Archivio tag | microcristalli

Nail Art – Crazy Circle Variations

Come vi avevo anticipato ho realizzato la Pink Crazy Circle in altri colori e “materiali” vediamole assieme: 😉

La prima variazione è la Pink Crazy Circle – Version 2:
Pink Crazy Circle - Version 2

ho cercato di realizzarla con un’alternativa molto simile al Crazy Cristal, ma più veloce da applicare, ovvero lo smalto Kiko Sugar Mat n. 642, per diversificarla un po’, in modo da non annoiarmi vedendomi le unghie praticamente uguali a prima, ho deciso di cambiare loro la forma, ed usare il giallo come colore per il decoro (ho usato il 279 di Kiko), lo smalto base per il decoro invece se devo essere sincera non mi ricordo più quale sia… l’unica certezza è che è di Kiko XD, il colore  potrebbe essere il 283 oppure il 313.
Devo dire che le unghie squadrate non mi piacciono, le preferisco ovali. 😉 La differenza sostanziale è che sullo Sugar Mat ho applicato il top coat (sempre il Gel Look) perché con il top coat lo smalto non perde il suo effetto, anzi, brilla ancora di più, e dura veramente TANTISSIMO!!! (togliere gli sugar mat è sempre più complicato rispetto agli smalti normali, ed è ancora più lungo che togliere i Crazy Cristal)

La seconda variazione invece è la Orange Crazy Circle:
Orange Crazy Circle

Tutto esattamente come sopra (tranne per il fatto che ho aggiunto un semicerchio in più nel decoro), ma ho voluto usare una base perlata in combinazione con quello brillante… gli smalti usati sono tutti di Kiko, e sono i seguenti: per indice, medio e mignolo Sugar Mat n.640 (che è uno smalto davvero FANTASTICO!!!), per pollice ed anulare il numero 235, e per il decoro il bianco per French Manicure, n. 203.

Ed ecco ora la terza variazione, ovvero la Yellow Crazy Circle:
Yellow Crazy Circle

Stavolta ho deciso di variare l’effetto luccicanza, usando uno smalto glitterato… ma diciamoci la verità… i glitter non possono competere con tanta brillantezza!!! I microcristalli sono decisamente meglio! In ogni caso ho utilizzato il giallo di Kiko n. 279 su tutte le unghie, e su indice, medio e mignolo ho steso anche il n. 269, sempre di Kiko. Per il decoro ho usato un fucsia di Kiko… ma anche questa volta non ricordo quale, ma immagino sempre che la scelta sia tra il 283 ed il 313 XD. Il top Coat è sempre il Gel Look, su tutte le unghie.

In realtà c’è un’ultima versione di questa nail art, ma stavolta cambia davvero, non solo per i colori, quindi preferisco parlarne in un’altro post.

Il Base Coat usato per tutte e 3, è lo stesso che ho adoperato per la nail art originale, ovvero il 102 di Kiko.
Come potete notare dai colori che ho usato per queste variazioni… era decisamente estate! XD Comunque cambiando i colori credo che siano facilmente adattabili anche per l’inverno. Spero che vi siano piaciute! A presto! 😉

Nail Art – Pink Crazy Circle

Ed ecco finalmente la prima Nail Art che desidero mostrarvi! Questa l’ho realizzata il 22 giugno 2013.

Pink Crazy Circle

In quel periodo mi è stato regalato il set Pupa Crazy Crystals 003 Fluo Pink, che già applicato nel modo consigliato trovo che sia davvero molto bello. Ecco lo swatch ufficiale Pupa:
Crazy Crystals 003 Fluo Pink
In generale tutti i set Crazy Crystal mi piacciono parecchio, in particolar modo ADORO la vaschettina che c’è all’interno per non sprecare il prodotto, è davvero geniale! Inoltre i colori sono alla moda (perché sono edizioni limitate) e non si trovano nella gamma normale di Pupa. Durano tranquillamente 4 giorni, anche se già dal secondo iniziano purtroppo a perdere dei cristalli e si spengono un po’, anche perché purtroppo è impossibile usare il top coat sopra di essi, altrimenti l’effetto finale si rovina totalmente 😦
La rimozione è un po’ complessa rispetto agli smalti normali, ma basta che il cotone sia ben imbevuto di solvente e non c’è nessun problema ;D
In ogni caso per realizzare questa nail art sono stata ispirata oltre che da questo set, da una nail art di Mikeligna… ma sinceramente non mi ricordo più quale!

Per realizzare questa Nail Art ho utilizzato i seguenti prodotti:

Occorrente Pink Crazy Circle

  • Base Coat Kiko 102 – 3 in 1 White
  • Crazy Crystal Nail Art Kit 003 – Fluo Pink di Pupa
  • Smalto Kiko Mirror 621 – viola
  • Top Coat Kiko 103 – Gel Look
  • Pennello per Nail Art dalla punta corta e sottile

E’ una nail art adatta ad unghie di qualsiasi lunghezza, è abbastanza semplice da realizzare, basta avere un po’ di manualità con i pennelli da Nail Art 😉

Procedimento:

  1. Ho steso la base di Kiko n. 102 ed ho aspettato che si asciugasse
  2. Ho steso lo smalto Rosa Fluo di Pupa su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Su indice, medio e mignolo ho applicato i microcristalli rosa fluo, seguendo le istruzioni, che potete trovare in questo video di Pupa
  4. Su pollice ed anulare ho realizzato il decoro utilizzando un pennello dalla punta corta e sottile, e lo smalto Mirror di Kiko n. 621
  5. Più precisamente ho preso una goccia di smalto e l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”)
  6. Ho intinto il pennello nello smalto, stando attenta a prelevare la giusta quantità ed ho iniziato a disegnare i semicerchi più grandi, legati tra loro e facendoli di varie dimensioni
  7. All’interno di quelli più grandi ho realizzato un altro semicerchio
  8. All’interno di ogni semicerchio, che non conteneva al suo interno altri semicerchi, o realizzato un puntino
  9. Nel perimetro esterno dei semicerchi ho realizzato tanti puntini tutti in fila
  10. Ho aspettato che il decoro si asciugasse
  11. Su pollice ed anulare ho steso il top coat di Kiko n. 103 ed ho aspettato che si asciugasse

In realtà erroneamente (credendo che in questo modo la nail art durasse di più) ho passato il top coat anche sull’indice, ma è stato un disastro, ho immediatamente aggiunto nuovi cristalli sull’unghia, ma ormai purtroppo il vero effetto finale era rovinato. Siccome non avevo voglia di rifare l’unghia, e siccome al tempo non avevo ancora pensato che avrei aperto un blog, ho lasciato l’indice al suo destino. C’è da dire, che il difetto non si notava così tanto se non si andava proprio lì a guardare 😉

Spero che questa idea vi possa piacere! L’ho realizzata anche in altri colori, in futuro vi farò vedere le foto ed i materiali usati! 😉