Archivio tag | acrilico

Nail Art – Fluffy Werewolf

Ciao ragazze!

Eccomi di nuovo qui con la seconda proposta Nail Art per quest’halloween 2015! La prima, la potete trovare qui.

Stavolta ho deciso di proporvi qualcosa di un po’ più lungo e complesso, e mi sono voluta ispirare ad uno dei mostri classici: il lupo mannaro.

Nail Art Halloween Fluffy Werewolf - By Elrien87

Per la prima volta sono riuscita a fare una foto su sfondo bianco così bella che sembra finta! XD Spero di continuare così! 😀

Ad ogni modo, questo è il materiale che ho utilizzato:

Occorrente Nail Art Halloween Fluffy Werewolf - By Elrien87

Colori acrilici Citadel:

  • Bianco – 54 Skull White
  • Beige Chiaro – 17 Bleached Bone
  • Giallo – 11 Bad Moon Yellow
  • Rosso – 06 Blood Red
  • Marrone – 19 Vermin Brown
  • Marrone scuro – 13 Bestial Brown
  • Nero –51 Chaos Black

e questo il procedimento:

  1. Come base coat ho usato il Calcium Gel di P2 e l’ho applicato su tutte le unghie.
  2. Su tutte le unghie tranne gli anulari ho applicato il marrone di Kiko.
  3. Sugli anulari ho applicato lo smalto nude contenuto nel Kit Party Queen di Pupa.
  4. Sempre da questo kit ho utilizzato anche la vaschetta ed il penellino per applicare la polvere di velluto marrone, usando lo smalto trasparente come collante, ed aiutandomi anche con il bastoncino per nail art.
  5. Per facilitare la presa del colore acrilico sulla mia unghia, ho opacizzato gli anulari utilizzando il buffer di Kiko Nail File 06 – Glossing Buffer, utilizzando il lato 1, la parte rosa.
  6. Dopo di che mi sono armata di tanta pazienza e con i colori acrilici ho realizzato il volto del lupo mannaro… il tutorial scritto è complicato, quindi vi consiglio di guardare il disegno nella foto e cercare di ricopiarlo. Se per voi è troppo complesso potete realizzarne uno più stilizzato e kawaii 😉
  7. Infine ho messo il top coat mat solo sugli anulari.
  8. Penna correggi smalto e gocce asciuga smalto li ho usati al bisogno.

Rimozione: Sarà sufficiente il normale solvente, e mi raccomando, vi consiglio di mettere la polvere di velluto solo all’ultimo momento, perché putroppo la sua durata è scarsa, circa una giornata, quindi se avete intenzione di indossarla per Halloween, fate bene i conti! 😉

Io ho usato il top coat matt sul colore acrilico, perché in questo modo rimangono meglio i dettagli del disegno, a mio avviso, ma se voi preferite potete usarne uno shine senza problemi 😀

Io sono molto soddisfatta del risultato, e spero tanto che piaccia anche a voi! In particolare mi piace molto l’idea di aver usato il velluto per simulare la pelliccia sulle altre unghie e trovo che adattando il disegno alle vostre capacità sia veramente una cosa d’effetto e non troppo complicata: utilizzando infatti il dotter e pochi tratti di pennello, potrete comunque ottenere dei buoni risultati, anche se non siete delle esperte! 😉

Spero che questa proposta di halloween sia di vostro gradimento, fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti! ;D

Annunci

Nail Art – Snowy Woods Night

Ed eccomi qui con la terza proposta per le unghie di Natale!

Anche questa volta si tratta del concorso di Madda Fashion, quello ancora in corso. Devo veramente ringraziarla, sia lei, che tutte le ragazze che decidono di darci queste opportunità, perché coi loro concorsi ci spronano sempre a metterci alla prova e questa volta ho osato davvero molto, e non avrei mai creduto di riuscire a fare tanto! Spesso mi demoralizzo ancora prima di iniziare, anche perché, almeno per me che sono alle prime armi, ci metto davvero tantissimo tempo a fare le decorazioni con l’acrilico, però non demordo, anche se non tutti i giorni sono in vena. Come ogni cosa artistica ci vuole l’ispirazione, altrimenti non si va da nessuna parte.

Ma bando alle ciance!!! Rullo di tamburi… questa volta la mia proposta è… questa:

Concorso Nail Art Madda Fashion Natale Capodanno 2014 Elrien Elrien87

Questo è il materiale utilizzato:

Occorrente Nail Art Natale Xmas

  • Base Coat Kiko 106 – Ultra Long
  • Smalto Kiko French Manicure 203 – White for Tips
  • Smalto Kiko 295 – Azzurro
  • Smalto Kiko336 – Blu
  • Colore acrilico giallo Citadel – 11 Bad Moon Yellow
  • Colore acrilico blu Citadel – 34 Enchanted Blue
  • Colore acrilico verde Citadel – 39 Snot Green
  • Colore acrilico grigio Citadel – 49 Space Wolves Grey
  • Colore acrilico nero Citadel – 51 Chaos Black
  • Colore acrilico bianco Citadel – 54 Skull White
  • Top Coat Rimmel London – Finishing Touch 3D plumping
  • Penna correggi smalto – Kiko
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Pennello per nail art piatto in setole sintetiche
  • Pennello per nail art piatto in setole naturali
  • Pennello per nail art dalla punta corta e sottile
  • Vaschetta
  • Bicchiere d’acqua

Il procedimento è lunghino, quindi la farò breve:

  1. Ho steso la base su tutte le unghie.
  2. Ho mischiato gli smalti tra loro per ottenere diverse gradazioni e li ho stesi come colore di sfondo con il pennello sintetico, tipo come se dovessi realizzare una gradient manicure, ma molto meno evidente, per creare di più un effetto sfumatura che non saltasse troppo all’occhio.
  3. Dopo essermi assicurata che fosse tutto bello asciutto ho usato gli altri pennelli ed i colori acrilici per disegnare il bosco innevato.
  4. Su medio ed anulare ho creato il lago, in modo che fosse diviso tra le due unghie.
  5. Ho completato disegnando le stelle nel cielo e la cometa.
  6. Una volta sicura che tutto fosse perfettamente asciutto ho passato il top coat.
  7. Penna e gocce vanno usate al bisogno. Le gocce le ho usate solo sullo smalto.

E con questo è tutto! Spero tanto che questa nail art vi piaccia, ma soprattutto spero che piaccia a Madda! ;D

Colore del Mese: Radiant Orchid

Eccoci ad un nuovo post della serie “Colore del Mese“.
Oggi andremo a scoprire il color Radiant Orchid, un rosa intenso e leggermente antico che ricorda i petali delicati delle orchidee rosa, alle quali è ovviamente ispirato. Infatti il nome italiano per questo colore (evviva! Per una volta esiste!!! XD) è appunto il Rosa Orchidea.
Ed ecco a voi lo splendido fiore da cui prende il nome:
Orchidea Rosa - Radiant OrchidQuesto colore è stato definito il colore dell’anno 2014!

Questa può essere la sua rappresentazione in esadecimale 9f5ea0:
Radiant Orchid Color

E’ sempre difficile estrapolare l’esatta tonalità, anche perché come saprete un colore cambia in base al tessuto su cui viene usato, per questo motivo, come sempre vi lascio alle immagini, che sono molto più esaustive quando si tratta di colori:

Radiant Orchid Color Rosa Orchidea Colore
Radiant Orchid Color Rosa Orchidea Colore
Radiant Orchid Color Rosa Orchidea Colore
Radiant Orchid Color Rosa Orchidea Colore
Radiant Orchid Color Rosa Orchidea Colore
Radiant Orchid Color Rosa Orchidea Colore

Vi ricordo, che per sapere quali smalti di questo colore ci offre il mercato, sarà sufficiente consultare il post di UnghieSmaltate99 che vi linkerò alla fine di questo articolo: lei infatti ha raccolto per voi gli smalti di diversi brand, color Radiant Orchid.

Anche questa volta la mia nail art vuole che il colore sia messo in primo piano, ecco a voi quindi la Radiant Orchid Spotted:
Nail Art Radiant Orchid Spotted

Nail Art Radiant Orchid Spotted dettaglio orchidea rosa
Questo è il materiale utilizzato:
Occorrente Radiant Orchid Spotted Nail Art

  • Base Coat deBBY nail THERAPY
  • Smalto Kiko 291 – Rosa Orchidea
  • Colore acrilico bianco Citadel – 54 Skull White
  • Colore acrilico viola Citadel – 27 Liche Purple
  • Top Coat SinfulColors – Top Shine
  • Penna correggi smalto – L’Oréal Paris le manicure corrector pen
  • Pennello dalla punta corta e sottile
  • Dotter

e questo il procedimento:

  1. Ho passato la base deBBY su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso 2 passate di smalto Radiant Orchid su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Utilizzando i colori acrilici diliuti, ed un pennellino dalla punta corta e sottile, ho disegnato una piccola orchidea in alto a destra sull’anulare sinistro, ed in alto a sinistra sull’anulare a destro. Ho usato il Liche Purple puro per le zone in ombra, e mischiato al bianco per le zone in luce.
  4. Una volta realizzato il decoro ho miscelato i due colori acrilici per ottenere un lilla chiarissimo e con l’aiuto del dotter ho disegnato dei punti sulla parte superiore destra della mano sinistra, e sulla parte superiore sinistra della mano destra.
  5. Infine ho passato il Top Coat SinfulColors tu tutte le unghie.
  6. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: essendo solo smalto e colore acrilico, ovviamente non ci sono problemi di alcun tipo, è sufficiente il semplice solvente 😉

Infine vi lascio con la nail art che ha realizzato Bea, la mia collaboratrice (per leggere il tutorial, cliccate sulla foto):
Colore Del Mese Luglio 2014 Radiant Orchid

Per questo mese è tutto! Voi cosa ne pensate di questo colore, nonché il colore dell’anno?

Nail Art – Mimosas Yellow French

Tra due giorni sarà la festa della donna, nome improprio per indicare la giornata internazionale della donna, e come noto il suo simbolo è la mimosa. Questo fiore fu scelto 37 anni dopo la prima ricorrenza di questa giornata, perché fiorisce proprio i primi giorni di marzo ed il suo significato principale è forza e femminilità, ma esprime anche libertà, autonomia, pudore e sensibilità.

Per questo motivo mi sono ispirata proprio alla mimosa per realizzare la nail art in occasione di questa ricorrenza:
Nail art festa della donna International Women's Day

Questo è il materiale che ho utilizzato:
Occorrente Nail art festa della donna International Women's Day

  • Base Coat Collistar – Correttore Filler Unghie, Anti-Imperfezioni, Anti-Giallo
  • Smalto Kiko French Manicure – 211 rosa confetto
  • Smalto Kiko 279 – Giallo
  • Top Coat Essence – Better Than Gel Nails
  • Colore acrilico giallo Citadel – 11 Bad Moon Yellow
  • Colore acrilico verde Citadel – 39 Snot Green
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Penna correggi smalto – Trebosi
  • Pennello piegato dalla punta corta e sottile
  • Pennello dalla punta corta e sottile
  • Dotter
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta

e questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto rosa su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse. E’ uno smalto per french, quindi copre molto poco, non preoccupatevi è normale, ed è anche quello l’effetto finale che deve risultare, se fosse troppo coprente non sarebbe bello, perché le unghie devono sembrare naturali e questo smalto praticamente ha una funzione di “fondotinta” per unghie.
  3. Ho steso lo smalto giallo sul margine libero della mia unghia ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Con il pennellino piegato (perché per questo lavoro io mi trovo meglio con questo tipo di pennello, ma se lo avete dritto va bene lo stesso), ho passato lo smalto giallo sugli angoli delle mie unghie, con lo scopo di allungare la french e renderla un po’ più sorridente. Si creeranno delle striature facendo questo lavoro, quindi dopo che si sarà asciugato avrete due scelte: o ripassare con il pennellino dello smalto il giallo per eliminarle, oppure aspettare di passare il top coat, che renderà questo difetto molto meno evidente. La scelta del toa coat è la più semplice da eseguire, quindi dovrete scegliere in base allo stato della vostra unghia 😉
  5. Dopo aver diluito il colore acrilico giallo nella vaschetta, con il dottre ho realizzato i puntini su anulare e pollice.
  6. Con il colore acrilico verde diluito ed il pennellino dritto (perché per questo tipo di lavoro mi trovo meglio con il pennello dritto, ma se voi vi trovate meglio con quello curvo e lo stesso) ho realizzato le foglie della mimosa, tracciando prima la linea lunga e poi tutte le lineettine oblique.
  7. Dopo essermi assicurata che fosse tutto ben asciutto, ho steso il top coat su tutte le unghie.
  8. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)
  9. Stessa cosa per le goccine asciuga smalto, vanno usate tra una passata e l’altra di smalto, e/o alla fine della nail art, se si desidera velocizzare i tempi di attesa.

Spero che questa nail art vi sia piaciuta! E voi come pensate di decorare le vostre unghie per questa ricorrenza?

Violet Glitter Flowers

Dovevo assolutamente provare il mio nuovo smalto glitter, quindi ecco a voi la nail art che ho realizzato:
Nail Art Violet Glitter Flowers

Questo è l’occorrente utilizzato:
Nail Art Violet Glitter Flowers

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto Kiko color lavanda su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. In una vaschetta ho mischiato tutti e tre i colori acrilici per ottenere il violetto. Da un’altra parte della stessa vaschetta ho preso il colore acrilico viola. Li ho tutti diluiti con un pochino d’acqua.
  4. Per realizzare il decoro sui pollici ho utilizzato il pennello piatto grande, e l’ho intinto per metà nel violetto e per metà nel viola.
  5. Con la tecnica one stroke ho disegnato 3 petali, in due angoli opposti dell’unghia, con il colore viola all’intero ed il violetto all’esterno.
  6. Per realizzare il decoro sugli anulari ho usato lo stesso procedimento, cambiando però il pennello. Ho utilizzato quello piatto medio.
  7. Con il dotter e lo smalto giallo, ho disegnato il polline del fiore.
  8. Con lo smalto glitterato, ho fatto una passata (con poco prodotto) tra i due fiori, sui pollici e sugli anulari.
  9. Su tutte le altre dita ho steso una passata di smalto glitterato, con poco prodotto.
  10. Dopo aver aspettato che tutte le dita fossero asciutte, ho passato il top coat Essence.
  11. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: come al solito togliere i glitter è sempre lungo e tedioso, quindi vi consiglio vivamente di utilizzare il metodo della carta stagnola 😉

Spero che questa nail art vi sia piaciuta, per qualsiasi cosa non esitate a lasciare un commento! 😉

Nail Art – Pink Little Hearts

Mancano 2 giorni a San Valentino, ed ecco la mia seconda proposta unghie:

Pink Little Hearts - Nail Art San Valentino

Semplice ma d’effetto, molto romantica ma al tempo stesso elegante. (Purtroppo nella foto il bianco “sparaflesha” troppo 😦 )
Questo è il materiale che io ho utilizzato per realizzarla:
Materiale Nail Art San Valentino Pink Little Heart

  • Base Coat Kiko n. 106 – Ultra Long
  • Smalto Pupa Lasting Color Gel – 011 Kiss Me
  • Colore acrilico bianco Citadel – 54 Skull White
  • Top Coat Essence – Better Than Gel Nails
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Penna correggi smalto – Trebosi
  • Pennello dalla punta corta e sottile
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta

E questo il procedimento:

  1. Ho steso la base Kiko su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso 2 passate di smalto rosa su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugassero.
  3. Ho preso il colore acrilico bianco, l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”),  l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi con il pennello, sulla mano sinistra ho iniziato a disegnare un piccolo cuoricino nell’angolo in basso a destra di tutte le unghie, con la punta rivolta verso l’angolo in alto a sinistra.
  4. Sull’anulare sinistro ho disegnato altri 4 cuoricini, in modo da formare una diagonale.
  5. Sulla mano destra invece ho fatto lo stesso procedimento, disegnando ogni cuore nell’angolo in basso a sinistra, con la punta rivolta verso l’angolo in alto a destra.
  6. Sull’anulare destro ho disegnato altri 4 cuoricini, in modo da formare una diagonale.
  7. Ho aspettato che tutto si asciugasse, e poi ho steso il top coat di Essence.
  8. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)
  9. Stessa cosa per le goccine asciuga smalto, vanno usate tra una passata e l’altra di smalto, e/o alla fine della nail art, se si desidera velocizzare i tempi di attesa.

Rimozione: nessun problema, basta il semplicissimo solvente per unghie.

Spero che possa essere di vostro gradimento.
Nel mio caso ho voluto realizzare un accent manicure, ma è possibile realizzare il decoro dell’anulare anche sul pollice, o addirittura su tutte le unghie, dipende dal vostro gusto 😉 (un’altra alternativa è quella di renderla ancora più semplice realizzando solo un cuoricino su ogni unghia, oppure un’unico cuoricino solo sull’anulare).

Fatemi sapere come avete pensato di decorare le vostre unghie per questa data! 😉

Nail Art – Christmas Decorations

Ormai Natale è passato da quasi un mese, e tutti i concorsi di Nail Art sono terminati e sono stati scelti i vincitori… Tanti complimenti a loro!!! 😉

Per partecipare al concorso di Mikeligna ho dovuto creare un canale you tube… e caricare il mio primo video (e direi che si vede che è il primo! XD) Non ho vinto, ma ci sono ben 7 mi piace sotto (wow, sono emozionata!) c’è anche un non mi piace, così non mi monterò la testa XD

In ogni caso questa è la nail art con la quale ho partecipato al concorso:

Questo è l’occorrente utilizzato per realizzarla:

  • Base Coat Kiko – 105 Smooth Base
  • Smalto Kiko Sun Pearl – 430 rosso con glitter dorati
  • Smalto Kiko Mirror – 624 azzurro ghiaccio
  • Pennellino dalla punta corta e sottile
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta
  • Colori acrilici: bianco, verde chiaro, verde scuro
  • Smalto Kiko – 200 trasparente
  • Dotter
  • 3 brillantini rossi
  • 1 brillantino giallo
  • 3 microsfere rosse
  • 4 microsfere dorate
  • Top Coat Kiko 103 – Gel Look

(non posto la foto perché devo tirare fuori tutto l’occorrente, che non è poco, da mille scatole diverse e non ho voglia XD perdonatemi!)

E questo il tutorial:

  1. Ho steso la base di Kiko n. 105 ed ho aspettato che si asciugasse
  2. Ho steso lo smalto Kiko n. 430 rosso su tutte le unghie, tranne l’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Ho steso lo smalto Kiko n. 624 azzurro sull’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Ho realizzato il decoro sull’anulare, più precisamente:
  5. Ho preso il colore acrilico bianco, l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”) e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’albero facendo un triangolo e riempiendolo di colore, dopodichè ho aggiunto i rami e le punte, poi ho disegnato la neve con il dotter e ho aspettato che si asciugasse.
  6. Ho realizzato il decoro sul pollice, più precisamente:
  7. Ho preso il colore acrilico verde chiaro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’agrifoglio facendo la sagoma della foglia orizzontale riempita di colore, per poi passare a quella verticale.
  8. Ho preso il colore acrilico verde scuro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a fare le venature delle foglie, creando le macchie scure in modo che rimanesse solo la linea sottile chiara nel contorno ed in alcuni punti in verticale. Mentre lo disegnavo stavo guardando la foto di un vero agrifoglio, per cercare di farlo il più simile possibile, poi ho aspettato che si asciugasse.
  9. Ho steso lo smalto trasparente su tutto l’anulare, ed ho sporcato la punta del dotter sempre di smalto trasparente, dopodiché ho applicato le microsfere in modo che sembrassero le palline di un vero albero di natale, ed il brillantino giallo sulla punta, per farlo sembrare il puntale.
  10. Con la punta dell’applicatore dello smalto ne ho messo una goccina al centro delle foglie sul pollice, poi ho applicato i tre brillantini rossi.
  11. Ho aspettato che pollice ed anulare si asciugassero.
  12. Ho steso il top coat di Kiko n. 103 su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.

Rimozione: nessun problema, neanche per il pollice e l’anulare, bisogna solo attendere un po’ di più con il solvente sull’unghia in modo che i brillantini e le microsfere si rimuovano senza difficoltà.

Mi rendo conto che se avrete intenzione di realizzarla dovrete aspettare un anno, ma spero di avervi fatto comunque cosa gradita ;D