Archivio tag | brillantini

Nail Art – Peppermint Gemstones

Scusate l’assenza di questi giorni, ma sono molto impegnata, le fatidiche date si avvicinano sempre di più… paura!!! Speriamo bene! XD

Ad ogni modo questa è la nail art che vorrei proporvi oggi:

Nail Art Peppermint Gemstones

Questo è l’occorrente utilizzato:
Occorrente Nail Art Peppermint Gemstones

Ma veniamo al procedimento:

  1. Ho steso la base Kiko su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto di Rimmel, peppermint effetto gel, su indice, medio e mignolo, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Ho steso lo smalto più scuro di Rimmel su anulare e pollice ed ho aspettato che si asciugasse, per poi passare lo smalto glitter di SinfulColor, ed ovviamente ho aspettato che si asciugasse.
  4. Adesso passiamo al decoro, realizzato solo sui medi, è davvero molto semplice, ma d’effetto! Ho applicato un po’ di smalto trasparente sull’angolo del medio.
  5. Con l’aiuto del dotter, sporcato di smalto trasparente, ho applicato i tre strass, in modo che fossero in scala.
  6. Ho ripetuto lo stesso procedimento sul medio dell’altra mano.
  7. Ho applicato il top coat Rimmel per gli smalti effetto gel su indice, medio e mignolo
  8. Su pollice ed anulare invece ho applicato il top coat TOP SHINE di SinfulColors
  9. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: per anulare e medio consiglio il metodo della carta stagnola, per le altre dita invece basterà il normalissimo solvente. Ovviamente sul medio gli strass faranno un po’ più di resistenza 😉

Spero che questa nail art sia di vostro gradimento! ;D Fatemi sapere la vostra opinione! 😉

Annunci

Nail Art – Brazil Inspired

In questi giorni per me molto grigi, solo una costante nota di colore sempre in vista può farmi sentire meglio. Ripensando così all’allegria messami dalla prima vittoria dell’Italia in questi mondiali di calcio, mi sono lasciata ispirare dai colori brasiliani, in tonalità rivisitate, per questa nail art:
Brazil Inspired Nail Art

Questo è il materiale utilizzato:

Occorrente Brazil Inspired Nail Art

  • Base Coat deBBY nail THERAPY
  • Rimmel London Salon Pro whit Lycra 638 – Summer Lovin’
  • deBBY Color Play 169 – verde shimmer
  • Smalto Kiko 200 – trasparente
  • Top Coat Rimmel London – Finishing Touch 3D plumping
  • Penna correggi smalto – Kiko
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Brillantini per unghie triangolari
  • Pinzetta per nail art
  • Dotter
  • Pennello per nail art, Striper lungo
  • Foglio di carta

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base deBBY su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Su anulari e pollici ho steso lo smalto verde shimmer di deBBY.
  3. Su indici, medi e mignoli, ho steso lo smalto giallo di Rimmel.
  4. Sempre con questo smalto, usando come base di lavoro un foglio di carta, ed aiutandomi con le pinzette, ho colorato i triangolini di giallo.
  5. Mentre aspettavo che si asciugassero ho realizzato le linee diagonali su incidi, medi e mignoli, intingendo il pennello striper dentro la boccetta di smalto verde.
  6. Con l’aiuto del dotter, delle pinzette e dello smalto trasparente, ho applicato i triangolini colorati su pollice ed anulare.
  7. Una volta asciugato il tutto, ho applicato il top coat Rimmel London su tutte le dita, ed ho aspettato che si asciugasse.
  8. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)
  9. Stessa cosa per le goccine asciuga smalto, vanno usate tra una passata e l’altra di smalto, e/o alla fine della nail art, se si desidera velocizzare i tempi di attesa.

Rimozione: basta il semplicissimo solvente per unghie,  strofinando un po’ più forte sui triangolini che saranno un po’ più resistenti. ;)

In questo periodo purtroppo non ho molto tempo da dedicare alle mie unghie, ma spero che anche se è una nail art semplice, vi possa ispirare.
Ha dei toni molto contrastanti, ed essendo il giallo il mio colore preferito, mi mette allegria. Voi cosa ne pensate di questa nail art?

Review Kiko – Nuovi smalti Primavera 2014

Dopo aver lanciato la collezione in edizione limitata per la primavera 2014, Boulervard Rock, adesso Kiko ci mette a disposizione ben 2 nuove collezioni di smalti, e 20 nuovi colori per la linea Quick Dry Nail Lacquer.

Gli smalti Quick Dry non li ho mai provati, proprio perché nessuno di quei colori mi aveva mai ispirato, in ogni caso per chi non li conoscesse vi lascio la descrizione ufficiale del prodotto:

Smalto ad asciugatura extra rapida in 60 referenze colore. Facile e veloce da applicare, Quick Dry rivoluziona i tempi d’attesa dell’asciugatura grazie alla sua speciale formula arricchita con ingredienti in grado di fissare il colore velocemente. La prima passata si asciuga in meno di 60 secondi (dato sostenuto dal 70% di donne sottoposte a test di autovalutazione). La texture, inoltre, contiene un’alta percentuale di pigmenti per un effetto colore immediato. I componenti, inoltre, esaltano la lucentezza del colore e, una volta asciutto, lo smalto ha un finish intensamente brillante. L’applicazione è facile e veloce grazie al maxi pennello piatto che, con il suo elevato numero di setole, facilita il prelievo dello smalto, il suo rilascio graduale sull’unghia e la sua stesura omogenea e senza striature. Quinck Dry è formulato senza l’aggiunta di ingredienti aggressivi. Formato 10 ml – Prezzo € 3,90

Come potete notare la descrizione indica già 60 colori, ma fino a pochissimo tempo fa erano solo 40. Vediamo assieme questi nuovi colori:
Kiko Quick Dry Nail Lacquer nuovi colori

Purtroppo non ho li swatch però posso farvi vedere la foto delle boccette (il bianco è al centro):
Kiko Quick Dry Nail Lacquer boccette nuovi colori
Devo dire che questi colori nuovi sono davvero molto più allegri ed accattivanti ;D e poi rimarranno fissi nella gamma, quindi state tranquille ;D
Personalmente mi piaccino particolarmente l‘842 – Deep Pink, l’847 – Ciclamino e l’854 – Menta.

Passiamo ora alle nuove collezioni, sono entrambe in edizione limitata, come lo erano i mirror e gli sugar mat dello scorso anno, però dato che quelle due serie sono rimaste molto a lungo sugli scaffali, immagino, che succederà anche a queste 😉

La prima di cui voglio parlarvi è la Fancy Top Coat un’idea che a Kiko mancava! Finalmente 10 smalti Top Coat con effetto glitter non particolarmente coprente, per poter dare a qualsiasi Nail Art un tocco luccicante e particolare! ;D Questi smalti non si differenziano solo per colore, ma anche per tipologia di glitter inserita all’intero, mi piacciono molto! Si possono stendere come normali top coat, oppure punteggiando l’unghia ed aiutandosi col dotter per fare in modo che i decori siano posizionati esattamente dove desideriamo.
Kiko Fancy Top Coat

Incredibilmente per la prima volta Kiko fa degli swatch ufficiali… però devo dirlo: Kiko, IMPARA a fare gli swatch! Sono microscopici!!! Già che hai perso tempo a farli provare a qualche ragazza e fargli le foto… purtroppo non si capisce nulla! XD In ogni caso, eccoli:
Fancy Top Coat KikoFancy Top Coat KikoFancy Top Coat KikoFancy Top Coat KikoFancy Top Coat Kiko

Io sono riuscita a swatcharli sullo scotch, quindi ora ve li mostro e ve li descrivo meglio:
Swatch Kiko Fancy Top Coat

Il nome ed il numero sono nello stesso identico ordine da sinistra verso destra dei loro swatch ufficiali.

  • 657 – Argento: brilla moltissimo ed è composto da microglitter e paillettes quadrate, ovviamente dal colore argentato.
  • 658 – Oro Rosa: è composto esclusivamente da pagliuzze dorate e rosate (conosciute anche come lurex o flitter).
  • 659 – Lilla: è composto da paillettes esagonali, mini-paillettes esagonali e qualche microglitter, il tutto rosa antico.
  • 660 – Viola Dalia: è composto da microglitter e mini-paillettes esagonali, il tutto color fucsia.
  • 661 – Magenta: è composto da microglitter, mini-paillettes esagonali, paillettes esagonali e cuoricini, il tutto color magenta.
  • 662 – Rosso: è composto esclusivamente da microglitter rossi.
  • 663 – Turchese: anche questo è molto brillante ed è composto da microglitter e paillettes quadrate, color verde acqua.
  • 664 – Zaffiro: è composto da microglitter, mini-paillettes esagonali, paillettes esagonali e stelline, il tutto color zaffiro.
  • 665 – Viola: è composto esclusivamente da pagliuzze viola ed argento (conosciute anche come lurex o flitter).
  • 666 – Nero: è composto da microglitter, paillettes esagonali, e pagliuzze, il tutto color nero. In quantità minore sono presenti anche microglitter, paillettes esagonali, e pagliuzze, il tutto color argento.

Mi piacciono perché sono versatili e si possono realizzare molte nail art fantasiose e luccicanti. I miei colori preferiti sono senza dubbio il 661 – Magenta ed il 664 – Zaffiro.

L’altra cosa che mi piace moltissimo di questi prodotti è che non sono semplici smalti glitterati, ma sono veri e propri top coat, e reggono anche molto bene! Per cui possono essere utilizzati per siglillare le nail art senza il bisogno di stendere un ulteriore strato di smalto sopra di essi! ;D Veramente ottimi!!!

La confezione contiene 11 ml di prodotto, per un prezzo di € 4,90.

Ed infine ecco l’ultima, ma non meno importante, novità di Kiko per questa primavera: gli smalti Cupcake! E per un’amante dei dolci come me, questo nome è una garanzia! ;D Questi smalti contengono granelli multicolore a rilievo dal rilascio pieno, ed hanno un finish mat ad effetto sabbiato tridimensionale. Li trovo divertenti, colorati e spiritosi, ed anche la semplice stesura di questi smalti da soli, sembra una nail art completa!
Kiko Smalti Cupcake

Anche in questo caso la confezione contiene 11 ml di prodotto, per un prezzo di € 4,90; e Kiko ha fatto degli swatch microscopici che voglio mostrarvi:
Smalti Cupcake KikoSmalti Cupcake KikoSmalti Cupcake KikoSmalti Cupcake KikoSmalti Cupcake Kiko

Stavolta si può avere un’idea leggermente migliore… ma non di molto! XD Questi sono gli swatch che ho fatto io sullo scotch:
Swatch Kiko Smalti Cupcake

anche in questo caso il nome ed il numero sono nello stesso identico ordine da sinistra verso destra dei loro swatch ufficiali, questa volta però non necessitano di particolari descrizioni, quello che vi posso dire è che lo smalto albicocca ha una consistenza diversa da tutti gli altri, non tanto al tatto quanto, nella stesura, non mi è piaciuta, non so dirvi perché, ma mi ha fatto proprio una brutta impressione. Gli smalti pesca ed anice hanno lo stesso effetto tono su tono, anche se su quello anice rende decisamente meglio. Gli altri invece sono tutti simili, cambiano solo i colori 😉

I miei preferiti sono: gelsomino, anice, menta e pistacchio… è fantastico, sembra di ordinare il gelato! XD

Voi cosa ne pensate di questi nuovi smalti? Ne avete già acquistato qualcuno? Fatemelo sapere! ;D

Nail Art – Valentine’s Bears

Tra 5 giorni è San Valentino, quindi è ora di muovermi a postare le proposte per questo evento 😉

Inizio dalla prima, che è quella un po’ più complessa, che ho realizzato per il concorso di Maddina Fashion. Questa è la mia entry con cui partecipo al concorso:

Valentine's Bears

Cliccateci sopra per ingrandirla, in modo da guardarla meglio 😉

L’occorrente utilizzato è parecchio, quindi vi farò più foto XD
Iniziamo dagli smalti:
Smalti Valentine's Bears

Passiamo agli acrilici:
Acrilici Valentine's Bears

Io uso i colori acrilici della Citadel, che nascono principalmente con lo scopo di dipingere le miniature di Warhammer. Mi trovo benissimo, perché la confezione è davvero comodissima! Siccome si apre dall’alto, posso prelevare il colore che mi serve, e poi richiudere senza rischiare che si secchi, quindi è molto difficile sprecarlo, cosa che invece nelle confezioni in tubetto, succede molto più spesso, e se si dovesse seccare, quando si forma il tappo di colore sulla punta è sempre un po’ problematico. Queste confezioni contengono 12 ml di prodotto e costano € 3,20 ciascuna. Quelli che uso io però fanno parte della vecchia gamma di colori, ormai fuori produzione. Il costo e la quantità sono rimasti identici, ma adesso hanno cambiato le tinte, tuttavia hanno fornito una tabella di conversione, che potrete consultare qua (purtroppo non tutti i colori sono stati convertiti nella nuova gamma, ma fortunatamente ce ne sono di nuovi non presenti in questa tabella).

  • Bianco – 54 Skull White
  • Nero – 51 Chaos Black
  • Rosa – 29 Tentacle Pink
  • Magenta – 28 Warlock Purple
  • Azzurro – 36 Ice Blue
  • Blu – 34 Enchanted Blue

E concludiamo con decorazioni e strumenti:
Strumenti Valentine's Bears

  • Dotter
  • Pennello dalla punta corta e sottile
  • Brillantini per unghie naturali , 4 rosa e 4 azzurri
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta

Procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Su entrambi gli anulari ho steso lo smalto bianco.
  3. In una mano ho steso su pollice e medio lo smalto rosa, nell’altra mano ho steso lo smalto rosa su indice e mignolo.
  4. Quindi sulle rimanenti unghie ho stesso su una mano lo smalto azzurro su indice e mignolo, e nell’altra mano ho steso lo smalto azzurro su pollice e medio.
  5. Ho aspettato che il tutto si asciugasse.
  6. Ho realizzato il decoro su un anulare, usando il pennello, più precisamente:
  7. Ho preso il colore acrilico magenta, l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”),  l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare la sagoma dell’orso e l’ho riempita di colore.
  8. Ho preso il colore acrilico blu, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua ed ho disegnato la sagoma del cuore che tiene tra le braccia, e l’ho riempita di colore.
  9. Ho preso il colore acrilico rosa, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e sono andata a riempire l’orso, facendo attenzione a non coprire il magenta nelle parti in cui volevo che si vedessero le righe.
  10. Ho preso il colore acrilico azzurro, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e sono andata a riempire il cuore, facendo attenzione a non coprire il blu nelle parti del contorno.
  11. Ho preso il colore acrilico nero, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e sono andata a disegnare il muso dell’orso, poi con il dotter ho disegnato gli occhi.
  12. Ho preso il colore acrilico bianco, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e riprendendo il pennello, ho disegnato lo “sbrilluccichio” degli occhi e le unghie dell’orso.
  13. Sull’altro anulare ho ripetuto lo stesso procedimento, ma con i colori inversi.
  14. Poi ho fatto un passaggio che però si nota molto poco, quindi lo sconsiglio: Con il dotter e lo smalto azzurro (per le unghie rosa) e lo smalto rosa (per le unghie azzurre) sono andata a disegnare dei puntini nell’angolo in basso a destra dell’unghia di una mano, ed in basso a sinistra nell’unghia dell’altra mano, ma vi ripeto che è un passaggio che eviterei, perchè non si nota proprio.
  15. Ho sporcato la punta del dotter con il top coat Kiko e con la punta dell’applicatore dello smalto ne ho messo una goccina nell’angolo in basso a destra (a sinistra sull’altra mano), poi ho applicato i brillantini azzurri sulle unghie rosa, ed i brillantini rosa sulle unghie azzurre.
  16. Quando si è asciugato tutto, sono passata al top coat: ho usato il top coat Kiko sullo smalto mirror, ed il top coat di Essence sullo smalto gloss.

Non ho specificato su quale mano ho fatto cosa perché è indifferente, stessa cosa per la posizione dei brillantini, potete metterli dove meglio preferite. 😉

Rimozione: nessun problema, anche se per quanto riguarda i brillantini bisogna solo attendere un po’ di più con il solvente sull’unghia in modo che si rimuovano senza difficoltà.

Il concorso scade tra poco, quindi incrociamo le dita! ;D

 

 

Nail Art – Christmas Decorations

Ormai Natale è passato da quasi un mese, e tutti i concorsi di Nail Art sono terminati e sono stati scelti i vincitori… Tanti complimenti a loro!!! 😉

Per partecipare al concorso di Mikeligna ho dovuto creare un canale you tube… e caricare il mio primo video (e direi che si vede che è il primo! XD) Non ho vinto, ma ci sono ben 7 mi piace sotto (wow, sono emozionata!) c’è anche un non mi piace, così non mi monterò la testa XD

In ogni caso questa è la nail art con la quale ho partecipato al concorso:

Questo è l’occorrente utilizzato per realizzarla:

  • Base Coat Kiko – 105 Smooth Base
  • Smalto Kiko Sun Pearl – 430 rosso con glitter dorati
  • Smalto Kiko Mirror – 624 azzurro ghiaccio
  • Pennellino dalla punta corta e sottile
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta
  • Colori acrilici: bianco, verde chiaro, verde scuro
  • Smalto Kiko – 200 trasparente
  • Dotter
  • 3 brillantini rossi
  • 1 brillantino giallo
  • 3 microsfere rosse
  • 4 microsfere dorate
  • Top Coat Kiko 103 – Gel Look

(non posto la foto perché devo tirare fuori tutto l’occorrente, che non è poco, da mille scatole diverse e non ho voglia XD perdonatemi!)

E questo il tutorial:

  1. Ho steso la base di Kiko n. 105 ed ho aspettato che si asciugasse
  2. Ho steso lo smalto Kiko n. 430 rosso su tutte le unghie, tranne l’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Ho steso lo smalto Kiko n. 624 azzurro sull’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Ho realizzato il decoro sull’anulare, più precisamente:
  5. Ho preso il colore acrilico bianco, l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”) e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’albero facendo un triangolo e riempiendolo di colore, dopodichè ho aggiunto i rami e le punte, poi ho disegnato la neve con il dotter e ho aspettato che si asciugasse.
  6. Ho realizzato il decoro sul pollice, più precisamente:
  7. Ho preso il colore acrilico verde chiaro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’agrifoglio facendo la sagoma della foglia orizzontale riempita di colore, per poi passare a quella verticale.
  8. Ho preso il colore acrilico verde scuro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a fare le venature delle foglie, creando le macchie scure in modo che rimanesse solo la linea sottile chiara nel contorno ed in alcuni punti in verticale. Mentre lo disegnavo stavo guardando la foto di un vero agrifoglio, per cercare di farlo il più simile possibile, poi ho aspettato che si asciugasse.
  9. Ho steso lo smalto trasparente su tutto l’anulare, ed ho sporcato la punta del dotter sempre di smalto trasparente, dopodiché ho applicato le microsfere in modo che sembrassero le palline di un vero albero di natale, ed il brillantino giallo sulla punta, per farlo sembrare il puntale.
  10. Con la punta dell’applicatore dello smalto ne ho messo una goccina al centro delle foglie sul pollice, poi ho applicato i tre brillantini rossi.
  11. Ho aspettato che pollice ed anulare si asciugassero.
  12. Ho steso il top coat di Kiko n. 103 su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.

Rimozione: nessun problema, neanche per il pollice e l’anulare, bisogna solo attendere un po’ di più con il solvente sull’unghia in modo che i brillantini e le microsfere si rimuovano senza difficoltà.

Mi rendo conto che se avrete intenzione di realizzarla dovrete aspettare un anno, ma spero di avervi fatto comunque cosa gradita ;D