Archivio tag | dolce

Review Yankee Candle – Vanilla Cupcake

Non so se lo avete capito, ma io amo tutto ciò che è profumato e dolce… 😉
Per il mio compleanno una coppia di miei amici, Marco e Elena, che rigranzio ancora molto, mi hanno regalato questa profumatissima candela che oggi vi recensirò! ;D
Yankee Candle – Vanilla Cupcake - Happy Birthday

Si tratta di una candela del Brand Americano Yankee Candle, la fragranza è denominata Vanilla Cupcake, io però la definerei Crème brûlée …sicuramente loro non hanno scelto questo nome perché non è tipicamente americano, a differenza dei cupcake alla vaniglia 😉 Ad ogni modo annusandola da spenta, viene davvero voglia di mangiarla!!! Non ha per niente un odore chimico, come purtroppo spesso accade, quindi questo secondo me è un grande lato positivo! ;D

E’ contenuta in un vasetto di vetro e chiusa da un tappo ermetico in metallo che secondo me è geniale! Non solo evita di disperdere l’aroma della candela prima che venga bruciata, ma al momento di spegnera, basta chiuderlo per evitare di ritrovarsi il solito e fastidioso odore di bruciato.

La mia candela contiene 104 g di cera, per una durata complessiva di 25-30 ore di “spledore”, ma so che questa casa le produce di diversi formati 😉

In base alla mia esperienza posso dire che la fragranza inizia a diffondersi nell’aria dopo che arde da circa 30 minuti, e tenendola accesa per 2 ore, l’aroma rimane nella stanza per circa 4-5 ore. Ovviamente non è persistente come può essere un incenso, o un diffusore di essenze, ma per essere una candela, secondo me è fantastico! Consiglio quindi di tenerla accesa sempre per almeno 2 ore quando si vuole profumare un’ambiente, tuttavia anche dopo un’ora l’aroma che lascia non è male… ma ripeto, dopo un po’ di prove secondo me 2 ore sono perfette 😉

Non so se il “ciclo di vita” della candela rispecchia effettivamente la durata indicata… terrò il conto e poi modificherò questo post per farvelo sapere! 😉

Ad ogni modo io trovo il packaging davvero geniale!!! Troppo spesso il buon profumo portato da diffusori (con riscaldamento a candela) e candele (vere e proprie), viene coperto dall’odore di fumo, invitabile nel momento in cui bisogna spegnere la candela. A volte si riesce a trasportarla in un’altra stanza, per spegnerla, in modo che lì rimanga la puzza… ma non sempre putroppo, dipende dal formato della candela! Con questa io mi sono trovata benissimo, perché per spegnerla non ho fatto altro che chiudere il tappo! Poi certo l’ho portata fuori e l’ho aperta, perché altrimenti il fumo uscirebbe lo stesso, ma nella mia stanza il profumo è rimasto inalterato e la fatica è stata minima.

Mi sento quindi di consigliare vivamente questo prodotto!!!

Voi ne avete fatto uso? Di questa o di altri prodotti di questo brand? Avete delle fragranze da consigliarmi? Fatemi sapere! ;D

Annunci

Halloween Party!!!

Ebbene sì, ieri sera ho festeggiato Halloween!!! E’ una festa che adoro, da quando l’ho scoperta ad 8 anni durante la lezione di inglese alle elementari. La maestra diceva che i bambini si travestivano ed andavano di porta in porta a raccattare dolciumi… e perché io non lo facevo??? Trauma infantile!!! XD Così negli anni ho cercato di rimediare come potevo, specializzandomi in preparazioni gastronomiche tematiche 😉

Quindi a questa festa c’erano wurstel a forma di mummia e di dita insanguinate, muffin a forma di ragno, svariate torte salate decorate da Jack O’Lantern, piadine/pipistrello, mele caramellate, caramelle a tema… ed ovviamente la mia torta dolce! (Ammetto che quest’anno non ho fatto tutto io, ci siamo divisi i compiti molto bene, sono fiera dei miei amici, in particolare dell’organizzatore della festa che è riuscito a creare un’atmosfera PERFETTA nel locale adibito! :D) …ma dicevamo… ecco qui la mia torta:

Torta di Halloween Zucca Jack Skeletron - Halloween Cake Pumpkin Jack Skellington - Jack O'Lantern

Quest’anno si ringrazia Jack Skeletron per aver ispirato il disegno da scolpire nella zucca! XD E’ semplicemente cake design, quindi non vi lascio la ricetta, perché la torta la potete realizzare e farcire come preferite. Io poi l’ho decorata con panna montata, usando il colorante arancione e la polvere di cacao. La parte scura si può realizzare in qualsiasi modo si voglia. In passato ho utilizzato il marzapane, la pasta di zucchero, la crema di nocciole e cioccolato, la crema pasticcera al cioccolato, ecc…

Spero che vi piaccia! Fatemi sapere! 😉

Riguardo al trucco invece quest’anno, INCREDIBILMENTE PER LA PRIMA VOLTA, mi sono travestita da vampiro. Devo dire che sono contentissima del risultato finale che ho ottenuto!!! Amo i vampiri ma non mi ero mai cimentata prima d’ora in questa impresa, mi sono divertita un sacco a cercare l’abbigliamento adatto e a realizzare un make up all’altezza… e poi avevo le zanne! ;D che belle!!! 😉 Realizzate a mano grazie alla materia verde per modellismo ed a i colori acrilici. Per fissarle ai denti il Kukident della nonna di una mia amica! (Grazia signora!!! ;D )

…e per l’occasione ho deciso anche di realizzare il mio primo post di make-up!

Ecco quindi un ingrandimento del trucco occhi:
Trucco Occhi Vampira - eyes Make Up The Vampire Diaries

Ispirato al telefilm The Vampire Diaries, ma più mostruoso: loro infatti sono bellissimi anche in questo stato, mentre io ho optato per una pelle più pallida, occhiaie marcatissime, un po’ di contouring per sembrare scavata, niente sangue finto (per la serie: no grazie, ho già mangiato! XD) e delle ciglia finte estrose… perché è Halloween, e mi andava qualcosa di particolare! 😉

Cosa ho utilizzato? No… giusto 4 cose… XD eccole:

Occorrente Trucco Occhi Vampira - eyes Make Up The Vampire Diaries Halloween

Non sto ad elencarvele tutte, se vi interessa qualcosa di particolare scrivetemelo nei commenti che vi risponderò! 😉

Per gli occhi:

Da cui ho iniziato per evitare la fastidiosa eventuale caduta di polveri, (anche se in questo caso in realtà il problema poteva anche non essere così grave dato che alcuni degli ombretti utilizzati per gli occhi, li ho usati dopo per realizzare le occhiaie XD), ho steso il primer di Kiko Eye Base Primer, mettendolo anche sul contorno occhi, con la Naked 2 di Urban Decay (ho usato i colori Foxy, Tease e Blackout) e l’ombretto di Kiko Infinity Eyeshadow 208 Rosso Mat ho realizzato uno smokey eye. Nella rima interna dell’occhio ho utilizzato la matita di Mac, Eye Kohl – Smolder. Per completare il look, ho indossato le ciglia finte di Kiko Sophisticated False Eyelashes – 01.

Per la pelle:

Ho corretto le imperfezioni con la Colour Correction Concealer Wheel di Kiko, poi ho steso il fondotinta, sempre di Kiko, Skin Evolution Foundation SPF 10 nella tonalità 101 – Avorio, la più chiara a loro disposizione, ed infine ho opacizzato, fissato e sbiancato ulterioremente (avendo usato parecchio prodotto) con la cipria di Essence All About Matt! In questo modo sono diventata bella pallida. Poi sono passata alle occhiaie… è stata una gioia!!! In genere devo sempre cercare di coprirle, invece questa volta ho dovuto accentuarle… fantastico!!! ;D una vera goduria! ;D con il pennello per smokey eyes di Essence ho passato sotto gli occhi gli ombretti Blackout e Rosso Mat, arrivando fino agli zigomi. Con l’ombretto di Kiko Infinity Eyeshadow 211 Rame Metallico ed il pennello di Kiko Face 500 ho deliniato la linea del contouring sotto gli zigomi, che sono poi andata a sfumare con il pennello, sempre di Kiko, Face 103. Poi con il lato piccolo e sottile del pennello limited edition di Kiko Boulevard Rock Eyes Brush ed un ombretto nero di Pupa (decisamente molto meno scrivente del Blackout) contenuto nel confanetto a forma di pesce, nella variante argentata Glittering Ocean Make Up Kit, ho disegnato delle linee verticali frastagliate e ramificate, partendo dalla base dell’occhio per arrivare poco più giù della finta occhiaia.

Per le labbra:

Infine sulle labbra ho steso il primer di Kiko Lip Base Primer, poi sul contorno labbra ho passato accuratamente una matita labbra di Versace, color borgogna scuro ed ho terminato applicando il rossetto liquido di Rimmel London Apocalips – 304 Eclipse, ho prelevato davvero pochissimo prodotto perché è superpigmentato e veramente liquido!

Poi ho applicato le zanne, e finalmente ero pronta! 😉

Questo è il risultato finale:

Make Up Vampira - By Elrien87

Make Up Vampira - By Elrien87

Spero che questo look possa essere di vostro gradimento… non ho descritto dettagliatamente ogni passaggio ed ogni pennello utilizzato, però se avete domande chiedete pure nei commenti, e vi risponderò! ;D

E voi invece come avete passato la giornata di ieri? Avete festeggiato, oppure questa festa non è di vostro gradimento? Fatemi sapere, raccontatami che sono curiosa!!! ;D ;D ;D