Archivio tag | Mirror

Tag – Nail Polish Guide for Christmas!

BeaNails del blog UNGHIESMALTATE98 ha ideato questo grazioso tag, in cui ognuna di noi è invitata a consigliare i colori più appropriati di smalti per le festività natalizie:
Nail Polish Guide For Christmas Tag

Ed io sono felice di rispondere! ;D

Secondo me i colori del Natale sono il rosso, il verde e l’oro, oppure il blu e l’argento. Per questo motivo ho selezionato per voi, dai miei oltre 130 smalti (sì, lo so, devo darmi una regolata!), tre di loro, per ognuno di questi colori:

Smalti Natalizi - Nail Polish Guide for Christmas Tag

Smalti Rossi

Smalti Natalizi Rossi - Christmas Xmas Red Nail Polish

  1. Kiko Sun Pearl 430 – rosso con oro shimmer
  2. Rimmel London Salon Pro with Lycra 323 – Riviera Red
  3. Kiko Laser 432 – Fluent Red

Lo smalto numero 1 è uno smalto shimmer a mio avviso super adatto al Natale, per via dei colori in esso contenuti, infatti l’anno scorso l’ho usato per una nail art natalizia, che potete rivedere cliccando QUI. Il 2 è un crème di una tonalità di rosso pieno, davvero adeguato, per saperne di più cliccate sul link. Il 3 invece è uno smalto iridescente, tono su tono, per chi vuole usare “solo uno smalto” senza rinunciare al tocco di originalità.

Smalti Oro

Smalti Natalizi Oro - Christmas Xmas Gold Nail Polish

  1. Pupa Art Base Taupe – Nail Art Kit City Safari n. 27
  2. Sabrina Azzi – Oro Metallico
  3. Kiko Fancy Top Coat  658 – Oro Rosa

Lo smalto numero 4 è uno smalto shimmer, oro scuro, quasi tendente al bronzo; abbinato nel modo giusto sa essere spettacolare! In numero 5 al contrario è un oro molto chiaro, quasi giallo. Purtroppo lascia qualche striatura ed è perfetto con un top coat mat. Il numero 6 invece è fantastico per le feste di Natale! E’ composto da pagliuzze dorate e sa rendere speciale ogni altro smalto!

Smalti Verdi

Smalti Natalizi Verdi - Christmas Xmas Green Nail Polish

  1. Kiko Celebration 423 – Verde acqua shimmer
  2. deBBY colorPLAY 169 – Verde shimmer
  3. Kiko Sun Pearl 428 – Verde con oro shimmer

Per i verdi ho optato per 3 smalti dal finish shimmer, perché secondo me il verde “troppo semplice” non fa abbastanza Natale! XD Il numero 7 purtroppo non è molto comprente ma con più passate si può anche usare da solo. Se invece preferite usare “la mutanda” lo smalto che si appresta perfettamente a questo scopo è il 343, sempre di Kiko, color Verde Primavera. Lo smalto numero 8 invece è più comprente ed intenso, del classico verde di Natale, un’ottima scelta! Per finire lo smalto numero 9, è della stessa tipologia del numero 1, e lo trovo magnifico! Il verde è un po’ più particolare, però è sempre molto adatto.

Smalti Argento

Smalti Natalizi Argento - Christmas Xmas Silver Nail Polish

  1. Kiko Mirror 616 – argento
  2. Pupa Holographic 30 – argento
  3. Sinful Colors 923 – Queen of Beauty

Lo smalto numero 10 ha il finish mirror, perfetto da usare per lo stamping. Il numero 11 è un bellissimo smalto olografico argento coprente in una passata anche da solo, è spettacolare! Il 12 invece è uno smalto glitter ed è perfetto per impreziosire qualsiasi tipo di nail art.

Smalti Blu

Smalti Natalizi Blu - Christmas Xmas Blue Nail Polish

  1. Kiko Fancy Top Coat  664 – Zaffiro
  2. Sabrina Azzi – Urban Blue
  3. Kiko 300 – Blu shimmer

Il 12 è uno smalto glitter con tanto di stelline… davvero fantastico per le festività! Il 13 è uno smalto crème blu molto scuro, davvero elegante (questi ultimi due usati in coppia poi li trovo spettacolari! Giudicate pure voi da QUESTA nail art), mentre il 14 è uno smalto shimmer che mi piace parecchio, di una tonalità di blu molto adatta per l’occasione.

Cosa ne pensate degli smalti che ho scelto per voi? Spero che vi piacciano, per me sono perfetti! ;D
Invito tutte voi che mi leggete a rispondere a questo tag, se non avete così tanti smalti ne basta uno per categoria, o addirittura solo uno, dipende dalle vostre disponibilità! 😉

In particolare io ho deciso di taggare: l’Angolo Degli Smalti, Hellenyna Tra Le Nuvole, La Ciffa Reloaded, Valerie, A Girls Delights.

Per chi non ha un blog, può rispondere nei commenti scrivendo il nome del suo smalto preferito per questo Natale 2014! 😉

Review My Nail Design – Uscita 9

Ehm ehm… mi scuso moltissimo per l’enorme ritardo di questo post, dato che il fascicolo che andrò a recensirvi oggi era in edicola a metà giugno… ma anche stavolta, ho deciso di scriverlo comunque perché so che si possono comprare gli arretrati!

Vi avevo già parlato di quest’opera in questo post, e vi avevo già recensito l’uscita numero 5.
Oggi vi parlerò dell’uscita 9, che ho comprato perché ero desiderosa di provare il soft stamping 😉

Questo è il numero in questione:

My Nail Design uscita 9

Questo numero contiene uno smalto marca Sabrina Azzi (che non contiene Toluene, Canfora, DBP e Formaldeide), in boccetta da 5ml ed un disco di soft stamping, dello stesso brand.
Gli articoli contenuti nel fascicolo sono i seguenti: una panoramica generale sugli strumenti base che permettono a tutte, anche alle principianti, di facilitarsi il lavoro per realizzare le nail art, una guida per utilizzare il soft stamping, 3 tutorial di nail art, delle ricette naturali per realizzare in casa diverse maschere di bellezza sfruttando le proprietà degli agrumi, e dei consigli per prevenire i funghi alle unghie dei piedi.

Ma parliamo nel dettaglio dei prodotti contenuti in questa uscita:

My Nail Design nona uscita smalto e disco soft stamping

  • Smalto Oro: è uno smalto dal finish mirror o specchiato, quindi lascia qualche striatura purtroppo, come tutti gli smalti con questo finish, ma non sono evidenti come altri in mio possesso. Il colore mi piace, è un oro chiaro.
  • Disco per Soft Stamping: è il primo disco di soft stamping che io abbia mai provato in assoluto, ma devo dire che mi ci sono trovata bene. I soggetti sono carini e portabili.
    In questa foto (per cui ringrazio Magnumina, che mi ha evitato di scattarla, facendomi risparmiare tempo 😀 ) potrete vederne il retro più nel dettaglio:

Disco Soft Stamping Sabrina Azzi uscita 9

Per una guida dettagliata su come usarlo, vi rimando alla mia GUIDA SULLO STAMPING. Prossimamente pubblicherò una nail art realizzata con questo disco, nei commenti troverete il link che vi rimanderà a lei 😉

In conclusione devo dire che sono soddisfatta di questo acquisto. Sinceramente non ho idea dei costi dei dischi di soft stamping, perché per ora non ne sono molto informata, ad ogni modo € 5,99 per il soft stamping ed uno smalto non mi sembrano una cifra eccessiva, soprattutto considerato che il soft stamping funziona bene. 😉

Voi cosa ne pensate? Qualcuna di voi l’ha acquistata, oppure ha intenzione di ordinarla? Fatemi sapere la vostra opinione! ;D

Nail Art – Valentine’s Bears

Tra 5 giorni è San Valentino, quindi è ora di muovermi a postare le proposte per questo evento 😉

Inizio dalla prima, che è quella un po’ più complessa, che ho realizzato per il concorso di Maddina Fashion. Questa è la mia entry con cui partecipo al concorso:

Valentine's Bears

Cliccateci sopra per ingrandirla, in modo da guardarla meglio 😉

L’occorrente utilizzato è parecchio, quindi vi farò più foto XD
Iniziamo dagli smalti:
Smalti Valentine's Bears

Passiamo agli acrilici:
Acrilici Valentine's Bears

Io uso i colori acrilici della Citadel, che nascono principalmente con lo scopo di dipingere le miniature di Warhammer. Mi trovo benissimo, perché la confezione è davvero comodissima! Siccome si apre dall’alto, posso prelevare il colore che mi serve, e poi richiudere senza rischiare che si secchi, quindi è molto difficile sprecarlo, cosa che invece nelle confezioni in tubetto, succede molto più spesso, e se si dovesse seccare, quando si forma il tappo di colore sulla punta è sempre un po’ problematico. Queste confezioni contengono 12 ml di prodotto e costano € 3,20 ciascuna. Quelli che uso io però fanno parte della vecchia gamma di colori, ormai fuori produzione. Il costo e la quantità sono rimasti identici, ma adesso hanno cambiato le tinte, tuttavia hanno fornito una tabella di conversione, che potrete consultare qua (purtroppo non tutti i colori sono stati convertiti nella nuova gamma, ma fortunatamente ce ne sono di nuovi non presenti in questa tabella).

  • Bianco – 54 Skull White
  • Nero – 51 Chaos Black
  • Rosa – 29 Tentacle Pink
  • Magenta – 28 Warlock Purple
  • Azzurro – 36 Ice Blue
  • Blu – 34 Enchanted Blue

E concludiamo con decorazioni e strumenti:
Strumenti Valentine's Bears

  • Dotter
  • Pennello dalla punta corta e sottile
  • Brillantini per unghie naturali , 4 rosa e 4 azzurri
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta

Procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Su entrambi gli anulari ho steso lo smalto bianco.
  3. In una mano ho steso su pollice e medio lo smalto rosa, nell’altra mano ho steso lo smalto rosa su indice e mignolo.
  4. Quindi sulle rimanenti unghie ho stesso su una mano lo smalto azzurro su indice e mignolo, e nell’altra mano ho steso lo smalto azzurro su pollice e medio.
  5. Ho aspettato che il tutto si asciugasse.
  6. Ho realizzato il decoro su un anulare, usando il pennello, più precisamente:
  7. Ho preso il colore acrilico magenta, l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”),  l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare la sagoma dell’orso e l’ho riempita di colore.
  8. Ho preso il colore acrilico blu, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua ed ho disegnato la sagoma del cuore che tiene tra le braccia, e l’ho riempita di colore.
  9. Ho preso il colore acrilico rosa, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e sono andata a riempire l’orso, facendo attenzione a non coprire il magenta nelle parti in cui volevo che si vedessero le righe.
  10. Ho preso il colore acrilico azzurro, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e sono andata a riempire il cuore, facendo attenzione a non coprire il blu nelle parti del contorno.
  11. Ho preso il colore acrilico nero, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e sono andata a disegnare il muso dell’orso, poi con il dotter ho disegnato gli occhi.
  12. Ho preso il colore acrilico bianco, l’ho messo nella vaschetta, l’ho diluito con un po’ d’acqua e riprendendo il pennello, ho disegnato lo “sbrilluccichio” degli occhi e le unghie dell’orso.
  13. Sull’altro anulare ho ripetuto lo stesso procedimento, ma con i colori inversi.
  14. Poi ho fatto un passaggio che però si nota molto poco, quindi lo sconsiglio: Con il dotter e lo smalto azzurro (per le unghie rosa) e lo smalto rosa (per le unghie azzurre) sono andata a disegnare dei puntini nell’angolo in basso a destra dell’unghia di una mano, ed in basso a sinistra nell’unghia dell’altra mano, ma vi ripeto che è un passaggio che eviterei, perchè non si nota proprio.
  15. Ho sporcato la punta del dotter con il top coat Kiko e con la punta dell’applicatore dello smalto ne ho messo una goccina nell’angolo in basso a destra (a sinistra sull’altra mano), poi ho applicato i brillantini azzurri sulle unghie rosa, ed i brillantini rosa sulle unghie azzurre.
  16. Quando si è asciugato tutto, sono passata al top coat: ho usato il top coat Kiko sullo smalto mirror, ed il top coat di Essence sullo smalto gloss.

Non ho specificato su quale mano ho fatto cosa perché è indifferente, stessa cosa per la posizione dei brillantini, potete metterli dove meglio preferite. 😉

Rimozione: nessun problema, anche se per quanto riguarda i brillantini bisogna solo attendere un po’ di più con il solvente sull’unghia in modo che si rimuovano senza difficoltà.

Il concorso scade tra poco, quindi incrociamo le dita! ;D

 

 

Nail Art – Christmas Decorations

Ormai Natale è passato da quasi un mese, e tutti i concorsi di Nail Art sono terminati e sono stati scelti i vincitori… Tanti complimenti a loro!!! 😉

Per partecipare al concorso di Mikeligna ho dovuto creare un canale you tube… e caricare il mio primo video (e direi che si vede che è il primo! XD) Non ho vinto, ma ci sono ben 7 mi piace sotto (wow, sono emozionata!) c’è anche un non mi piace, così non mi monterò la testa XD

In ogni caso questa è la nail art con la quale ho partecipato al concorso:

Questo è l’occorrente utilizzato per realizzarla:

  • Base Coat Kiko – 105 Smooth Base
  • Smalto Kiko Sun Pearl – 430 rosso con glitter dorati
  • Smalto Kiko Mirror – 624 azzurro ghiaccio
  • Pennellino dalla punta corta e sottile
  • Bicchiere d’acqua e vaschetta
  • Colori acrilici: bianco, verde chiaro, verde scuro
  • Smalto Kiko – 200 trasparente
  • Dotter
  • 3 brillantini rossi
  • 1 brillantino giallo
  • 3 microsfere rosse
  • 4 microsfere dorate
  • Top Coat Kiko 103 – Gel Look

(non posto la foto perché devo tirare fuori tutto l’occorrente, che non è poco, da mille scatole diverse e non ho voglia XD perdonatemi!)

E questo il tutorial:

  1. Ho steso la base di Kiko n. 105 ed ho aspettato che si asciugasse
  2. Ho steso lo smalto Kiko n. 430 rosso su tutte le unghie, tranne l’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Ho steso lo smalto Kiko n. 624 azzurro sull’anulare, ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Ho realizzato il decoro sull’anulare, più precisamente:
  5. Ho preso il colore acrilico bianco, l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”) e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’albero facendo un triangolo e riempiendolo di colore, dopodichè ho aggiunto i rami e le punte, poi ho disegnato la neve con il dotter e ho aspettato che si asciugasse.
  6. Ho realizzato il decoro sul pollice, più precisamente:
  7. Ho preso il colore acrilico verde chiaro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a disegnare l’agrifoglio facendo la sagoma della foglia orizzontale riempita di colore, per poi passare a quella verticale.
  8. Ho preso il colore acrilico verde scuro, l’ho messo in una vaschetta e l’ho diluito con un po’ d’acqua, poi ho iniziato a fare le venature delle foglie, creando le macchie scure in modo che rimanesse solo la linea sottile chiara nel contorno ed in alcuni punti in verticale. Mentre lo disegnavo stavo guardando la foto di un vero agrifoglio, per cercare di farlo il più simile possibile, poi ho aspettato che si asciugasse.
  9. Ho steso lo smalto trasparente su tutto l’anulare, ed ho sporcato la punta del dotter sempre di smalto trasparente, dopodiché ho applicato le microsfere in modo che sembrassero le palline di un vero albero di natale, ed il brillantino giallo sulla punta, per farlo sembrare il puntale.
  10. Con la punta dell’applicatore dello smalto ne ho messo una goccina al centro delle foglie sul pollice, poi ho applicato i tre brillantini rossi.
  11. Ho aspettato che pollice ed anulare si asciugassero.
  12. Ho steso il top coat di Kiko n. 103 su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.

Rimozione: nessun problema, neanche per il pollice e l’anulare, bisogna solo attendere un po’ di più con il solvente sull’unghia in modo che i brillantini e le microsfere si rimuovano senza difficoltà.

Mi rendo conto che se avrete intenzione di realizzarla dovrete aspettare un anno, ma spero di avervi fatto comunque cosa gradita ;D

Nail Art – Pink Crazy Circle

Ed ecco finalmente la prima Nail Art che desidero mostrarvi! Questa l’ho realizzata il 22 giugno 2013.

Pink Crazy Circle

In quel periodo mi è stato regalato il set Pupa Crazy Crystals 003 Fluo Pink, che già applicato nel modo consigliato trovo che sia davvero molto bello. Ecco lo swatch ufficiale Pupa:
Crazy Crystals 003 Fluo Pink
In generale tutti i set Crazy Crystal mi piacciono parecchio, in particolar modo ADORO la vaschettina che c’è all’interno per non sprecare il prodotto, è davvero geniale! Inoltre i colori sono alla moda (perché sono edizioni limitate) e non si trovano nella gamma normale di Pupa. Durano tranquillamente 4 giorni, anche se già dal secondo iniziano purtroppo a perdere dei cristalli e si spengono un po’, anche perché purtroppo è impossibile usare il top coat sopra di essi, altrimenti l’effetto finale si rovina totalmente 😦
La rimozione è un po’ complessa rispetto agli smalti normali, ma basta che il cotone sia ben imbevuto di solvente e non c’è nessun problema ;D
In ogni caso per realizzare questa nail art sono stata ispirata oltre che da questo set, da una nail art di Mikeligna… ma sinceramente non mi ricordo più quale!

Per realizzare questa Nail Art ho utilizzato i seguenti prodotti:

Occorrente Pink Crazy Circle

  • Base Coat Kiko 102 – 3 in 1 White
  • Crazy Crystal Nail Art Kit 003 – Fluo Pink di Pupa
  • Smalto Kiko Mirror 621 – viola
  • Top Coat Kiko 103 – Gel Look
  • Pennello per Nail Art dalla punta corta e sottile

E’ una nail art adatta ad unghie di qualsiasi lunghezza, è abbastanza semplice da realizzare, basta avere un po’ di manualità con i pennelli da Nail Art 😉

Procedimento:

  1. Ho steso la base di Kiko n. 102 ed ho aspettato che si asciugasse
  2. Ho steso lo smalto Rosa Fluo di Pupa su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Su indice, medio e mignolo ho applicato i microcristalli rosa fluo, seguendo le istruzioni, che potete trovare in questo video di Pupa
  4. Su pollice ed anulare ho realizzato il decoro utilizzando un pennello dalla punta corta e sottile, e lo smalto Mirror di Kiko n. 621
  5. Più precisamente ho preso una goccia di smalto e l’ho messo in una vaschetta (la mia vaschetta in realtà è un vecchio tappo della Nutella, quella da 200g, ovvero il “formato bicchiere”)
  6. Ho intinto il pennello nello smalto, stando attenta a prelevare la giusta quantità ed ho iniziato a disegnare i semicerchi più grandi, legati tra loro e facendoli di varie dimensioni
  7. All’interno di quelli più grandi ho realizzato un altro semicerchio
  8. All’interno di ogni semicerchio, che non conteneva al suo interno altri semicerchi, o realizzato un puntino
  9. Nel perimetro esterno dei semicerchi ho realizzato tanti puntini tutti in fila
  10. Ho aspettato che il decoro si asciugasse
  11. Su pollice ed anulare ho steso il top coat di Kiko n. 103 ed ho aspettato che si asciugasse

In realtà erroneamente (credendo che in questo modo la nail art durasse di più) ho passato il top coat anche sull’indice, ma è stato un disastro, ho immediatamente aggiunto nuovi cristalli sull’unghia, ma ormai purtroppo il vero effetto finale era rovinato. Siccome non avevo voglia di rifare l’unghia, e siccome al tempo non avevo ancora pensato che avrei aperto un blog, ho lasciato l’indice al suo destino. C’è da dire, che il difetto non si notava così tanto se non si andava proprio lì a guardare 😉

Spero che questa idea vi possa piacere! L’ho realizzata anche in altri colori, in futuro vi farò vedere le foto ed i materiali usati! 😉