Archivio tag | glitter

Review Kiko – Nuovi smalti Primavera 2014

Dopo aver lanciato la collezione in edizione limitata per la primavera 2014, Boulervard Rock, adesso Kiko ci mette a disposizione ben 2 nuove collezioni di smalti, e 20 nuovi colori per la linea Quick Dry Nail Lacquer.

Gli smalti Quick Dry non li ho mai provati, proprio perché nessuno di quei colori mi aveva mai ispirato, in ogni caso per chi non li conoscesse vi lascio la descrizione ufficiale del prodotto:

Smalto ad asciugatura extra rapida in 60 referenze colore. Facile e veloce da applicare, Quick Dry rivoluziona i tempi d’attesa dell’asciugatura grazie alla sua speciale formula arricchita con ingredienti in grado di fissare il colore velocemente. La prima passata si asciuga in meno di 60 secondi (dato sostenuto dal 70% di donne sottoposte a test di autovalutazione). La texture, inoltre, contiene un’alta percentuale di pigmenti per un effetto colore immediato. I componenti, inoltre, esaltano la lucentezza del colore e, una volta asciutto, lo smalto ha un finish intensamente brillante. L’applicazione è facile e veloce grazie al maxi pennello piatto che, con il suo elevato numero di setole, facilita il prelievo dello smalto, il suo rilascio graduale sull’unghia e la sua stesura omogenea e senza striature. Quinck Dry è formulato senza l’aggiunta di ingredienti aggressivi. Formato 10 ml – Prezzo € 3,90

Come potete notare la descrizione indica già 60 colori, ma fino a pochissimo tempo fa erano solo 40. Vediamo assieme questi nuovi colori:
Kiko Quick Dry Nail Lacquer nuovi colori

Purtroppo non ho li swatch però posso farvi vedere la foto delle boccette (il bianco è al centro):
Kiko Quick Dry Nail Lacquer boccette nuovi colori
Devo dire che questi colori nuovi sono davvero molto più allegri ed accattivanti ;D e poi rimarranno fissi nella gamma, quindi state tranquille ;D
Personalmente mi piaccino particolarmente l‘842 – Deep Pink, l’847 – Ciclamino e l’854 – Menta.

Passiamo ora alle nuove collezioni, sono entrambe in edizione limitata, come lo erano i mirror e gli sugar mat dello scorso anno, però dato che quelle due serie sono rimaste molto a lungo sugli scaffali, immagino, che succederà anche a queste 😉

La prima di cui voglio parlarvi è la Fancy Top Coat un’idea che a Kiko mancava! Finalmente 10 smalti Top Coat con effetto glitter non particolarmente coprente, per poter dare a qualsiasi Nail Art un tocco luccicante e particolare! ;D Questi smalti non si differenziano solo per colore, ma anche per tipologia di glitter inserita all’intero, mi piacciono molto! Si possono stendere come normali top coat, oppure punteggiando l’unghia ed aiutandosi col dotter per fare in modo che i decori siano posizionati esattamente dove desideriamo.
Kiko Fancy Top Coat

Incredibilmente per la prima volta Kiko fa degli swatch ufficiali… però devo dirlo: Kiko, IMPARA a fare gli swatch! Sono microscopici!!! Già che hai perso tempo a farli provare a qualche ragazza e fargli le foto… purtroppo non si capisce nulla! XD In ogni caso, eccoli:
Fancy Top Coat KikoFancy Top Coat KikoFancy Top Coat KikoFancy Top Coat KikoFancy Top Coat Kiko

Io sono riuscita a swatcharli sullo scotch, quindi ora ve li mostro e ve li descrivo meglio:
Swatch Kiko Fancy Top Coat

Il nome ed il numero sono nello stesso identico ordine da sinistra verso destra dei loro swatch ufficiali.

  • 657 – Argento: brilla moltissimo ed è composto da microglitter e paillettes quadrate, ovviamente dal colore argentato.
  • 658 – Oro Rosa: è composto esclusivamente da pagliuzze dorate e rosate (conosciute anche come lurex o flitter).
  • 659 – Lilla: è composto da paillettes esagonali, mini-paillettes esagonali e qualche microglitter, il tutto rosa antico.
  • 660 – Viola Dalia: è composto da microglitter e mini-paillettes esagonali, il tutto color fucsia.
  • 661 – Magenta: è composto da microglitter, mini-paillettes esagonali, paillettes esagonali e cuoricini, il tutto color magenta.
  • 662 – Rosso: è composto esclusivamente da microglitter rossi.
  • 663 – Turchese: anche questo è molto brillante ed è composto da microglitter e paillettes quadrate, color verde acqua.
  • 664 – Zaffiro: è composto da microglitter, mini-paillettes esagonali, paillettes esagonali e stelline, il tutto color zaffiro.
  • 665 – Viola: è composto esclusivamente da pagliuzze viola ed argento (conosciute anche come lurex o flitter).
  • 666 – Nero: è composto da microglitter, paillettes esagonali, e pagliuzze, il tutto color nero. In quantità minore sono presenti anche microglitter, paillettes esagonali, e pagliuzze, il tutto color argento.

Mi piacciono perché sono versatili e si possono realizzare molte nail art fantasiose e luccicanti. I miei colori preferiti sono senza dubbio il 661 – Magenta ed il 664 – Zaffiro.

L’altra cosa che mi piace moltissimo di questi prodotti è che non sono semplici smalti glitterati, ma sono veri e propri top coat, e reggono anche molto bene! Per cui possono essere utilizzati per siglillare le nail art senza il bisogno di stendere un ulteriore strato di smalto sopra di essi! ;D Veramente ottimi!!!

La confezione contiene 11 ml di prodotto, per un prezzo di € 4,90.

Ed infine ecco l’ultima, ma non meno importante, novità di Kiko per questa primavera: gli smalti Cupcake! E per un’amante dei dolci come me, questo nome è una garanzia! ;D Questi smalti contengono granelli multicolore a rilievo dal rilascio pieno, ed hanno un finish mat ad effetto sabbiato tridimensionale. Li trovo divertenti, colorati e spiritosi, ed anche la semplice stesura di questi smalti da soli, sembra una nail art completa!
Kiko Smalti Cupcake

Anche in questo caso la confezione contiene 11 ml di prodotto, per un prezzo di € 4,90; e Kiko ha fatto degli swatch microscopici che voglio mostrarvi:
Smalti Cupcake KikoSmalti Cupcake KikoSmalti Cupcake KikoSmalti Cupcake KikoSmalti Cupcake Kiko

Stavolta si può avere un’idea leggermente migliore… ma non di molto! XD Questi sono gli swatch che ho fatto io sullo scotch:
Swatch Kiko Smalti Cupcake

anche in questo caso il nome ed il numero sono nello stesso identico ordine da sinistra verso destra dei loro swatch ufficiali, questa volta però non necessitano di particolari descrizioni, quello che vi posso dire è che lo smalto albicocca ha una consistenza diversa da tutti gli altri, non tanto al tatto quanto, nella stesura, non mi è piaciuta, non so dirvi perché, ma mi ha fatto proprio una brutta impressione. Gli smalti pesca ed anice hanno lo stesso effetto tono su tono, anche se su quello anice rende decisamente meglio. Gli altri invece sono tutti simili, cambiano solo i colori 😉

I miei preferiti sono: gelsomino, anice, menta e pistacchio… è fantastico, sembra di ordinare il gelato! XD

Voi cosa ne pensate di questi nuovi smalti? Ne avete già acquistato qualcuno? Fatemelo sapere! ;D

Tre nuovi piccoli amici!

Ieri sono stata all’Upim, e non ho saputo resistere ai saldi! Quindi vi presento 3 nuovi smalti: deBBY 207 - Rimmel 150 - SinfulColors 923

  • deBBY colorPLAY 207

Smalto della linea cream di deBBY, ovvero la colorPLAY. La deBBY è una linea di prodotti che fa parte del marchio Deborah Group, il cui brand più famoso è la Deborah Milano; è quindi un’azienda italiana, anche se gli smalti in questione vengono prodotti in Francia. Gli smalti di questa serie contengono 7.5 ml di prodotto e costano € 3,90, ma a causa saldi l’ho pagato € 2,00. Il sito è fatto maluccio a mio avviso, ma credo che i colori disponibili siano circa una sessantina, questo in particolare fa parte degli arancioni, ma come tutti questi smalti non ha un suo colore personale, è il 207:

Debby 207 Lo definirei un color ibisco. Questo smalto è coprente anche in una passata, il pennellino è molto sottile. Tutti gli smalti di questa linea non contengono Toluene, Canfora, DBP e Formaldeide.

  • Rimmel Cocktail Colour 150 – Cutie Colada

Questo smalto fa parte di una collezione limitata che è uscita la scorsa estate, quindi se li trovate ancora sono le ultime rimanenze. La collezione è composta da 5 colori e sono ispirati ai cocktail:

Rosso = 140 – Hawaiian Punch
Arancione = 120 – Shirley Temple
Verde = 150 – Cutie Colada
Blu = 130 – Apple Berry Smoothie
Viola = 110 – Baby Bellini

Non sono riuscita a resitere al colore, al nome ed al package! Lo smalto afferma di essere ad asciugatura rapida (promette 60 secondi) e coprente in una sola passata. Fandonie!!! Più che per l’asciugatura, che effettivamente è molto rapida, per la coprenza. Questo colore è molto chiaro e poco coprente, anche se con 3 passate si può ottenere un effetto adeguato. E’ uno smalto shimmer.
Viene prodotto nel Regno Unito, la boccetta è da 8 ml ed il suo prezzo pieno è € 4,90, ma con i saldi l’ho acquistato a € 2,00. Il pennello è di quelli piatti e larghi. Purtroppo sugli smalti Rimmel non vengono riportati gli ingredienti, sul sito non sono indicati, ho provato a contattare l’azienda, ma ancora non mi hanno risposto, vi farò sapere. In ogni caso non mi piace questa cosa.
EDIT: mi hanno risposto, mi hanno inviato l’INCI e posso dirvi che questo smalto non contiene sostanze nocive. (Già che c’ero ho chiesto l’INCI di un’altro loro smalto in mio possesso, e neanche su quello erano presenti sostanze nocive, per cui suppogo che i loro prodotti non ne contengano). Inoltre mi hanno detto che in DRUGSTORES e PROFUMERIE si possono trovare i loro INCI su tutti gli espositori, infatti è presente un book che riporta la lista ingredienti di ciascun prodotto, invece negli IPERMERCATI e SUPERMERCATI la lista ingredienti è riportata sul retro del blister di ciascun prodotto, presente sui loro espositori. Io ho detto loro che in drugstores e profumerie, quando viene chiesto l’INCI le commesse spesso dicono “non riesco a trovarlo, deve essere qui da qualche parte”, guardandoti malissimo. Loro mi hanno risposto che in ogni caso per conoscere gli INCI che non sono riportati sulle confezioni devo rivolgermi alle commesse che sono tenute per obbligo legale ad avere e mettere a disposizione le liste. Io mi chiedo… con la carenza di lavoro che c’è di questi tempi, per quale assurdo motivo, alcune commesse non hanno voglia di svolgere il loro lavoro, facendo fare tra l’altro una pessima figura alle aziende produttrici??? Ma soprattutto, se non hanno voglia di cercare le liste, c’è proprio bisogno di guardarti male? Mah…

  • Sinful Colors 923 – Queen of Beauty

La Sinful Colors è una marca Americana, e lo smalto è stato fabbricato lì. Io ne ho sempre sentito parlare benissimo, ma non avevo mai avuto occasione di provarla. Non contengono formaldeide, toloune e DPB, non so se contengono la canfora, perché gli ingredienti sono riportati sotto l’etichetta e non ho voglia di sollevarla, anche perché essendo la canfora contenuta nel basilico, e non essendo io in gravidanza, attualmente è l’ultimo dei miei problemi.

Sinful Colors 923 Queen of Beauty

E’ uno smalto glitter, la confezione contiene 15 ml di prodotto, il suo prezzo pieno è € 3,70, ma coi saldi l’ho pagato € 2,90. Il pennello è standard. Sulla coprenza non posso dirvi molto, perché non è uno smalto “normale” ma è il classico smalto da utilizzare quando si vogliono darei dei punti luce alla nail art, quindi basta passarlo sulla zona che si vuole illuminare e ripetere l’operazione finché sull’unghia non c’è la quantità di glitter desiderata… perchè praticamente altro non è che uno smalto trasparente con tantissimi glitter al suo interno. Posso dirvi quindi che i glitter sono microglitter argentanti e lo smalto ne è veramente pienissimo!!! Con una sola passata si stendono bene sull’intera unghia, ma senza coprire quello che c’è sotto… questo dipende sempre da quante passate date, e quanto abbondanti. In ogni caso, se avete ben chiaro a cosa serve, ve lo stra-consiglio!!!

Nail Art – Blue Party Laser

Come promesso in questo topic, ecco una Nail Art realizzata con uno smalto Laser. Spero vi piaccia:
Blue Party Laser

da questa foto purtroppo non rende per niente il bellissimo effetto paillettes dell’anulare, quindi ne ho fatte altre per mostrarvi meglio il dettaglio, ma comunque in foto questo effetto rende molto meno che dal vivo:
Dettaglio Blue Party Laser

Vi assicuro che dal vivo è davvero bellissimo e luminosissimo, e come potete vedere dalle foto senza flash, brilla tantissimo anche se non è colpito dalla luce diretta, immaginatevi quando la luce le colpisce! 😉

Questo è il materiale che ho utilizzato per realizzarla:
Occorrente Blue Party Laser

e questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso 2 passate di smalto blu su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse (è molto importante anche aspettare che lo smalto si asciughi, tra una passata e l’altra).
  3. Ho preparato la vaschetta per Nail Art (io uso quelle dei Kit di Pupa perché sono bellissime. Sono studiate in modo che i bordi siano arrotondati per far si che non si “incastrino” le decorazioni, ma gli angoli sono “appuntiti” in modo che versare l’eccesso di prodotto all’interno del suo contenitore sia veramente facile.) ed ho aperto il tappino delle paillettes, ho steso lo smalto trasparente sull’anulare, e con lo smalto ancora bagnato ho versato le paillettes sulla mia unghia, facendo attenzione a coprirla completamente.
  4. Con il lato piatto del bastoncino ho steso e schiacciato le paillettes in modo che ricoprissero uniformamente la superficie dell’unghia.
  5. Con il lato appuntito del bastoncino ho tolto l’eccesso di paillettes “incastrati” ai bordi dell’unghia, nella parte non coperta dagli smalti.
  6. Dopo aver aspettato che lo smalto fosse asciutto ho usato il pennello a ventaglio per togliere l’eccesso di prodotto dall’unghia.
  7. Ho steso sull’unghia un’altra passata di smalto trasparente in modo da fissare meglio le paillettes all’unghia.
  8. Ho ripetuto lo stesso procedimento (dal punto 3 al punto 7) anche sull’altro anulare.
  9. Con l’aiuto del pennello a ventaglio, della vaschetta e di tanta pazienza (la pazienza serve solo quando il contenitore delle paillettes ha un’apertura così stretta, come nel mio caso), ho fatto in modo di rimettere tutto le paillettes in eccesso, rimaste nella vaschetta, all’interno del loro contenitore, in modo da non sprecarle. (La foto del materiale l’ho fatta dopo aver realizzato la nail art, come potete vedere la fialetta è praticamente piena, quindi per 2 unghie, se si fa attenzione a non sprecare l’eccesso, si usa davvero pochissimo prodotto).
  10. Ho preso 2 fiori azzurri e li ho posizionati sul piano di lavoro con la parte iridescente verso l’alto.
  11. Con il pennellino dello smalto trasparente ben pulito ho sporcato il punto dell’unghia del pollice in cui volevo applicare la decorazione, ed il dotter.
  12. Con il dotter ho posizionato il decoro sul pollice, ed ho eseguito lo stesso procedimento anche per l’altro pollice.
  13. Sugli anulari ho passato il top coat Gel Look di Kiko, perché crea un effetto gel bellissimo. Non so se avete mai visto delle unghie con il gel decorate in questo modo, ma vi assicuro che l’effetto ottico che si ottiene con questo smalto e con questo procedimento è praticamente lo stesso che decorare un’unghia con un gel e le paillettes.
  14. Su tutte le altre dita invece ho passato come top coat il Better Than Gel Nails di Essence, perché volevo far risaltare questo bellissimo smalto blu, senza appesantirlo troppo.
  15. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

E questo è tutto. Può sembrare un po’ complicata ma vi assicuro invece che è davvero semplice da realizzare. Se non avete il bastoncino per manicure 2 in uno, potete usare uno stuzzicadenti per sostituire la punta appuntita, e le dita per sostituire la punta piatta.

Rimozione: per lo smalto laser, e le decorazioni sui pollici, nessuna difficoltà; ma per i 2 anulari è necessario procedere con il metodo della carta stagnola.

Spero che questa Nail Art vi sia piaciuta, fatemi sapere i vostri pareri nei commenti ;D

Review Kiko Dark Heroine

Oggi voglio parlarvi di questa edizione limitata di Kiko, che è uscita quest’autunno. Lo so, arrivo un po’ tardi… ma è questo il periodo dei saldi, quindi posso parlarvene solo ora! 😉

La collezione si compone di 2 terre tricromatiche, 2 illuminanti viso in stick, un siero viso illuminante e levigante, 6 fard in stick, un pennello viso 2 in 1, 6 rossetti, 4 palette occhi da 6 tonalità l’una, 10 ombretti in matita, particolarmente facili da sfumare, 6 matite occhi e 6 smalti.

I prodotti che mi hanno colpita particolarmente questa volta non sono solo gli smalti, ma anche le matite occhi! Ne ho acquistate 3:

01 – Desired Gold (panna/oro illuminante)
04 – Bewitched Periwinkle (blu fluo/elettrico molto intenso)
06 – Hypnotic Starry Black (grigia scura metallizzata con glitter)

Twinkle

Si chiamano Twinkle e sono matite automatiche, a lunga tenuta, molto scriventi, dalla punta morbida ; sul retro hanno un apposito temperino.

Sono soddisfatta al 100% della tenuta, ed i colori che ho scelto mi piacciono davvero tantissimo, in particolare la 06 è davvero fantastica, l’ho indossata per il matrimonio di una delle mie migliori amiche 😉

Ecco qui nel dettaglio tutti i colori disponibili (in ordine crescente dall’alto verso il basso, da sinistra verso destra):
Twinkle Eye Pencil

Il prezzo originale è € 6,90, ma adesso sono in saldo a € 3,40, fino ad esaurimento scorte.

Ma adesso veniamo alla parte più divertente, gli smalti! ;D La collezione si chiama LASER e sono composti da perle riflessate che creano particolari effetti. Questi sono i colori disponibili:

431 – Sensual Candy
432 – Fluent Red
433 – Gothic Purple
434 – Psychedelic Blue
435 – Venom Teal
436 – Strong Chocolate

Nell’immagine promozionale, sono sempre in ordine crescente dall’alto verso il basso, da sinistra verso destra:
Laser Nail Lacquer

Il rosa, il rosso ed il blu, sono smalti iridescenti, tono su tono, mentre il viola, il verde ed il marrone sono smalti duochrome. Tutti e 6 gli smalti sono shimmer. (Se non conoscete la terminologia per distinguere i finish degli smalti, comunicatemelo nei commenti, e ne scriverò un post 😉 )

Il prezzo pieno è € 4,90, ma ora sono in saldo ad € 1,50, fino ad esaurimento scorte 😉

Ho acquistato il blu, il viola ed il verde; il rosso mi ha tentato ma alla fine ho deciso che era troppo simile ad uno smalto che già avevo. Il rosa a mio avviso è davvero bruttissimo. XD
Laser

Lo so, la foto non rende, soprattutto per i duochrome, (che cambiano colore in base a come vengono colpiti dalla luce), per ora vi lascio gli swatch sulle tips, ma penso che al più presto farò una Nail Art con questi smalti 😉
Swatch Laser
Se volete un consiglio, approfittate dei saldi! ;D

Nail Art – Crazy Circle Variations

Come vi avevo anticipato ho realizzato la Pink Crazy Circle in altri colori e “materiali” vediamole assieme: 😉

La prima variazione è la Pink Crazy Circle – Version 2:
Pink Crazy Circle - Version 2

ho cercato di realizzarla con un’alternativa molto simile al Crazy Cristal, ma più veloce da applicare, ovvero lo smalto Kiko Sugar Mat n. 642, per diversificarla un po’, in modo da non annoiarmi vedendomi le unghie praticamente uguali a prima, ho deciso di cambiare loro la forma, ed usare il giallo come colore per il decoro (ho usato il 279 di Kiko), lo smalto base per il decoro invece se devo essere sincera non mi ricordo più quale sia… l’unica certezza è che è di Kiko XD, il colore  potrebbe essere il 283 oppure il 313.
Devo dire che le unghie squadrate non mi piacciono, le preferisco ovali. 😉 La differenza sostanziale è che sullo Sugar Mat ho applicato il top coat (sempre il Gel Look) perché con il top coat lo smalto non perde il suo effetto, anzi, brilla ancora di più, e dura veramente TANTISSIMO!!! (togliere gli sugar mat è sempre più complicato rispetto agli smalti normali, ed è ancora più lungo che togliere i Crazy Cristal)

La seconda variazione invece è la Orange Crazy Circle:
Orange Crazy Circle

Tutto esattamente come sopra (tranne per il fatto che ho aggiunto un semicerchio in più nel decoro), ma ho voluto usare una base perlata in combinazione con quello brillante… gli smalti usati sono tutti di Kiko, e sono i seguenti: per indice, medio e mignolo Sugar Mat n.640 (che è uno smalto davvero FANTASTICO!!!), per pollice ed anulare il numero 235, e per il decoro il bianco per French Manicure, n. 203.

Ed ecco ora la terza variazione, ovvero la Yellow Crazy Circle:
Yellow Crazy Circle

Stavolta ho deciso di variare l’effetto luccicanza, usando uno smalto glitterato… ma diciamoci la verità… i glitter non possono competere con tanta brillantezza!!! I microcristalli sono decisamente meglio! In ogni caso ho utilizzato il giallo di Kiko n. 279 su tutte le unghie, e su indice, medio e mignolo ho steso anche il n. 269, sempre di Kiko. Per il decoro ho usato un fucsia di Kiko… ma anche questa volta non ricordo quale, ma immagino sempre che la scelta sia tra il 283 ed il 313 XD. Il top Coat è sempre il Gel Look, su tutte le unghie.

In realtà c’è un’ultima versione di questa nail art, ma stavolta cambia davvero, non solo per i colori, quindi preferisco parlarne in un’altro post.

Il Base Coat usato per tutte e 3, è lo stesso che ho adoperato per la nail art originale, ovvero il 102 di Kiko.
Come potete notare dai colori che ho usato per queste variazioni… era decisamente estate! XD Comunque cambiando i colori credo che siano facilmente adattabili anche per l’inverno. Spero che vi siano piaciute! A presto! 😉