Archivio tag | nude

Nail Art – Fluffy Werewolf

Ciao ragazze!

Eccomi di nuovo qui con la seconda proposta Nail Art per quest’halloween 2015! La prima, la potete trovare qui.

Stavolta ho deciso di proporvi qualcosa di un po’ più lungo e complesso, e mi sono voluta ispirare ad uno dei mostri classici: il lupo mannaro.

Nail Art Halloween Fluffy Werewolf - By Elrien87

Per la prima volta sono riuscita a fare una foto su sfondo bianco così bella che sembra finta! XD Spero di continuare così! 😀

Ad ogni modo, questo è il materiale che ho utilizzato:

Occorrente Nail Art Halloween Fluffy Werewolf - By Elrien87

Colori acrilici Citadel:

  • Bianco – 54 Skull White
  • Beige Chiaro – 17 Bleached Bone
  • Giallo – 11 Bad Moon Yellow
  • Rosso – 06 Blood Red
  • Marrone – 19 Vermin Brown
  • Marrone scuro – 13 Bestial Brown
  • Nero –51 Chaos Black

e questo il procedimento:

  1. Come base coat ho usato il Calcium Gel di P2 e l’ho applicato su tutte le unghie.
  2. Su tutte le unghie tranne gli anulari ho applicato il marrone di Kiko.
  3. Sugli anulari ho applicato lo smalto nude contenuto nel Kit Party Queen di Pupa.
  4. Sempre da questo kit ho utilizzato anche la vaschetta ed il penellino per applicare la polvere di velluto marrone, usando lo smalto trasparente come collante, ed aiutandomi anche con il bastoncino per nail art.
  5. Per facilitare la presa del colore acrilico sulla mia unghia, ho opacizzato gli anulari utilizzando il buffer di Kiko Nail File 06 – Glossing Buffer, utilizzando il lato 1, la parte rosa.
  6. Dopo di che mi sono armata di tanta pazienza e con i colori acrilici ho realizzato il volto del lupo mannaro… il tutorial scritto è complicato, quindi vi consiglio di guardare il disegno nella foto e cercare di ricopiarlo. Se per voi è troppo complesso potete realizzarne uno più stilizzato e kawaii 😉
  7. Infine ho messo il top coat mat solo sugli anulari.
  8. Penna correggi smalto e gocce asciuga smalto li ho usati al bisogno.

Rimozione: Sarà sufficiente il normale solvente, e mi raccomando, vi consiglio di mettere la polvere di velluto solo all’ultimo momento, perché putroppo la sua durata è scarsa, circa una giornata, quindi se avete intenzione di indossarla per Halloween, fate bene i conti! 😉

Io ho usato il top coat matt sul colore acrilico, perché in questo modo rimangono meglio i dettagli del disegno, a mio avviso, ma se voi preferite potete usarne uno shine senza problemi 😀

Io sono molto soddisfatta del risultato, e spero tanto che piaccia anche a voi! In particolare mi piace molto l’idea di aver usato il velluto per simulare la pelliccia sulle altre unghie e trovo che adattando il disegno alle vostre capacità sia veramente una cosa d’effetto e non troppo complicata: utilizzando infatti il dotter e pochi tratti di pennello, potrete comunque ottenere dei buoni risultati, anche se non siete delle esperte! 😉

Spero che questa proposta di halloween sia di vostro gradimento, fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti! ;D

Annunci

Colore del Mese: Cognac

Eccoci ad un nuovo post della serie “Colore del Mese“, questa volta nella versione 2.0, in cui anche voi potrete partecipare! ;D

Oggi andremo a scoprire il color Cognac, una sfumatura calda tipica dell’autunno, che ricorda il legno, il colore delle cortecce degli alberi e delle foglie che cadono. Non è difficile capire da dove derivi! 😉 …provate ad indovinare!
3… 2… 1… GONG!
Cognac bicchiere bottiglia - Glass Cognac Bottle

Esatto, bravissime!!! Proprio dall’acquavite francese, ricavata dalla distillazione di vino bianco, ovvero il migliore tra i brandy!

Quello che Pantone intende per color cognac è però abbastanza diverso dal liquore, questa infatti può essere la sua rappresentazione in esadecimale 926d67:
Cognac Color

Come sempre, un colore cambia in base al tessuto su cui viene usato, per questo motivo, come di consueto, vi lascio alle immagini, che sono molto più esaustive quando si tratta di colori:

Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore
Cognac Brown Color Marrone Nude Colore

Vi ricordo, che per sapere quali smalti di questo colore ci offre il mercato, sarà sufficiente consultare il post di UnghieSmaltate98 che vi linkerò alla fine di questo articolo: lei infatti ha raccolto per voi gli smalti di diversi brand, color Cognac.

Per concludere ecco la classifica aggiornata con i punteggi delle partecipanti. Alla fine di questi primi 4 mesi, grazie al sito http://www.random.org genereremo un numero casuale tra 1 e l’ultimo numero di questa lista, ed il nome accando a questo numero sarà quello della fortunata vincitrice! ;D

1. Hellenyna tra le nuvole (f)
2. Hellenyna tra le nuvole (g)
3. Hellenyna tra le nuvole (i)
4. Hellenyna tra le nuvole (j)
5. Hellenyna tra le nuvole (u)
6. Hellenyna tra le nuvole (u)

Vi lascio qui sotto il link al post di Bea! Ci risentiamo il 25 gennaio con le nostre, e vostre, proposte di nail art per il color Cognac!

Evento Colore Del Mese Elrien87 UnghieSmaltate98

Haul: Vicolungo – The Style Outlets

Purtroppo anche oggi dovrò essere rapida, ieri mi sono concessa il mio ultimo giorno di vacanza, e adesso devo riprendere a studiare, perché il mio prossimo obbiettivo sono 2 esami a settembre… quindi speriamo di riuscirci che ormai sono quasi alla fine! ;D

Ad ogni modo… come ho deciso di svagarmi? Shopping!!! ;D

Voi siete mai state all’outlet di Vicolungo? A me piace molto questo posto! E’ stato costruito come un borgo, pieno di negozi… ed i prezzi sono fantastici… da outlet per l’appunto! Se poi aggiungiamo il fatto che in questo periodo ci sono i saldi… Evviva!!! ;D
E’ aperto 7 giorni su 7 dalle 10:00 alle 20:00, inclusi i festivi. Rimane chiuso solo tre giorni: Capodanno, Pasqua e Natale e tutto l’anno ci sono sconti dal 30 al 70%… e nel periodo dei saldi, ci sono i saldi sui prezzi outlet… quindi… wow!!! 😉

… ecco qui il bilancio della mia giornata di ieri:

Haul - Outlet Vicolungo

Parliamoci chiaro… sono stata bravissima!

Ci sono 140 negozi ed io, come potete vedere dai sacchetti, ho fatti acquisti solo in 8 😉

Come già detto sono tutti negozi outlet, ma ci sono poche eccezioni… Kiko è una di queste! Nel senso che gli stessi sconti che trovate in negozio o sul sito, li trovate anche qui, ma non trovate sconti AGGIUNTIVI… del resto Kiko fa offerte tutto l’anno! Ad ogni modo è enorme, davvero! …E ben ordinato e potete trovare tantissime cose che nel vostro solito negozio sono esaurite, ho visto anche alcuni articoli esauriti sul sito, lì li avevano 😉

Ad ogni modo, vi mostrerò nel dettaglio solo le cose che credo siano di vostro interesse:

Haul Vicolungo Smalti eyeliner Pupa Kiko SinfulColors

ZUIKI:
Smalto Shimmer SinfulColors 321 – Forget Now: € 3,70  € 1,95

KIKO:
Eyeliner Kiko Tropical Waterproof 03 – River Torquoise: € 6,90 € 4,80

PUPA:
Crazy Crystals Nail Art Kit Pupa 002 – Fluo Violet € 14,00 € 5,50
Crazy Crystals Nail Art Kit Pupa 007 – Urban Nude € 14,00 € 5,50
Eyeliner Pupa Déco Diamond Eyeliner 02 – Glitter Silver € 6,90 € 3,40
Smalto Pupa Lasting Color 811 – Oro Glitter € 6,00 € 2,90
Smalto Pupa Holographic 31 – Verde Chiaro € 6,00 € 0,90

Purtroppo erano rimasti pochi colori di smalti Sinful Colors e quasi tutti dal finish creme… quello che mi sono accaparrata era l’ultimo rimasto… sìììì mi sento vittoriosa! 😉 Riguardo all’eyeliner di Kiko, ve lo avevo accennato in questo post e stavo solo aspettando che lo mettessero in saldo! 😉 per ora ho preso solo l’azzurro, vedremo come mi ci trovo, perchè anche quello rosa mi ispira molto! 😉
In quanto a Pupa… 😀 i kit Crazy Crystals per me sono i più belli che abbiano mai fatto, ne avevo solo uno, ve lo avevo recensito in questo post …dato lo sconto non sono riuscita a resistere… avrei comprato anche altri colori, ma non volevo esagerare… cmq sono bellissimi, li adoro!!! ;D L’eyeliner Diamond che ho comprato lo volevo da tempo, dopo aver visto un trucco occhi fatto da Clio che mi era piaciuto particolarmente. Lei lo usa come brillantini per la palpebra, e non come eyeliner (sulla confezione in effetti è riportato il doppio utilizzo). Quello che ho comprato però è andato fuori produzione… o meglio… è ancora in produzione ma con un altro packaging (la differenza estetica principale è che quello nuovo ha il tappo nero, questo invece dorato). Quello c’era ma costava € 7,90 anziché € 13,60 da listino, questo qui invece era molto più scontato quindi ho optato per questo… anche perché non sono una che usa sempre i brillantini, quindi… l’unica mia paura è che sia vecchio, anche se non è mai stato usato… spero di non affrontare questo problema e che funzioni a dovere 😉
Anché lo smalto lasting color è fuori produzione, ma sappiamo benissimo che finché sono chiusi gli smalti non hanno nessun tipo di problema… e quello olografico… solo 90 centesimi!!! Uffa purtroppo erano rimasti solo 3 colori, due dei quali li possedevo già, così ho optato per l’ultimo rimanente. A 90 centesimi c’erano pure quelli della serie chrome, e di quelli sono rimasti molti più colori, però personalmente con quel finish ne possiedo già parecchi, (i mirror di Kiko) quindi ho preferito evitare… anche se 90 centesimi erano una bella tentazione! 😉

Che dire… l’outlet Pupa è una figata! XD ovviamente rimane un outlet quindi logicamente non ci sono le cose delle nuove collezioni… ma prima o poi arriveranno… e quel giorno io sarò lì ahahahah xD

Se vi interessa la review di qualcosa in particolare scrivetemelo nei commenti che provvederò a farla 😉

…e voi siete mai stati a Vicolungo? Io ve lo consiglio! ;D soprattutto se siete nella zona di Novara, Milano, Torino, Varese, Lago Maggiore, Arona, Stresa e Verbania… (rispettivamente a 10, 30, 40, 50 minuti e per il resto un’ora) 😀

Nail Art – Pink Party Paillettes

Per Natale ho ricevuto il Kit Pupa Party Queen 006 – Multicolor Party:
Pupa Party Queen 006 - Multicolor Party…lo so arrivo un po’ in ritardo con la recensione, ma meglio tardi che mai! XD Non è la prima volta che lo uso, anche se non l’ho mai applicato nel modo consigliato da Pupa… fino ad ora! Infatti questo kit è molto versatile, grazie alla base nude ed alle paillettes esagonali multicolore, per questo motivo il mio parere per questo oggetto è molto positivo! ;D

Inizio col farvi vedere lo swatch ufficiale:
Swatch Pupa Party Queen 006 - Multicolor Party

Lo smalto che c’è dentro in questo Kit è color nude chiaro, quindi a prima vista è un po’ privo di significato, e non mi ha molto entusiasmata, successimavamente però ho cambiato idea perché è davvero coprente anche in una sola passata ed è molto utile da usare come base alternativa al bianco 😉

Ecco lo swatch (il dito non è il mio ma di una mia cara cavia che si è prestata a questo scopo, per non farmi rovinare la nail art attuale… grazie!):
Smalto Pupa Party Queen 006 - Multicolor Party

Le istruzioni indicate da Pupa sono le solite, ovvero quelle mostrate in questo video:

Come sempre io preferisco apportare delle lievi modifiche per una migliore applicazione, in questo caso sono le seguenti:

  • La seconda passata, quella per incollare le paillettes non la faccio con il colore indicato ma con lo smalto trasparente.
  • Per posizionare le paillettes con più precisione non mi limito a buttarle sopra l’unghia, ma mi aiuto con un bastoncino per nail art a doppia punta.
  • Come ultimo passaggio consiglio di applicare il top coat e non lasciarle libere, anche se in questo modo l’effetto 3D non sarà identico a quello consigliato da loro è decisamente più pratico, l’unghia rimane più brillante e non si rischia di perdere paillettes a destra e a manca. Senza top coat rimangono troppo pungenti e rischiano di incastrarsi in ogni cosa, staccandosi o graffiando.

Ma adesso veniamo alla nail art che ho realizzato per usare il kit in maniera “ufficiale”: XD
Nail Art - Pink Party Paillettes

Questo è l’occorrente che ho utilizzato:
Occorrente Pink Party Paillettes

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Su tutte le unghie, tranne gli anulari, ho steso lo smalto rosa.
  3. Sugli anulari ho applicato il kit Party Queen, utilizzando il procedimento mostrato nel video in questo post, assieme alle mie personali modifiche, di cui sopra.
  4. Una volta asciugato lo smalto, ho applicato il top coat Rimmel London.
  5. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: Ovviamente per rimuovere le paillettes è necessario utilizzare il metodo della carta stagnola 😉

Devo dire che questo kit mi piace davvero molto, principalmente per la sua versatilità! L’effetto consigliato è bello, ma è anche facile utilizzare i materiali singolarmente! Come già detto lo smalto è ottimo come base alternativa per i disegni o altri svariati tipi di decorazione, ma soprattutto le paillettes si possono usare a piacimento, scegliendo solo il colore che ci serve o mixandole tutte assieme. Questo è un esempio di nail art realizzata utilizzando solo le paillettes rosa: QUI …e poi la vaschetta con gli angoli smussati è una cosa che adoro! In questo modo si evita di sprecare le paillettes in eccesso 😀

Voi lo avete provato? Cosa ne pensate? Spero che la nail art sia di vostro gradimento! 😀 A presto!!!

Carnival Nail Art

Domani, secondo il rito ambrosiano, inizierà la settimana di carnevale, che terminerà l’8 marzo. Per il rito romano invece è già iniziata, e terminerà il 4 marzo, quindi anche essendo ambrosiana, sono in tempo con questa proposta unghie, ispirata a questa festività per entrambi i riti cattolici 😉
Secondo i fedeli infatti questa festa deriva dal carnem levare, la tradizione medioevale di consumare un banchetto di “addio alla carne” la sera precedente al mercoledì delle Ceneri, saziandosi fino alla nausea prima dei digiuni quaresimali, per questo motivo durante questa festa ci si “sfoga” oltre che mangiando varie prelibatezze, anche travestendosi e facendo festa nella maniera più assoluta.
Per questo ho voluto realizzare una nail art decisamente colorata e “festaiola” per rimanere in tema. Purtroppo nella foto i colori sono venuti un po’ falsati, in particolare il rosa e l’arancione si confondono… mi scuso per il disagio!
Carnival Nail Art - Nail Art per Carnevale

Io ho voluto fare le unghie molto diverse tra loro, proprio per accentuare la stravaganza, soprattutto nel vestire, di questi giorni, ma volendo potreste anche da quest’unica nail art estrapolare ben 5 diverse idee per le vostre unghie! 😉

Vediamo l’occorrente che io ho utilizzato per realizzarla:
Occorrente Carnival Nail Art - Nail Art per Carnevale

  • Base Coat Collistar – Correttore Filler Unghie, Anti-Imperfezioni, Anti-Giallo
  • Smalto Pupa Skin Color – 011 Light Beige
  • Smalto Kiko 279 – Giallo
  • Smalto Kiko 280 – Arancione
  • Smalto Kiko 282 – Rosa
  • Smalto Kiko 292 – Viola
  • Smalto Kiko 295 – Azzurro
  • Smalto Kiko 343 – Verde
  • Top Coat Essence – Better Than Gel Nails
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Penna correggi smalto – Trebosi
  • Forbicine
  • Pinzetta a molla con becchi a spatola
  • Nastro Striping – Argento (il colore però in questo caso è assolutamente irrilevante)
  • 3 dotter di varie dimensioni (ne basta anche solo uno, purchè vi ricordiate di pulirlo con ogni cambio di colore)
  • Pennello per nail art piccolo piatto (ma voi potete usare quello con cui vi trovate meglio, questo è quello che io reputo più comodo per me per questo scopo)

Ed infine il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto Pupa su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse per bene, usando le gocce asciuga smalto per velocizzare il tutto.
  3. Per realizzare il decoro sull’anulare ho utilizzato lo striping, tagliando delle piccole strisce con le forbicine ed incollandole sull’unghia a mio piacere, anche sovrapponendole, in modo da dividere l’unghia in vari settori. Durante questa operazione è importante fare in modo che lo striping sia più lungo dell’unghia, in questo modo sarà semplice rimuoverlo a decorazione ultimata.
  4. Su un foglio di carta ho prelevato una goccia di smalto da ogni colore Kiko e con l’aiuto del pennellino ho riempito ogni settore, facendo attenzione a non fare confinare due colori uguali. Mi raccomando, pulite bene il pennello quando passate da un colore all’altro. So che nella foto si vede poco, ma il pezzo grosso centrale che confina con ben due arancioni, in realtà è rosa 😉
  5. Dopo aver riempito tutti i settori, con lo smalto ancora fresco è il momento di togliere lo striper: per farlo vi consiglio vivamente di usare la pinzetta coi becchi a spatola, con estrema semplicità, precisione e nessun rischio di sporcarsi toglierete tutto subito e l’anulare sarà pronto.
  6. Per il decoro sul pollice, con l’aiuto dei dotter ho fatto tanti pois colorati di varie dimensioni. Anche in questo caso nella foto non si vede, ma i 4 grossi centrali sono rosa. Mi raccomando, cambiate i dotter, o puliteli bene quando passate da un colore all’altro, altrimenti i puntini si sporcheranno!
  7. Stessa cosa per i decori sulle altre tre dita, infatti se notate sul mignolo, alcuni puntini arancioni, purtroppo mi si sono sporcati di verde. Comunque ho deciso di fare questi puntini dividendo l’unghia in diagonale, con il colore più chiaro nella parte interna e quello più scuro in quella esterna. Gli abbinamenti di colori fatti sono stati i seguenti:
  8. Sul mignolo, verde e arancione. Sul medio, azzurro e giallo. Sull’indice Viola e rosa.
  9. In ogni caso voi potete scegliere i colori che preferite per realizzare questa nail art! Quelli da me scelti mi piacciono anche se la tonalità di giallo che ho scelto è forse troppo chiaro e poco acceso per questa base, mentre la tonalità di rosa, benchè sia molto diversa non sta molto bene vicino all’aracione.
  10. Una volta che tutte le unghie si sono asciugate, ho passato il top coat Essence su tutte le unghie.
  11. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;) Potete anche usarla per pulire facilmente il dotter nel passaggio da un colore ad un’altro.

Rimozione: nessun problema, basta il semplicissimo solvente per unghie.

Spero che questa nail art vi sia piaciuta e fatemi sapere come avete pensato di decorare le unghie per il vostro carnevale! 😉

Smalto Pupa Skin Color – 011 Light Beige

Ecco il mio primo smalto effetto fondotinta! Fa parte della collezione invernale di Pupa, Skin Color. E’ disponibile in 6 gradazioni per scegliere quello più adatto alla propria pelle.
Pupa Skin Color - Effetto fondotinta
Io ho scelto il Light Beige, anche se non credo che sia il più adatto alla mia carnagione (probabilmente il più adatto è il Natural Beige) però ho voluto comprare questo smalto per avere una base alternativa al bianco per le mie nail art disegnate, giusto per cambiare un po’ e per avere una base che non staccasse troppo, così ho optato per un colore chiaro, ma al tempo stesso coprente. Non ho voluto quindi rischiare con il 30 per paura che poi il colore risultasse troppo scuro.
Questo è lo swatch, 2 passate, senza top coat:
Swatch Smalto Pupa Skin Color 011 Light Beige
Che cosa penso di questo smalto?

Il colore mi piace anche da solo, è molto particolare.
Il pennello è largo e piatto, di quelli adatti ad una sola passata e l’asciugatura dello smalto è rapida. Il problema è che lo smalto non è abbastanza coprente in una sola passata, io ne ho fatte due, ma credo che 3 sarebbe stato più indicato, e data l’asciugatura rapida, e le moltiplici passate da eseguire, il pennello lascia le anti-estetiche striature. Fortunatamente un buon top coat riesce a uniformare il tutto e coprire il difetto 😉

La boccetta contiene 5 ml di prodotto, il suo prezzo normalmente è di € 6,50 ma io l’ho comprato da Acqua & Sapone è l’ho pagato solo € 2,90.  E’ stata la mia prima volta da Acqua & Sapone, perchè a Varese non c’è, ma fortunatamente in provincia sì, quindi quando mi capiterà nuovamente di fare un giro ci tornerò sicuramente!

In sostanza sono soddisfatta, anche se dalle mille pubblicità di questo prodotto, devo dire che mi aspettavo un po’ di più, più che altro per la coprenza (anche se ovviamente con un po’ di pazienza si ottiene senza problemi il risultato voluto).

A breve posterò una nail art che utilizza questo smalto come base 😉