Archivio tag | contiene

Campioncini cosmetici – Parte Prima

La volta in cui stavo sistemando il mio make up, oltre a ritrovare i vari campincini di profumo, ho trovato anche i campioncini dei prodotti più disparati, e recentemente me ne sono capitati altri tra le mani… Al che mi sono chiesta… che scopo hanno i campioncini? Ovviamente quello di farci testare il prodotto, e se ci piace ci spingono a comprarlo, altrimenti ad evitarlo come la peste XD

Ma io come uso i miei campioncini omaggio? Ehm… diciamo che li uso e basta! Ovvero li apro, il prodotto mi dura uno o due giorni, (quando sono generosi anche tre), nella mia mente penso: “wow bello questo prodotto, dovrei compralo, chissà quanto costa”, oppure “uhm… vade retro”… poi butto il contenitore indecente che lo conteneva, perché una volta svuotato si è decisamente ridotto a spazzatura ed è dannoso tenerlo in giro perché potrebbe macchiare in giro, e chi si è visto si è visto.

Un po’ di tempo fa ho provato un fondotinta FIGHISSIMO… sapete ora cosa ricordo? Solo che era di Guerlain e che ho pensato che probabilmente costava una cifra spropositata. Fine. Però mi era piaciuto davvero un sacco e mi ero trovata benissimo! Chissà, magari avrei anche potuto fare una follia e comprarlo, oppure metterlo in whis list… invece l’ho semplicemente rimosso, e se già prima ero titubante sul comprarlo o no, avendo tutte le info, adesso che dovrei farlo andando un po’ a caso, ovviamente non ci penserò neanche lontanamente, dato che sicuramente avrà un costo spropositato! (Mentre scrivevo sono andata un po’ a cercare in rete e credo aver provato “Tenue de Perfection”, che costa € 45,50 XD …il punto è che non ne sono sicura!) Ma cosa voglio dire con tutte queste parole?

Semplicemente che è il caso di tenere traccia dei propri campioncini omaggio, proprio per evitare spiacevoli situazioni di questo genere! Motivo per cui ho deciso di scrivere questo post! XD Servirà sicuramente a me per farmi un’idea migliore dei prodotti testati e spero vivamente che anche voi possiate trovare utile questa serie particolare di review 😉

Iniziamo a farci un’idea con una foto dei campioni attuali in mio possesso:
Campioncini cosmetici
Lo so non sono tantissimi… ma è importante non dimenticare! XD

Immagino che nel tempo aumenteranno (a meno che io non smetta di frequentare le profumerie! 😦 ) quindi mi scuso in anticipo se non farò altre foto di gruppo (magari a Natale, facendo diversi acquisti e nella speranza che siano generosi XD). Ho già intitolato il post “PARTE PRIMA” perché immagino (e spero) che sarà una cosa lunga e continua XD

Ma adesso bando alla ciance ed incominciamo! ;D

PUPA – FONDOTINTA ULTRALEVIGANTE

Effetto giovinezza – Specifico prime rughe – Bassa protezione SPF 8

Pupa ha creato 4 tonalità di questo fondotinta. Io possiedo il campioncino della colorazione numero 2, che ho trovato più scura rispetto al mio incarnato:
Pupa fondotinta ultra levigante omaggio

Fondotinta ultra levigante sublimatore di luminosità, a lunga tenuta, ideato per minimizzare le prime rughe e i segni di espressione. La texture, ricca e cremosa, dona un radioso “effetto giovinezza”, grazie ai suoi principi attivi. Risultato immediato: l’incarnato è perfettamente uniforme, levigato e luminoso. Nel tempo la pelle appare più compatta e rimpolpata. L’applicazione è piacevole, confortevole e a lunga tenuta. Innovativa e pratica confezione con dosatore airless. La coprenza è modulabile da media ad alta. Ideale per pelli normali e secche.

Queste sono le tonalità che potete trovare in commercio:
Pupa fondotinta ultra levigante tonalità

Il suo prezzo è di € 23,60 per 35 ml di prodotto

Pupa fondotinta ultra levigante

Ma ora veniamo alla mia opinione:

Come coprenza è ottima, nulla da dire! Pupa dice medio-alta, ed io confermo pienamente, anzi, direi più alta che media! ;D Per una pelle di 26 anni i trattamenti prime rughe sono già consigliati, più che altro per prevenirle. Riguardo a ciò che dice del risultato immediato riguardo all’effetto levigato delle prime rughe e segni di espressione, io fortunatamente per ora le uniche che ho sono quelle di espressione sulla fronte e boh… non sono sicuramente sparite ma non si sono neppure messe in evidenza… insomma… credo che si sarebbero dovute notare di meno, non sono molto soddisfatta! Sull’effetto nel tempo invece non posso pronunciarmi, avendo provato solo il campione, che è bastato per 3 applicazioni.
L’applicazione è sicuramente a lunga tenuta, (tanto che per struccarmi la sera ho fatto fuori una quantità incredibile di dischetti di cotone e di latte detergente, quindi rimuoverlo è lungo e noioso) però non sono per niente d’accordo sul fatto che sia piacevole e confortevole: questo prodotto infatti puzza in una maniera incredibile!!! Veramente!!! E’ insopportabile!!! Addittura non riuscivo a sentire il profumo che avevo indossato, ma solo la puzza del fondotinta. Sembrerà una cavolata ma questo fattore a mio avviso è importantissimo! Sentirsi questo odore addosso per almeno la prima ora è un’incubo! Per questo motivo io posso tranquillamente ignorare tutti gli effetti favorevoli del prodotto, per me è stato uno strazio indossarlo, e non è una cosa da sottovalutare. Un buon make up deve farci sentire a nostro agio! (PS le altre due applicazioni sono state più confortevoli, forse perché mi sono abituata all’odore, oppure siccome dopo la prima applicazione ho messo il prodotto in un vasetto sigillato, magari il cattivo odore era amplificato dal fatto di stare dentro una bustina chiusa con solventi, e mettendolo nel vasetto è diminuito. Comunque con altri fondotinta omaggio, dal medesimo contenitore questo problema del cattivo odore non mi era mai successo, quindi sicuramente è un prodotto che puzza XD)
Voto: 6.

z.one concept – NO INHIBITION Smooting Cream

Crema extra lisciante con Guaranà ed estratti organici

Z.one concept ha creato una vasta gamma di prodotti della serie NO INHIBITIONS, che si divide in 4 categorie: Styling, Pastes Collection, Smooting e Luxury Body Care.
La crema che sto per mostrarvi fa parte della serie Styling:
z.one concept - NO INHIBITION Smooting Cream omaggio

Smoothing Cream  | Crema extra lisciante
Il liscio estremo piace… resistente all’umidità… dona massima lucentezza… controllando il crespo, rendendo i capelli docili, lisci e setosi.
Con Guaranà & estratti organici. Un’emulsione siliconica innovativa crea un film trasparente agendo come lucidante, protettivo e condizionante senza appesantire i capelli. Speciali agenti condizionanti ed emollienti condizionano i capelli e favoriscono lo scorrimento della spazzola. Agente filmogeno e fissativo favorisce la formazione e la durata del liscio, proteggendo i capelli dall’azione termica grazie all’effetto filmante e anti-umidità.

Modo d’uso:
applicare massaggiando dalle radici alle punte sui capelli tamponati e procedere con lo styling desiderato.

Il suo prezzo è di € 14,82 per 200 ml di prodotto

z.one concept - NO INHIBITION Smooting Cream

Ma ora veniamo alla mia opinione:

Ci sono due tipi di prodotti liscianti: quelli che promettono di ridurre l’effetto crespo, e quelli che promettono di far diventare dritto un capello mosso. Questo prodotto fa parte della prima categoria, quindi mi raccomando, attenzione a non confondermi!!! 😉 Purtroppo quando mi è stato dato questo campione, mi è stato detto che il suo scopo era quello della seconda categoria, per cui sono rimasta un po’ delusa, però andando a guardare la vera descrizione di questo prodotto, fatta dalla casa produttrice non mi posso lamentare. Il crespo lo elimina bene, anche se personalmente, per una questione di comodità, preferisco usare uno shampoo, o un balsamo, che eliminano questo effetto, perchè è più veloce, e si ottengono due risultati in uno. Ovviamente però dipende dai casi… a volte ho bisogno che uno di questi due prodotti sia specifico per ottenere un altro risultato, quindi questo diventa comodo ed utile, in modo da non dover rinunciare a niente. E’ un prodotto che contiene siliconi, e lo dicono anche loro, mettendolo bene in chiaro.
Voto: 7.

Roger&Gallet – BOIS D’ORANGE – Crème riche nourrissante pour le corps

Per lei, per lui. – Crema corpo nutriente

La linea Bois D’Orange, di Roger & Gallet racchiude un’insieme di prodotti tonificanti. La fragranza generica di questa linea è quella del legno d’arancio.

Roger&Gallet - BOIS D'ORANGE - Crème riche nourrissante pour le corps omaggio

Ritrovate la magia di un viaggio olfattivo nel cuore di un giardino andaluso sotto l’ombra degli aranci, con una ricca crema nutriente aromatizzata sui temi dell’arancio. Lasciatevi trasportare in questo viaggio dalla freschezza vibrante e soleggiata delle foglie e dei frutti, la soavità dei fiori, la dolce sensualità del legno d’arancio, il Bois d’Orange. La sua texture morbida e non grassa si fonde immediatamente nella pelle per idratare e nutrire.

Questa crema corpo è molto profumata, e la sua fregranza viene descritta in questo modo:

Freschezza coinvolgente nelle note di testa con la luminosità e la vivacità dell’essenza di mandarino che incontra gli accenti soavi e verdi del basilico-verbena. Dolcezza fruttata nelle note di cuore con un accordo originale sul tema dell’arancio. La forte personalità del neroli, essenza di arancio amaro, unisce dolcezza e un tocco di amarezza speziata. Per contrasto, il fresco germoglio di fiore d’arancio, delicatamente dolce e fruttato. Nelle note di fondo la fragranza rivela la sua sensualità con note muschiate di ambra chiara, palissandro e cedro dell’Atlante. Concentrazione del 9%.

Il suo prezzo è di € 23,00 per 200 ml di prodotto

Roger&Gallet - BOIS D'ORANGE - Crème riche nourrissante pour le corps

Ma ora veniamo alla mia opinione:

Devo dire che questa crema mi piace! Ha una fragranza molto invitante e persistente, senza essere esagerata. La consistenza è densa, ma si spalma bene e si assorbe subito. Mi piace come idrata e nutre la mia pelle, e per di più non unge. Inoltre 12 ml sono una quantità onesta per testare una crema corpo, spesso ne mettono così poca nei campioni omaggio che non si riesce neanche ad usarla una volta sola! Anche questo prodotto contiene siliconi, ad ogni modo io mi sono trovata bene, e l’aroma è molto buono. Questo campioncino me l’hanno dato da Coin, non so se loro ne siano forniti (ma se non lo sono non capisco perché mi abbiano dato il campioncino omaggio) però cercando in rete ho visto che questo prodotto sembra non essere disponibile in Italia, ma solo in Francia, uffa! Tuttavia è possibile comprarlo on-line. Ad ogni modo la linea Bois d’Orange comprende 12 prodotti, 10 dei quali sono tranquillamente reperibili in italia (tra questi c’è anche una crema mani ed unghie XD). Sicuramente mi informerò di più su questa linea, perché mi sembra molto interessante e questa fragranza mi attira parecchio! ;D
Voto: 8.5

Direi che per oggi può bastare così! Prossimamente scriverò altri post, parlandovi degli altri campioni omaggio 😉
Comunque voi conoscete questi prodotti? Ne avete qualcuno? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere! ;D

Review Correttore Erase Paste di Benefit: ATTENZIONE INCI PERICOLOSO!!!

In questi giorni sto studiando molto, avendo due esami importanti da dare a settembre, così l’altro giorno per evitare di impazzire sono uscita di casa e sono andata a farmi un giro. Complice il tempo decisamente assurdo per questo periodo dell’anno, ho deciso di fare un giro al centro commerciale, e sono entrata a curiosare da Sephora. Ovviamente non avevo addosso un filo di trucco, dato che non mi sembrava il caso di “sprecare” il mio poco tempo libero in questo modo (questa frase dovrebbe farvi riflettere su quando io sia disperata ahahaha xD), appena sono entrata da Sephora, la commessa, guardandomi mi ha chiesto se volevo essere truccata, mi avrebbe fatto provare un correttore dal risultato incredibile, sulle mie occhiaie. (Vi ricordate? Vi avevo già detto che questo purtroppo è un problema che mi affligge dalla nascita 😦 ) …chi di voi avrebbe detto di no?
Ovviamente tutta contenta ho accettato nella speranza finalmente di poter trovare il correttore dei miei sogni! ;D

Ha iniziato a dirmi che per le occhiaie è importante usare un correttore specifico per il contorno occhi, perché è una zona delicata, e per quelle del mio colore, serve assolutamente un arancione (tutte cose che già sapevo, grazie a Clio! Mi sono guardata ogni suo singolo tutorial sull’argomento! XD) … il vero problema è che è difficile trovare in commercio un valido correttore arancione, venduto singolarmente e non in palette multicolore, di una buona consistenza, e dal costo proporzionato.

Comunque mi ha truccata, ed il risultato devo dire che non era niente male, anche se, sinceramente con il correttore che uso adesso, riesco a fare meglio, perché è molto più arancione, peccato che sia un correttore di Collistar, in edizione limitata, che per ora si può acquistare solo unitamente a delle creme viso.

Comunque considerando che mi aveva messo solo il correttore, un po’ di blush, ed il mascara, il risultato era assolutamente valido! Così le ho chiesto più informazioni in merito a questo prodotto, e queste sono state le sue parole:

Correttore Benefit Erase Paste INCI pericoloso

<<… Correttore Erase Paste di Benefit, colorazione numero 03 – deep.

Prezzo: € 27,90 per 4,40 g di prodotto (stiamo parlando di un costo di circa 6340 € al Kg… ben 2000 euro in più del caviale!)

Specifico per il contorno occhi, l’unico che può fare qualcosa contro le tue occhiaie, perché a te serve un colore aranciato (per le mie occhiaie serve proprio l’arancione, non l’aranciato, sono troppo evidenti!)

…e poi è una marca molto attenta ai componenti, che anche se non ti interessa, dovendo mettere una cosa addosso, tutti i giorni, sul viso, è sempre bene fare molta attenzione …>>

Anche se non è proprio arancione, devo dire che cmq mi è piaciuto l’effetto, e ci ho fatto un pensierino… ma il prezzo era troppo elevato per me, per comprarlo così, di impulso, quindi mantenendo bene a mente tutte le informazioni che mi aveva fornito, ho preseguito la mia ora di svago, con gioia ed un viso non cadaverico 😉

Ho preseguito la mia giornata studiando, e prima di andare a dormire mi sono struccata con cura, come sempre.

…il mattino dopo, la mia pelle era molto più secca del normale, la sentivo tirare, mi è sembrato strano, ma non ci ho fatto caso più di tanto, non ho pensato minimanente a cosa potessere essere stato, quasi non mi sono neanche guardata allo specchio, non dovendo uscire, ma dovendo stare a studiare tutto il giorno, mi sono messa una tonnellata di crema idratante ed ho preseguito il mio studio, con tranquillità.

Il giorno dopo ancora, il mio contorno occhi era gonfio, violaceo, ed allo stesso tempo secco… la sera dovevo uscire e devo ammettere che guardandomi allo specchio mi sono preoccupata, inoltre mi bruciava e mi tirava. Ho notato poi 2 rughe per ogni occhio, che prima non c’erano mai state in vita loro… decisamente preoccupata mi sono messa una valangata di crema idratante, soprattutto sotto gli occhi, e poi ho proseguito la mia giornata, anche se devo ammettere che la pelle mi dava molto fastidio, così ho iniziato a pensare che cosa potesse essere stato… e mi è venuto in mente il correttore, data la zona interessata… non ho avuto molto tempo per pensare, cmq non mi sono truccata per non peggiorare la situazione.

Il terzo giorno era leggermente migliorato, ma mi faceva ancora male… così come prima cosa sono andata a cercare in rete l’INCI di questo prodotto, e sul forum Sai Cosa ti Spalmi sono venuta a conoscenza di un’inquietante informazione:
Inci Correttore Benefit Erase Paste NOCIVO

…La commessa di Sephora, mi aveva detto, testuali parole:

poi è una marca molto attenta ai componenti, che anche se non ti interessa, dovendo mettere una cosa addosso, tutti i giorni, sul viso, è sempre bene fare molta attenzione

Sono veramente rimasta sconcertata da questo fatto!!! Ho chiamato il mio medico, che però purtroppo era in vacanza, così sono andata in farmacia, ho raccontato i fatti e vi dico cosa ho scoperto: LANOLIN è una sostanza che spesso provoca reazioni allergiche, e quando è presente nei cosmetici, dovrebbe essere indicato sulla confezione. Inoltre il PROPYLPARABEN è un parabene… vi cito da Wikipedia:

Stanno diventando sempre più controversi, arrivando ad essere regolamentati o espressamente interdetti, ad esempio in Francia, comunque nel ruolo di interferenti endocrini per la loro capacità di mimare chimicamente gli estrogeni con possibile ricaduta in effetti sulla salute: da eventuali promozioni nell’insorgenza di tumori estrogeno-sensibili a fattore di rischio nella crescente prevalenza di pubertà precoce nelle ragazze.

Ad ogni modo la farmacista mi ha spiegato che anche i parabeni causano allergie, e si possono manifestare sintomi come eritemi, rosacea, e dermatiti da contatto. Ha detto che c’è una guerra aperta contro di loro, e le case cosmetiche lo sanno, quindi si stanno adeguando, ad ogni modo è molto importante informarsi bene in merito, soprattutto per i soggetti allergici, come nel mio caso.

Ora… io so che moltissime ragazze lo usano, lo amano e non hanno riscontrato nessun problema nel suo utilizzo. Io non sono vegana, e non sono particolarmente fissata con gli INCI… è vero, ho una pelle delicata, ma le dermatiti che mi prendono a volte, sono causate dagli acari della polvere, ai quali sono gravemente allergica e mi vengono solo nella giunture, al massimo sotto il collo, ma mai sul viso…. però questa volta sono davvero furiosa! Non solo è un prodotto con un’INCI pessimo, non solo, nonostante questo, lo fanno pagare una cifra improponibile, ma per di più lo spacciano anche come un prodotto da un’INCI salutare??? Vorrei sputargli in faccia.

Personalmente non ce l’ho con la commessa… lei sicuramente ha solo fatto il suo lavoro, ed ha detto quello che le hanno detto di dire, non credo che fosse a conoscenza della verità… però io sono sconvolta!!! Sono felice che mi sia capitato con questo prodotto, per caso, e di aver scoperto una nuova cosa a cui stare attenta, soprattutto sono felice di non averlo acquistato, però avrei preferito saperlo senza soffrirci prima!

Ho deciso di scrivere un post in merito, perchè spero vivamente che a voi non capiti ciò che è successo a me! Se siete comunque interessate a questo costoso prodotto, mi raccomando, prima di comprarlo andate a testarlo sulla vostra pelle, non sul viso, e vedete che cosa succede.

Se invece siete capitate qui, perchè anche a voi è successo qualcosa di simile… beh, innanzi tutto, sappiate che vi capisco, è un fastidio non indifferente!!! Ma torniamo a noi! Cosa mi avrà mai detto la farmacista, oltre a queste cose?

Innanzi tutto ha constatato che il mio viso era gonfio e che probabilmente avevo una dermatite, mi ha detto che il contorno occhi è una zona davvero delicata, e quindi è meglio evitare di usare farmaci che potrebbero rivelarsi aggressivi. Mi ha consigliato quindi un parafarmaco, questo:
Avène Contorno Occhi Trattamento Lenitivo

Come potete vedere dalla foto il prezzo è di € 14,90 per 10 ml di prodotto… FUNZIONA ALLA MERAVIGLIA!!! L’ho applicato subito dopo averlo comprato, ed ha smesso di bruciare e di tirare. Poi mi è stato raccomandato di metterlo mattina e sera, sono passati 2 giorni, e la mia pelle è quasi totalmente guarita, la sento ancora un pochino ruvida, ma non è nulla rispetto al bruciore, alla secchezza, al gonfiore ed al fastidio che avevo prima!

Inoltre mi ha detto che comuque è bene mettere sempre e solo prodotti specifici per il contorno occhi, nel contorno occhi, perché essendo una zona così delicata, anche le creme idratanti potrebbero essere aggressive. Nel mio caso le creme idratanti fortunatamente mi hanno portato solo sollievo, però consiglio a tutte di andare subito in farmacia se vi succedesse una cosa di questo genere, e di non tentare rimedi “fai da te” pensando che non sia nulla di importante, a differenza di ciò che ho fatto io.

Vi raccomando di informarvi sempre su queste sostenze, o per lo meno di verificare la vostra allergia ad esse 😉

Comunque sul sito della Benefit, nell’INCI del prodotto c’è scritto che loro raccomandano di leggere bene gli ingredienti per essere sicuri che siano adatti al nostro uso personale, quindi significa che sicuramente sanno di essere un po’ nel torto… io mi chiedo quindi, perché Sephora dice questo ai suoi dipendenti??? E’ decisamente molto preoccupante. E’ la seconda volta che Sephora mi delude da questo punto di vista, ma siccome non è una cosa così eclatante ve ne parlerò quando avrò tempo, per ora ci tenevo ad informarvi, perché davvero, spero che a nessuna di voi capiti quello che è successo a me.

Fatemi sapere se avete vissuto esperienze simili, anche se spero vivamente che non sia così, o se avete provato i prodotti di Benefit! 😉