Archivio tag | rimuovi

Cerottini per punti neri: quali sono i migliori?

Chi di noi non è costretto a combattere contro i punti neri? Eh sì, sfortunatamente i comedoni sono un inestetismo che affligge ogni persona, nonostante chi ha le pelli più grasse ne sia più soggetto. Così in questo articolo vi presenterò una nuova rubrica, iniziando proprio dal favoloso mondo dei…. patch per i punti neri! Sì, perché il loro uso costante è sicuramente uno dei nostri miglior alleati contro questa problema.

La mia nuova rubrica in questione sarà dunque dedicata ai prodotti a confronto! Spazierò dunque dai dupe ai prodotti simili, di cui vari brand propongono la loro alternativa, con lo scopo di fornirvi tutte le informazioni possibili, ed eleggere il prodotto migliore, considerando efficacia e qualità/prezzo. Ma adesso torniamo all’argomento del giorno.

Purtroppo, in Italia negli store fisici sono disponibili solo di 3 brand, ed uno è appena uscito. Sto parlando di Nivea, Essence… e la new entry di Sephora.

Di questo purtroppo so dirvi solo che è al carbone, perché non l’ho mai provato siccome è davvero molto costoso, un singolo cerottino infatti costa € 2,50 è sicuramente il più caro di tutti quelli visti in giro. Se qualcuna di voi l’hai provato mi faccia sapere cosa ne pensa 🙂

Veniamo quindi a quelli di Essence:

Ogni confezione contiene 3 cerottini per un costo di € 2,29 (quindi circa 0,76 € cadauno) e sono reperibili nei rivenditori Essence (quindi OVS, Coin, Upim e LilaPois). Gli stand Essence vengono regolarmente saccheggiati, quindi non è sempre facile riuscire ad accaparrarseli, e se siete interessate vi conviene fare scorta quando li trovate (esiste anche la stessa versione, ma con la forma triangolare per il mento).

Appena apriamo la confezione singola del cerotto, la prima cosa che sentiamo è l’odore… purtroppo per me è molto sgradevole 😦

Il cerotto ha una forma molto confortevole per essere applicato sul naso senza problemi, ed il suo colore è azzurro:

Come gli altri cerottini, va applicato sulla pelle pulita ed umida (altrimenti se non è umida non si incolla). Secondo me comunque il naso deve essere bagnato, semplicemente umido non basta. A differenza degli altri cerottini, le istruzioni dicono di inumidire il cerotto con l’acqua prima di rimuoverlo.

Il tempo di posa consigliato è dai 10 ai 15 minuti, e come per gli altri patch, vi renderete conto che è il momento di togliere il cerotto, quando questo diventerà secco 😉

Va rimosso lentamente, e delicatamente (il contrario della ceretta quindi) in modo da rimuovere più punti neri possibile 😉 (questo vale per tutti i cerottini)

Al momento di tirarlo via, ovviamente tirerà la vostra pelle, se seguite le istruzione ed andrete ad inumidire il cerotto, tirerà decisamente meno… ma purtroppo rimuoverà anche decisamente meno punti neri. Per cui il mio consiglio è quello di utilizzare questo certotto, esattamente seguendo le istruzioni di tutti gli altri, per avere un effetto decisamente migliore.

Al momento della rimozione, un po’ di colla rimarrà sul vostro naso, dicono di sciacquarla con acqua, ma io vi consiglio di utilizzare un tonico astringente (questo vale per tutti i patch).

Questo è il suo INCI:

ACRYLATES COPOLYMER, PVP, AQUA (WATER), POLYVINYL ALCOHOL, SILICA, PEG-12 DIMETHICONE, DIPOTASSIUM GLYCYRRHIZATE, CAMELLIA SINENSIS LEAF EXTRACT, ALLANTOIN, HAMAMELIS VIRGINIANA (WITCH HAZEL) EXTRACT, PARFUM (FRAGRANCE), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREENS), CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE).

Che dire dunque di questo prodotto?

  • L’odore è pessimo, ed i 15 minuti in cui va sul nostro naso per questo motivo sono un’agonia.
  • La forma è perfetta: è anatomica, copre tutto il naso senza lasciare punti scoperti, ed è anche semplice da applicare.
  • La quantità di punti neri rimossi è nella media, esiste di meglio.
  • L’INCI non è il massimo ma almeno non contiene parabeni.

Poi ci sono quelli di Nivea, la cui confezione ne contiene 4 per il naso, 2 per fronte e 2 per mento (quelli per la fronte ed il mento sono identici) per un prezzo che varia da rivenditore a rivenditore, io li acquisto da acqua e sapone, che ha un prezzo basso, ovvero € 4,90 (quindi circa 0,82 € cadauno), ma potete trovarli nei supermercati più forniti e nei drugstore.

Anche in questo caso la prima cosa si sente al momento dell’apertura della confezione singola del cerotto è l’odore. A differenza di quelli appena visti, questi sanno di limone… quel limone un po’ chimico, tipo di detersivo dei piatti. Devo dire però che personalmente questo odore non mi dispiace per nulla.

Ecco come si presentano i cerotti dopo aver aperto la confezione del patch naso, e la confezione dei patch fronte e mento:

Eccenzion fatta per il consiglio di inumidere il cerotto prima della rimozione (cosa che comunque secondo me è sempre meglio evitare di fare a meno che la vostra pelle non sia proprio ipersensibile) le istruzioni di applicazione, rimozione e tempi di posa (dai 10 ai 15 minuti) sono le medesime. E lo stesso discorso vale per i miei consigli, quindi ricordatevi di utilizzare il tonico astringente dopo! 🙂

I patch da applicare su fronte e mento vanno messi come da illustrazione sulla scatola, quindi sempre con la punta verso il basso. Questa forma non mi sembra tra le migliori. Se sul mento avete i punti neri solo tra le sopracciglia allora fa per voi, altrimenti è un po’ riduttiva, e lo stesso discorso vale per il mento. Lì infatti servirebbe decisamente un cerotto dalla forma più anatomica e di dimensioni maggiori.

Questo è il loro INCI:

POLYQUATERNIUM–37, SILICA, AQUA, GLYCERIN, POLYSILICONE-13, PEG-12 DIMETHICONE, TITANIUM DIOXIDE, SODIUM CITRATE, METHYLPARABEN, CITRAL, LIMONENE, GERANIOL, LINALOOL, PARFUM.

Che dire di questo prodotto?

  • L’odore è gradevole, e persistente. Anche dopo la sua rimozione infatti lo sentirete. Se vi piacciono i limoni non avrete problemi.
  • La forma è classica: Praticamente è la forma standard dei patch per punti neri.
  • La quantità di punti neri rimossi è nella media, è molto in linea con essence, forse rimuove qualcosina di più. Sicuramente quello della fronte vi toglierà anche qualche peletto che vi è scappato quando vi siete fatte le sopracciaglia! XD
  • L’INCI contiene parabeni.

Bene ragazze, queste sono le 3 alternative che noi abbiamo qua in Italia, ma ovviamente l’offerta delle case produttrici non si ferma qui. Come tantissimi prodotti infatti, anche questi sono nati in asia ed hanno spopolato fino ad arrivare qui da noi… fortunatamente internet assiste anche le Beauty Addicted in questo modo non mi sono fermata nel provare prodotti anche non disponibili nel nostro bel paese.

Ho iniziato dal brand giapponese Bioré, che esporta i suoi prodotti in diversi paesi, con diversi packaging, più precisamente sono distribuiti, oltre che in Giappone, anche a Taiwan, Indonesia, USA, Canada, Regno Unito, Australia e Messico.

Io sono riuscita a reperire quelli del regno unito:

ma non preoccupatevi se voi li trovate con packaging diverso, con alta probabilità non si tratta di imitazioni, ma solo di prodotti per altri paesi.

Esistono 3 varianti di questo prodotto, la tradizionale che vi ho appena mostrato, quella al carbone, ovvero questa:

e quella combo, che cambia da paese a paese ma in sostanza contiene dei cerotti naso, unitamente a dei cerotti fronte/mento (ad esempio nella versione giapponese, sono 5 naso, 5 fronte e 5 mento, dalla forma triangolare come quelli della Nivea, invece quelli inglesi sono 7 naso e 7 fronte, dalla forma rettangolare).

Queste varianti esistono anche per gli uomini, i cerotti sono gli stessi, ma sono un pochino più grandi, dato che generalmente i nasi degli uomini hanno dimensioni maggiori dei nostri.

Io, entrambe le versioni che vi ho mostrato, le ho comprate su Amazon Italia, pagandole intorno ai 10,50 € per 6 cerotti (in base al paese, il numero di cerotti cambia: le scatole giapponesi infatti ne contengono 10) quindi circa € 1,75 cadauno, però probabilmente cercando sul web sarà possibile trovare occasioni migliori 😉

Ma adesso parliamo dei cerottini Biorè tradizionali. Che dire, sono proprio classici!
Il funzionamento è il solito, ovvero bagnare la pelle, applicare il cerottino, lasciare in posa  10-15 minuti e poi rimuoverli delicatamente. La promessa è di rimuovere il doppio dei punti neri (ma non dice rispetto a cosa). Il colore è bianco, e questa è la forma:

Mentre questo è il loro INCI:

POLYQUATERNIUM-37, SILICA, WATER, GLYCERIN, POLYSILICONE-13, PEG-12 DIMETHICONE, TITANIUM DIOXIDE, BUTYLENE GLYCOL, METHYLPARABEN, MELALEUCA ALTERNIFOLIA (TEA TREE) LEAF OIL, MENTHOL, HAMAMELIS VIRGINIANA (WITCH HAZEL) EXTRACT, FRAGRANCE.

Che cosa penso di questo prodotto?

  • L’odore è un po’ da medicinale: tipo olio 31, non so se avete ben presente XD
  • La forma è classica: Praticamente è la forma standard dei patch per punti neri.
  • La quantità di punti neri rimossi è maggiore della media, migliore rispetto a Nivea ed Essence
  • L’INCI contiene parabeni.

Riguardo quelli al carbone invece, le istruzioni sono le medesime degli altri ed anche la loro forma. L’unica differenza visiva sta nel colore, loro infatti sono neri:


…proprio perché contengono carbone! XD Sono particolarmente indicati per le pelli grasse ed oleose, ma funzionano benissimo su qualsiasi tipologia di pelle.
Devo ammetere che questi mi piacciono decisamente di più dei loro “fratellini” tradizionali 😀

Ecco il loro INCI:

POLYQUATERNIUM-37, SILICA, WATER, GLYCERIN, POLYSILICONE-13, IRON OXIDES, PEG-12 DIMETHICONE, MENTHOL, CHARCOAL POWDER, STYRENE/STEARYL METHACRYLATE CROSSPOLYMER, METHYLPARABEN.

Che cosa penso di questo prodotto?

  • L’odore è inesistente.
  • La forma è classica: Praticamente è la forma standard dei patch per punti neri.
  • La quantità di punti neri rimossi è molto buona, migliore rispetto a quelli bianchi tradizionali.
  • L’INCI contiene parabeni… ma per lo meno questa volta sono all’ultimo posto della lista.

E per finire ho intenzione di mostrarvi lo stesso prodotto del brand coreano Holika Holika:

su BBCream Italia potete trovare un cerotto ad € 1,24 oppure il pacchetto da 10 cerotti ad € 7,99 (quindi circa € 0,80 cadauno).

Devo ammettere che io questi singolarmente non li ho mai provati, perché li ho provati solo nel set a 3 fasi Pig Nose Clear, il famoso trattamento naso di maiale:

… di cui però vi parlerò in un altro post, dato che questo è dedicato solo ai cerottini, ed non ai trattamenti 3 step per rimuovere i punti neri! 😉

Spero che questo articolo sia stato per voi interessante, scusate se ci ho messo diverso tempo a scriverlo, ma volevo essere il più esaustiva possibile!

Alla luce di queste nuove informazioni, quali cerotti reputate che siano i migliori? …e voi quali utilizzate? Fatemi sapere, mi raccomando.

…e adesso veniamo al momento di eleggere il miglior cerotto naso di tutti i tempi!

  • Il più reperibile in Italia è quello di Nivea
  • Quello che non contiene parabeni è quello di Essence
  • Il più economico è quello di Essence
  • Quello che funziona meglio è quello di Biorè al carbone

…quindi, secondo tutte le mie personali elucubrazioni, io dichiaro il miglior certottino naso che abbia mai provato quello di Biorè al carbone, e mi adopererò per trovarlo in giro ad un costo inferiore, nell’attesa che si mettano a distribuirlo anche in Italia. Putroppo contiene parabeni e questa cosa la odio dal profondo del mio cuore, infatti quello migliore dei miei sogni sarebbe così, ma senza parabeni… chi lo sa, magari quello di Sephora è così, non ne ho idea perché non conosco il suo INCI e sul sito non è indicato… però il prezzo del suo patch naso per punti neri è decisamente fuori mercato. Ad ogni modo, nell’attesa che inventino il cerotto dei miei sogni, sicuramente in futuro proverò quelli di Holika Holika, che hanno un prezzo onesto… speriamo che funzionino anche bene! A presto!

Annunci

Campioncini cosmetici – Parte Prima

La volta in cui stavo sistemando il mio make up, oltre a ritrovare i vari campincini di profumo, ho trovato anche i campioncini dei prodotti più disparati, e recentemente me ne sono capitati altri tra le mani… Al che mi sono chiesta… che scopo hanno i campioncini? Ovviamente quello di farci testare il prodotto, e se ci piace ci spingono a comprarlo, altrimenti ad evitarlo come la peste XD

Ma io come uso i miei campioncini omaggio? Ehm… diciamo che li uso e basta! Ovvero li apro, il prodotto mi dura uno o due giorni, (quando sono generosi anche tre), nella mia mente penso: “wow bello questo prodotto, dovrei compralo, chissà quanto costa”, oppure “uhm… vade retro”… poi butto il contenitore indecente che lo conteneva, perché una volta svuotato si è decisamente ridotto a spazzatura ed è dannoso tenerlo in giro perché potrebbe macchiare in giro, e chi si è visto si è visto.

Un po’ di tempo fa ho provato un fondotinta FIGHISSIMO… sapete ora cosa ricordo? Solo che era di Guerlain e che ho pensato che probabilmente costava una cifra spropositata. Fine. Però mi era piaciuto davvero un sacco e mi ero trovata benissimo! Chissà, magari avrei anche potuto fare una follia e comprarlo, oppure metterlo in whis list… invece l’ho semplicemente rimosso, e se già prima ero titubante sul comprarlo o no, avendo tutte le info, adesso che dovrei farlo andando un po’ a caso, ovviamente non ci penserò neanche lontanamente, dato che sicuramente avrà un costo spropositato! (Mentre scrivevo sono andata un po’ a cercare in rete e credo aver provato “Tenue de Perfection”, che costa € 45,50 XD …il punto è che non ne sono sicura!) Ma cosa voglio dire con tutte queste parole?

Semplicemente che è il caso di tenere traccia dei propri campioncini omaggio, proprio per evitare spiacevoli situazioni di questo genere! Motivo per cui ho deciso di scrivere questo post! XD Servirà sicuramente a me per farmi un’idea migliore dei prodotti testati e spero vivamente che anche voi possiate trovare utile questa serie particolare di review 😉

Iniziamo a farci un’idea con una foto dei campioni attuali in mio possesso:
Campioncini cosmetici
Lo so non sono tantissimi… ma è importante non dimenticare! XD

Immagino che nel tempo aumenteranno (a meno che io non smetta di frequentare le profumerie! 😦 ) quindi mi scuso in anticipo se non farò altre foto di gruppo (magari a Natale, facendo diversi acquisti e nella speranza che siano generosi XD). Ho già intitolato il post “PARTE PRIMA” perché immagino (e spero) che sarà una cosa lunga e continua XD

Ma adesso bando alla ciance ed incominciamo! ;D

PUPA – FONDOTINTA ULTRALEVIGANTE

Effetto giovinezza – Specifico prime rughe – Bassa protezione SPF 8

Pupa ha creato 4 tonalità di questo fondotinta. Io possiedo il campioncino della colorazione numero 2, che ho trovato più scura rispetto al mio incarnato:
Pupa fondotinta ultra levigante omaggio

Fondotinta ultra levigante sublimatore di luminosità, a lunga tenuta, ideato per minimizzare le prime rughe e i segni di espressione. La texture, ricca e cremosa, dona un radioso “effetto giovinezza”, grazie ai suoi principi attivi. Risultato immediato: l’incarnato è perfettamente uniforme, levigato e luminoso. Nel tempo la pelle appare più compatta e rimpolpata. L’applicazione è piacevole, confortevole e a lunga tenuta. Innovativa e pratica confezione con dosatore airless. La coprenza è modulabile da media ad alta. Ideale per pelli normali e secche.

Queste sono le tonalità che potete trovare in commercio:
Pupa fondotinta ultra levigante tonalità

Il suo prezzo è di € 23,60 per 35 ml di prodotto

Pupa fondotinta ultra levigante

Ma ora veniamo alla mia opinione:

Come coprenza è ottima, nulla da dire! Pupa dice medio-alta, ed io confermo pienamente, anzi, direi più alta che media! ;D Per una pelle di 26 anni i trattamenti prime rughe sono già consigliati, più che altro per prevenirle. Riguardo a ciò che dice del risultato immediato riguardo all’effetto levigato delle prime rughe e segni di espressione, io fortunatamente per ora le uniche che ho sono quelle di espressione sulla fronte e boh… non sono sicuramente sparite ma non si sono neppure messe in evidenza… insomma… credo che si sarebbero dovute notare di meno, non sono molto soddisfatta! Sull’effetto nel tempo invece non posso pronunciarmi, avendo provato solo il campione, che è bastato per 3 applicazioni.
L’applicazione è sicuramente a lunga tenuta, (tanto che per struccarmi la sera ho fatto fuori una quantità incredibile di dischetti di cotone e di latte detergente, quindi rimuoverlo è lungo e noioso) però non sono per niente d’accordo sul fatto che sia piacevole e confortevole: questo prodotto infatti puzza in una maniera incredibile!!! Veramente!!! E’ insopportabile!!! Addittura non riuscivo a sentire il profumo che avevo indossato, ma solo la puzza del fondotinta. Sembrerà una cavolata ma questo fattore a mio avviso è importantissimo! Sentirsi questo odore addosso per almeno la prima ora è un’incubo! Per questo motivo io posso tranquillamente ignorare tutti gli effetti favorevoli del prodotto, per me è stato uno strazio indossarlo, e non è una cosa da sottovalutare. Un buon make up deve farci sentire a nostro agio! (PS le altre due applicazioni sono state più confortevoli, forse perché mi sono abituata all’odore, oppure siccome dopo la prima applicazione ho messo il prodotto in un vasetto sigillato, magari il cattivo odore era amplificato dal fatto di stare dentro una bustina chiusa con solventi, e mettendolo nel vasetto è diminuito. Comunque con altri fondotinta omaggio, dal medesimo contenitore questo problema del cattivo odore non mi era mai successo, quindi sicuramente è un prodotto che puzza XD)
Voto: 6.

z.one concept – NO INHIBITION Smooting Cream

Crema extra lisciante con Guaranà ed estratti organici

Z.one concept ha creato una vasta gamma di prodotti della serie NO INHIBITIONS, che si divide in 4 categorie: Styling, Pastes Collection, Smooting e Luxury Body Care.
La crema che sto per mostrarvi fa parte della serie Styling:
z.one concept - NO INHIBITION Smooting Cream omaggio

Smoothing Cream  | Crema extra lisciante
Il liscio estremo piace… resistente all’umidità… dona massima lucentezza… controllando il crespo, rendendo i capelli docili, lisci e setosi.
Con Guaranà & estratti organici. Un’emulsione siliconica innovativa crea un film trasparente agendo come lucidante, protettivo e condizionante senza appesantire i capelli. Speciali agenti condizionanti ed emollienti condizionano i capelli e favoriscono lo scorrimento della spazzola. Agente filmogeno e fissativo favorisce la formazione e la durata del liscio, proteggendo i capelli dall’azione termica grazie all’effetto filmante e anti-umidità.

Modo d’uso:
applicare massaggiando dalle radici alle punte sui capelli tamponati e procedere con lo styling desiderato.

Il suo prezzo è di € 14,82 per 200 ml di prodotto

z.one concept - NO INHIBITION Smooting Cream

Ma ora veniamo alla mia opinione:

Ci sono due tipi di prodotti liscianti: quelli che promettono di ridurre l’effetto crespo, e quelli che promettono di far diventare dritto un capello mosso. Questo prodotto fa parte della prima categoria, quindi mi raccomando, attenzione a non confondermi!!! 😉 Purtroppo quando mi è stato dato questo campione, mi è stato detto che il suo scopo era quello della seconda categoria, per cui sono rimasta un po’ delusa, però andando a guardare la vera descrizione di questo prodotto, fatta dalla casa produttrice non mi posso lamentare. Il crespo lo elimina bene, anche se personalmente, per una questione di comodità, preferisco usare uno shampoo, o un balsamo, che eliminano questo effetto, perchè è più veloce, e si ottengono due risultati in uno. Ovviamente però dipende dai casi… a volte ho bisogno che uno di questi due prodotti sia specifico per ottenere un altro risultato, quindi questo diventa comodo ed utile, in modo da non dover rinunciare a niente. E’ un prodotto che contiene siliconi, e lo dicono anche loro, mettendolo bene in chiaro.
Voto: 7.

Roger&Gallet – BOIS D’ORANGE – Crème riche nourrissante pour le corps

Per lei, per lui. – Crema corpo nutriente

La linea Bois D’Orange, di Roger & Gallet racchiude un’insieme di prodotti tonificanti. La fragranza generica di questa linea è quella del legno d’arancio.

Roger&Gallet - BOIS D'ORANGE - Crème riche nourrissante pour le corps omaggio

Ritrovate la magia di un viaggio olfattivo nel cuore di un giardino andaluso sotto l’ombra degli aranci, con una ricca crema nutriente aromatizzata sui temi dell’arancio. Lasciatevi trasportare in questo viaggio dalla freschezza vibrante e soleggiata delle foglie e dei frutti, la soavità dei fiori, la dolce sensualità del legno d’arancio, il Bois d’Orange. La sua texture morbida e non grassa si fonde immediatamente nella pelle per idratare e nutrire.

Questa crema corpo è molto profumata, e la sua fregranza viene descritta in questo modo:

Freschezza coinvolgente nelle note di testa con la luminosità e la vivacità dell’essenza di mandarino che incontra gli accenti soavi e verdi del basilico-verbena. Dolcezza fruttata nelle note di cuore con un accordo originale sul tema dell’arancio. La forte personalità del neroli, essenza di arancio amaro, unisce dolcezza e un tocco di amarezza speziata. Per contrasto, il fresco germoglio di fiore d’arancio, delicatamente dolce e fruttato. Nelle note di fondo la fragranza rivela la sua sensualità con note muschiate di ambra chiara, palissandro e cedro dell’Atlante. Concentrazione del 9%.

Il suo prezzo è di € 23,00 per 200 ml di prodotto

Roger&Gallet - BOIS D'ORANGE - Crème riche nourrissante pour le corps

Ma ora veniamo alla mia opinione:

Devo dire che questa crema mi piace! Ha una fragranza molto invitante e persistente, senza essere esagerata. La consistenza è densa, ma si spalma bene e si assorbe subito. Mi piace come idrata e nutre la mia pelle, e per di più non unge. Inoltre 12 ml sono una quantità onesta per testare una crema corpo, spesso ne mettono così poca nei campioni omaggio che non si riesce neanche ad usarla una volta sola! Anche questo prodotto contiene siliconi, ad ogni modo io mi sono trovata bene, e l’aroma è molto buono. Questo campioncino me l’hanno dato da Coin, non so se loro ne siano forniti (ma se non lo sono non capisco perché mi abbiano dato il campioncino omaggio) però cercando in rete ho visto che questo prodotto sembra non essere disponibile in Italia, ma solo in Francia, uffa! Tuttavia è possibile comprarlo on-line. Ad ogni modo la linea Bois d’Orange comprende 12 prodotti, 10 dei quali sono tranquillamente reperibili in italia (tra questi c’è anche una crema mani ed unghie XD). Sicuramente mi informerò di più su questa linea, perché mi sembra molto interessante e questa fragranza mi attira parecchio! ;D
Voto: 8.5

Direi che per oggi può bastare così! Prossimamente scriverò altri post, parlandovi degli altri campioni omaggio 😉
Comunque voi conoscete questi prodotti? Ne avete qualcuno? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere! ;D