Archivio tag | carne

Colore del Mese: Cognac

Eccoci ad un nuovo post della serie “Colore del Mese“, questa volta nella versione 2.0, in cui anche voi potrete partecipare! ;D

Oggi andremo a scoprire il color Cognac, una sfumatura calda tipica dell’autunno, che ricorda il legno, il colore delle cortecce degli alberi e delle foglie che cadono. Non è difficile capire da dove derivi! 😉 …provate ad indovinare!
3… 2… 1… GONG!
Cognac bicchiere bottiglia - Glass Cognac Bottle

Esatto, bravissime!!! Proprio dall’acquavite francese, ricavata dalla distillazione di vino bianco, ovvero il migliore tra i brandy!

Quello che Pantone intende per color cognac è però abbastanza diverso dal liquore, questa infatti può essere la sua rappresentazione in esadecimale 926d67:
Cognac Color

Come sempre, un colore cambia in base al tessuto su cui viene usato, per questo motivo, come di consueto, vi lascio alle immagini, che sono molto più esaustive quando si tratta di colori:

Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore

Vi ricordo, che per sapere quali smalti di questo colore ci offre il mercato, sarà sufficiente consultare il post di UnghieSmaltate98 che vi linkerò alla fine di questo articolo: lei infatti ha raccolto per voi gli smalti di diversi brand, color Cognac.

Per concludere ecco la classifica aggiornata con i punteggi delle partecipanti. Alla fine di questi primi 4 mesi, grazie al sito http://www.random.org genereremo un numero casuale tra 1 e l’ultimo numero di questa lista, ed il nome accando a questo numero sarà quello della fortunata vincitrice! ;D

1. Hellenyna tra le nuvole (f)
2. Hellenyna tra le nuvole (g)
3. Hellenyna tra le nuvole (i)
4. Hellenyna tra le nuvole (j)
5. Hellenyna tra le nuvole (u)
6. Hellenyna tra le nuvole (u)

Vi lascio qui sotto il link al post di Bea! Ci risentiamo il 25 gennaio con le nostre, e vostre, proposte di nail art per il color Cognac!

Evento Colore Del Mese Elrien87 UnghieSmaltate98

Carnival Nail Art

Domani, secondo il rito ambrosiano, inizierà la settimana di carnevale, che terminerà l’8 marzo. Per il rito romano invece è già iniziata, e terminerà il 4 marzo, quindi anche essendo ambrosiana, sono in tempo con questa proposta unghie, ispirata a questa festività per entrambi i riti cattolici 😉
Secondo i fedeli infatti questa festa deriva dal carnem levare, la tradizione medioevale di consumare un banchetto di “addio alla carne” la sera precedente al mercoledì delle Ceneri, saziandosi fino alla nausea prima dei digiuni quaresimali, per questo motivo durante questa festa ci si “sfoga” oltre che mangiando varie prelibatezze, anche travestendosi e facendo festa nella maniera più assoluta.
Per questo ho voluto realizzare una nail art decisamente colorata e “festaiola” per rimanere in tema. Purtroppo nella foto i colori sono venuti un po’ falsati, in particolare il rosa e l’arancione si confondono… mi scuso per il disagio!
Carnival Nail Art - Nail Art per Carnevale

Io ho voluto fare le unghie molto diverse tra loro, proprio per accentuare la stravaganza, soprattutto nel vestire, di questi giorni, ma volendo potreste anche da quest’unica nail art estrapolare ben 5 diverse idee per le vostre unghie! 😉

Vediamo l’occorrente che io ho utilizzato per realizzarla:
Occorrente Carnival Nail Art - Nail Art per Carnevale

  • Base Coat Collistar – Correttore Filler Unghie, Anti-Imperfezioni, Anti-Giallo
  • Smalto Pupa Skin Color – 011 Light Beige
  • Smalto Kiko 279 – Giallo
  • Smalto Kiko 280 – Arancione
  • Smalto Kiko 282 – Rosa
  • Smalto Kiko 292 – Viola
  • Smalto Kiko 295 – Azzurro
  • Smalto Kiko 343 – Verde
  • Top Coat Essence – Better Than Gel Nails
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Penna correggi smalto – Trebosi
  • Forbicine
  • Pinzetta a molla con becchi a spatola
  • Nastro Striping – Argento (il colore però in questo caso è assolutamente irrilevante)
  • 3 dotter di varie dimensioni (ne basta anche solo uno, purchè vi ricordiate di pulirlo con ogni cambio di colore)
  • Pennello per nail art piccolo piatto (ma voi potete usare quello con cui vi trovate meglio, questo è quello che io reputo più comodo per me per questo scopo)

Ed infine il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto Pupa su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse per bene, usando le gocce asciuga smalto per velocizzare il tutto.
  3. Per realizzare il decoro sull’anulare ho utilizzato lo striping, tagliando delle piccole strisce con le forbicine ed incollandole sull’unghia a mio piacere, anche sovrapponendole, in modo da dividere l’unghia in vari settori. Durante questa operazione è importante fare in modo che lo striping sia più lungo dell’unghia, in questo modo sarà semplice rimuoverlo a decorazione ultimata.
  4. Su un foglio di carta ho prelevato una goccia di smalto da ogni colore Kiko e con l’aiuto del pennellino ho riempito ogni settore, facendo attenzione a non fare confinare due colori uguali. Mi raccomando, pulite bene il pennello quando passate da un colore all’altro. So che nella foto si vede poco, ma il pezzo grosso centrale che confina con ben due arancioni, in realtà è rosa 😉
  5. Dopo aver riempito tutti i settori, con lo smalto ancora fresco è il momento di togliere lo striper: per farlo vi consiglio vivamente di usare la pinzetta coi becchi a spatola, con estrema semplicità, precisione e nessun rischio di sporcarsi toglierete tutto subito e l’anulare sarà pronto.
  6. Per il decoro sul pollice, con l’aiuto dei dotter ho fatto tanti pois colorati di varie dimensioni. Anche in questo caso nella foto non si vede, ma i 4 grossi centrali sono rosa. Mi raccomando, cambiate i dotter, o puliteli bene quando passate da un colore all’altro, altrimenti i puntini si sporcheranno!
  7. Stessa cosa per i decori sulle altre tre dita, infatti se notate sul mignolo, alcuni puntini arancioni, purtroppo mi si sono sporcati di verde. Comunque ho deciso di fare questi puntini dividendo l’unghia in diagonale, con il colore più chiaro nella parte interna e quello più scuro in quella esterna. Gli abbinamenti di colori fatti sono stati i seguenti:
  8. Sul mignolo, verde e arancione. Sul medio, azzurro e giallo. Sull’indice Viola e rosa.
  9. In ogni caso voi potete scegliere i colori che preferite per realizzare questa nail art! Quelli da me scelti mi piacciono anche se la tonalità di giallo che ho scelto è forse troppo chiaro e poco acceso per questa base, mentre la tonalità di rosa, benchè sia molto diversa non sta molto bene vicino all’aracione.
  10. Una volta che tutte le unghie si sono asciugate, ho passato il top coat Essence su tutte le unghie.
  11. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;) Potete anche usarla per pulire facilmente il dotter nel passaggio da un colore ad un’altro.

Rimozione: nessun problema, basta il semplicissimo solvente per unghie.

Spero che questa nail art vi sia piaciuta e fatemi sapere come avete pensato di decorare le unghie per il vostro carnevale! 😉

Smalto Pupa Skin Color – 011 Light Beige

Ecco il mio primo smalto effetto fondotinta! Fa parte della collezione invernale di Pupa, Skin Color. E’ disponibile in 6 gradazioni per scegliere quello più adatto alla propria pelle.
Pupa Skin Color - Effetto fondotinta
Io ho scelto il Light Beige, anche se non credo che sia il più adatto alla mia carnagione (probabilmente il più adatto è il Natural Beige) però ho voluto comprare questo smalto per avere una base alternativa al bianco per le mie nail art disegnate, giusto per cambiare un po’ e per avere una base che non staccasse troppo, così ho optato per un colore chiaro, ma al tempo stesso coprente. Non ho voluto quindi rischiare con il 30 per paura che poi il colore risultasse troppo scuro.
Questo è lo swatch, 2 passate, senza top coat:
Swatch Smalto Pupa Skin Color 011 Light Beige
Che cosa penso di questo smalto?

Il colore mi piace anche da solo, è molto particolare.
Il pennello è largo e piatto, di quelli adatti ad una sola passata e l’asciugatura dello smalto è rapida. Il problema è che lo smalto non è abbastanza coprente in una sola passata, io ne ho fatte due, ma credo che 3 sarebbe stato più indicato, e data l’asciugatura rapida, e le moltiplici passate da eseguire, il pennello lascia le anti-estetiche striature. Fortunatamente un buon top coat riesce a uniformare il tutto e coprire il difetto 😉

La boccetta contiene 5 ml di prodotto, il suo prezzo normalmente è di € 6,50 ma io l’ho comprato da Acqua & Sapone è l’ho pagato solo € 2,90.  E’ stata la mia prima volta da Acqua & Sapone, perchè a Varese non c’è, ma fortunatamente in provincia sì, quindi quando mi capiterà nuovamente di fare un giro ci tornerò sicuramente!

In sostanza sono soddisfatta, anche se dalle mille pubblicità di questo prodotto, devo dire che mi aspettavo un po’ di più, più che altro per la coprenza (anche se ovviamente con un po’ di pazienza si ottiene senza problemi il risultato voluto).

A breve posterò una nail art che utilizza questo smalto come base 😉