le abbia, ma non fatico a credere che esistano, tutte le tecnologie per farlo ci sono già 🙂
  • La polizia ha cappelli con scritte luminose che si muovono;
    che assurda inutilità! Per fortuna loro non l’adottano, ma comunque la tecnologia esiste.
  • Sopra le finestre la gente usa un marchingegno chiamato “videopanorama” per avere belle vedute anche se non è così;
    nulla di simile all’orizzonte
  • Pizza Hut esiste ancora, e fa pizze liofilizzate;
    per fortuna non è vero! Ma fa le pizze con i wurstel nella crosta che buone! Poi va beh, non sono vere pizze, soprattutto per un italiano, ma quella con il pollo, la pancetta e la salsa barbecue mi piace un sacco
  • Per reidratare il cibo liofilizzato si usa un idratatore prodotto dalla Black&Decker, che funziona in pochi secondi;
    ad oggi esiste il microonde intelligente della whirpool, ma nulla di simile all’orizzonte
  • Esiste uno strano dispositivo medico che vola e ti fa stare a testa in giù, si usa contro il mal di schiena;
    …chissà poi con che tecnologia il sangue non ti va alla testa!
  • Si può pagare con le impronte digitali;
    questo potrebbero anche farlo!!! A me sembra un figata! 😉
  • Le TV sono a schermo piatto;
    nulla da obbiettare! ;D
  • Inoltre si possono vedere 6 canali contemporaneamente a scelta, e funzionano a comando vocale;
    Riguardo a questo ci siamo quasi: la TV a comando vocale esiste, ed esistono anche i multicanali, anche se non sono ancora a scelta (che io sappia, magari mi sbaglio però).
  • I cani vengono portati a spasso da droni volanti;
    beh i droni volanti ci sono, ma non sono così intelligenti da portare a spasso il cane, io non mi fiderei… magari potrebbero venire comandati a distanza, ma per ora pilotarli non è semplice come possa sembrare… potrebbe succedere del resto in futuro, non lo escludo 😉
  • Google Glasses per guardare la TV mentre si è a tavola, che ti da anche le notifiche (es “chi sta chiamando al telefono);
    Coi google glasses si potrà fare di tutto, quindi non lo vedo per nulla lontano dalla nostra realtà.
  • Per mangiare la frutta fresca c’è una serra sospesa in casa che si alza e abbassa a comando vocale;
    cioè mangiano i cibi liofilizzati, ma hanno frutta fresca in casa… supponeva che ci fossero problemi con l’agricoltura? Comunque è interessante, rimane sempre il tema dell’Expo di quest’anno… 😉
  • Esiste il videotelefono;
    anche qui, nulla da obbiettare! 😉
  • Mentre parli al videotelefono puoi vedere tutte le informazioni personali del tuo interlocutore;
    beh… qua ci siamo alla grande! (E devo ammettere che questa cosa mi fa un po’ paura)
  • E’ di moda per gli adulti indossare due cravatte, che abbiano un disegno che si completa;
    chissà cosa ne penserebbe Enzo Miccio! 😉
  • In ogni casa c’è un lettore di schede per scansionarle e trasmetterle;
    tecnologia interssante, non la vedo così infattibile o futuristica 😉
  • Ogni appartamento è pieno di Fax;
    … ma anche no! Non gli è proprio venuto in mente che il consumo smodato di carta potesse essere divenuto un problema ambientale?

e con questo ho concluso.

Devo dire che questo futuro è abbastanza futuristico ancora oggi, le macchine volanti credo che un giorno esisteranno, ma sarà un giorno davvero lontano, la maggior parte delle cose sono davvero immaginario colletivo fantascientifico, come vestiti robotici, protesi bioniche, robot ovunque, però mi fa davvero piacere che in qualcosa ci abbia preso! (Anche se il volopattino lo hanno inventato solo grazie a questo film XD)

Sarebbe stato fighissimo vedere i cellulari e gli altri dispositivi mobili, oltre ai robot che puliscono la casa e tagliano il prato… ad ogni modo credo fermamente che i google glasses cambieranno la nostra quotidianità, come gli smartphone, ma sarà ancora lunga la cosa per portarli ovunque!

Ad ogni modo questo film è stra-ricco di dettagli e ad oggi rimane ancora uno dei miei preferiti, sarà perché è uscito nel 1987?

Spero che i giovani d’oggi possano comunque apprezzarlo, anche se ormai il futuro è passato… e nella mia vita ho incontrato gente che mi ha detto che non guarda mai film più vecchi del 2000, per principio… che dire? Ci si perde un sacco di cose a porsi delle limitazioni così strane!

A voi piace questo film? Che cosa ne pensate? Vi aspetto nei commenti! ;D

Preview Essence Make Me Pretty

Ciao ragazze oggi voglio informarvi della limited edition di Essence che sarà disponibile nei negozi nei mesi di settembre ed ottobre 2015.

A mio avviso è davvero bella ed interessante, penso che questi prodotti non dovrebbero essere L.E. ma fare parte della collezione standard di essence!

A differenza della classice collezioni tematiche con varie tipologie di accessori e Make Up, questa volta essece ci stupisce con un’intera collezione dedicata esclusivamente ai pennelli!!!

Pennelli Essence Make Me Pretty

Tutti i pennelli sono morbidi, realizzati con setole sentetiche di alta qualità e permettono di stendere qualunque texture in modo semplice.

Ecco a voi prezzi e dettagli (da sinistra verso destra)

  • Pennello per eyeliner con scovolino per sopracciglia: € 3,19
  • Pennello per correttore: € 2,49
  • Pennello di precisione per ombretto: € 2,29
  • Pennello per terra: € 4,19
  • Pennello per cipria e illuminante: € 4,19
  • Pennello per blush: € 3,79
  • Pennello sfumino per ombretto: € 2,49
  • Pennello per labbra: € 2,29
  • Applicatori multifunzione per ombretto: € 3,79

Credo che sia tutto abbastanza chiaro, tranne l’ultimo prodotto, quindi vi lascio un’immagine ingrandita dei tre applicatori quando non sono uniti in uno, e la descrizione ufficiale di essence:

Essence Make Me Pretty Applicatori Multifunzione Ombretto

Trio-talent! Il pennello multiuso per ombretto è il must-have della trend edition.
Questo pratico strumento unisce tre differenti applicatori per ombretto – uno con punta obliqua, uno con punta affusolata e una spugnetta – in un’unica penna.
Le setole dell’applicatore a punta obliqua sono ideali per stendere l’ombretto su palpebre e sopracciglia; la spugnetta è utile per applicare l’ombretto su superfici più ampie mentre il pennellino a punta si usa per le sfumature e il contouring. Gli applicatori si possono intercambiare con facilità “agganciandoli” sulla penna.

A vederli così sono davvero splendidi, ed i prezzi accessibili! Spero di riuscire ad accaparrarmene un po’! (Sì sa, con gli stand Essence va sempre a fortuna).

E voi? Cosa ne pensate di questa nuova Limited Edition di Essence??? Fatemelo sapere! 😀

Colore del Mese: Cognac

Eccoci ad un nuovo post della serie “Colore del Mese“, questa volta nella versione 2.0, in cui anche voi potrete partecipare! ;D

Oggi andremo a scoprire il color Cognac, una sfumatura calda tipica dell’autunno, che ricorda il legno, il colore delle cortecce degli alberi e delle foglie che cadono. Non è difficile capire da dove derivi! 😉 …provate ad indovinare!
3… 2… 1… GONG!
Cognac bicchiere bottiglia - Glass Cognac Bottle

Esatto, bravissime!!! Proprio dall’acquavite francese, ricavata dalla distillazione di vino bianco, ovvero il migliore tra i brandy!

Quello che Pantone intende per color cognac è però abbastanza diverso dal liquore, questa infatti può essere la sua rappresentazione in esadecimale 926d67:
Cognac Color

Come sempre, un colore cambia in base al tessuto su cui viene usato, per questo motivo, come di consueto, vi lascio alle immagini, che sono molto più esaustive quando si tratta di colori:

Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore

Vi ricordo, che per sapere quali smalti di questo colore ci offre il mercato, sarà sufficiente consultare il post di UnghieSmaltate98 che vi linkerò alla fine di questo articolo: lei infatti ha raccolto per voi gli smalti di diversi brand, color Cognac.

Per concludere ecco la classifica aggiornata con i punteggi delle partecipanti. Alla fine di questi primi 4 mesi, grazie al sito http://www.random.org genereremo un numero casuale tra 1 e l’ultimo numero di questa lista, ed il nome accando a questo numero sarà quello della fortunata vincitrice! ;D

1. Hellenyna tra le nuvole (f)
2. Hellenyna tra le nuvole (g)
3. Hellenyna tra le nuvole (i)
4. Hellenyna tra le nuvole (j)
5. Hellenyna tra le nuvole (u)
6. Hellenyna tra le nuvole (u)

Vi lascio qui sotto il link al post di Bea! Ci risentiamo il 25 gennaio con le nostre, e vostre, proposte di nail art per il color Cognac!

Evento Colore Del Mese Elrien87 UnghieSmaltate98

Evento “Colore del Mese” – Versione 2.0

Ciao a tutti!!! Pensavate che il colore del mese fosse finito nel dimenticatoio? (Io al vostro posto l’avrei pensato XD) invece no! E’ che io e Bea (io di più, quindi mi scuso se ho fatto saltare qualche tappa anche a lei) in questi mesi siamo state un po’ impegnate. Per chi non avesse idea di che cosa io stia parlando, vi rimando al post principale di questa iniziativa: Evento “Colore del Mese” in collaborazione con UnghieSmaltate98

Colore Del Mese - Versione 2.0

Benvenute quindi nella seconda edizione della nostra rubrica! ;D Questa volta abbiamo deciso di fare le cose più in grande!!! …e se lo desiderate, anche voi potrete essere partecipi!

Come verrà strutturata questa seconda edizione?

Partiamo da quello che rimarrà uguale, io mi occuperò sempre di parlarvi delle origini del nome del colore, mostrandovi alcuni esempi, mentre Bea, vi proporrà come al solito i brand che ci offrono gli smalti dei colori di cui abbiamo bisogno!

Ma allora dov’è la differenza  rispetto all’edizione precedente?

Ogni mese (il 5, ed il 25) ci saranno due post della rubrica. Nel primo post, quello del 5, scoprirete quale sarà il colore del mese e vi troverete i nostri soliti post, tranne per il fatto che nella parte finale non vedrete nessuna nail art. Nel post di fine mese invece vedrete delle nail art… ma non solo le nostre! Raccoglieremo infatti le foto delle vostre nail art, con i link al post sul vostro blog inerente al nostro evento!

E quindi non vedremo più le vostre proposte di nail art?

No, tranquilli, le vedrete ancora, ma in un modo diverso, sottoforma di “ulteriore rubrica”… ma lo scoprirete meglio quando sarà il momento! 😀

Fammi capire… quindi adesso possiamo partecipare anche noi? Cosa dobbiamo fare?

Partecipare è semplicissimo! Da quando pubblicheremo il primo post del mese (quindi dal 5 di ogni mese) fino al giorno prima del secondo post (quindi il 24 di ogni mese) voi avrete tempo di realizzare la vostra nail art, fare una foto e postarla sul vostro blog. Se volete potrete anche scrivere il tutorial, ma non sarà obbligatorio. Poi dovrete commentare il post del 5 del mese, (o l’omonimo post del blog di Bea, o entrambi per essere sicure) inserendo nel commento il link del post sul vostro blog.

Ok. E perché dovremmo partecipare?

Beh direi che potreste farlo per mettervi in gioco e divertirci assieme! Se non vi basta, sappiate che tra tutte le partecipanti verrà proclamata una vincitrice! Purtroppo non vincerete prodotti cosmetici, ma avrete la gloria, un award, ed uno spazio su entrambi i nostri blog, in cui noi vi intervisteremo e pubblicizzeremo! Ovviamente le interviste saranno diverse per ognuno dei nostri blog, invece l’award sarà unico.

E se non riuscissi a partecipare ogni mese? E soprattutto, quanto durerà l’evento?

Se non riuscirete a partecipare ad ogni puntata non preoccupatevi, potrete anche partecipare solo ad alcune! Ovviamente se parteciperete a tutte, avrete più possibilità di essere proclamate vincitrici. L’evento durarà 4 mesi, per evitare che le festività ci intralcino, partiremo a gennaio e finiremo ad aprile.

Un’ultima domanda… ti sei appena intervistata da sola: sei sicura di sentirti bene?

Ovviamente no, sono matta da legare, ma sono cose che capitano! XD Adesso ho io delle domande per voi: vi interessa questa iniziativa? La trovate divertente? Pensate di partecipare? Fateci sapere tutto quello che state pensando!!! E continuate a seguirci, per ulteriori informazioni su questo evento! 😉

E per finire, non dimenticate di cliccare sul banner qua sotto per leggere il post dall’omonimo titolo, sul blog di Bea, alias UnghieSmaltate98! ;D

Colore Del Mese - Versione 2.0