Archivio tag | rosso

Nail Art – Accent Iron Man

Ciao ragazze!

Oggi un post velocissimo! Ho trovato questa foto di una nail art, che risale a prima che aprissi il blog, l’avevo realizzata quando era uscito Iron Man 3, oppure The Avengers, non ricordo sinceramente, ad ogni modo amo sia Iron Man che Thor, ed entrambi quei film sono andata a vederli al cinema! XD (Tra l’altro che delusione Iron Man 3… cioè se io vado a vedere Iron Man, mi aspetto di vederlo questo uomo di ferro, non voglio che stia tutto il tempo senza armatura! 😦 )

Ma bando alle ciance, ed ecco a voi la foto:

Nail Art Accent Iron Man by Elrien87

Lo smalto utilizzato è quello che vedete nella foto, il Kiko Sun Pearl 430, ormai andato fuori produzione; i puntini gialli invece li ho realizzati con lo smalto, sempre di Kiko, 279.

Per il disegno e la scritta invece ho usato colori acrilici giallo e nero… alla fine è abbastanza semplice ed i passaggi si possono capire anche solo guardando la foto 🙂

Scusate se la qualità della foto non è il massimo, ma ai tempi non era pensata per essere pubblicata su internet, era solo per me! 😉

A voi piace Iron Man? E gli Avengers? Chi è il vostro super-eroe preferito? Cosa pensate della nail art?

Vi aspetto nei commenti!

A presto! :*

Nail Art – Bloody Green

Eccomi finalmente alla seconda puntata della sfida mono-brand contro me stessa! (Per chi non sapesse di cosa sto parlando può trovare qua tutti i dettagli)

Oggi la casa cosmetica prescelta è stata la Rimmel London, di cui già mi sapete adorante in merito ai loro smalti Salon Pro (qua potete trovare le review: 1, 2).

Nail Art by Elrien87 - Rimmel Bloody Green

Anche questa volta la foto non da il massimo,ma putroppo in questo periodo sono sempre di fretta, l’anulare infatti era da pulire ancora un po’ sulla punta mentre in medio sul fondo… scusatemi!!! Ad ogni modo mi piiace molto il risultato finale 😀 (foto a parte).

Veniamo quindi ai prodotti utilizzati:

Occorrente Nail Art by Elrien87 - Rimmel Bloody Green

  • Rimmel Lycra Pro 421 – Clearly Clear
  • Rimmel Salon Pro with Lycra 317 – Hip Hop
  • Rimmel Salon Pro with Lycra 623 – Bethnal Green
  • Rimmel Cocktail Colour 150 – Cutie Colada
  • Top Coat Rimmel London – Finishing Touch 3D plumping
  • Forbicina
  • Bastoncino in legno per spiedini
  • Foderina di plastica

Procedimento:

Ho steso lo smalto Cayenne su pollice ed indice, quello traspartente su medio e anulare (il bianco sarebbe stato meglio, ma io non lo possiedo di questo brand, quindi mi sono dovuta arrangiare) e quello verde sul mignolo.

Per realizzare il decoro su  medio ed anulare ho usato la tecnica della “dry marble” che consiste in creare degli adesivi di smalto, utilizzando una foderina trasparente per raccoglitori e gli smalti tradizionali. In particolare per il mio decoro ho steso due strisce di smalto affiancandole e con entrambi gli smalti freschi ho passato la punta dello bastoncino in legno per spiedini (uno stuzzicadenti sarebbe andato bene lo stesso), avanti ed indietro da destra a sinistra e da sinistra a destra, velocemente, in modo che i colori strisciassero, si unissero, e si creasse il bel decoro 😀

Dopo aver creato gli stickers che vogliamo, lasciamo che lo smalto si asciughi per bene (una mezz’oretta per essere sicuri) e poi andiamo a sollevarli (io mi aiuto con la punta del bastoncino), li ritagliamo con le forbicine per dargli la forma desiderata, e li applichiamo sulle unghie.
Questa è una foto di come appare lo sticker prima di venire applicato, l’ho messo sul pollice, spero che vi aiuti a rendere l’idea:

 Nail Art by Elrien87 - Rimmel Bloody Green Ingrandimento Sticker Dry Marble

Questo è il motivo per cui convinene sagomarli con le forbici prima di applicarli… potete anche farli più piccoli, ma rischiereste di rovinare il decoro. L’eventuale eccesso nella parte potesteriore e nei lati può essere rimosso con un cotton-fioc imbevuto di solvente (o una penna correggi smalto), mentre per la parte anteriore potete usare una lima.

Infine ho applicato lo smalto verde glitter sul mignolo, ed il top coat su tutte le unghie.

Spero che la nail art vi piaccia, io sono molto soddisfatta del risultato, anche perché era la prima volta che provavo la tecnica della dry marble e sono molto contenta di come sono venuti i miei decori! 😀

Vi chiedo anche questa volta di darmi un  voto da 1 a 10 per sapere se ho superato la sfida è stata superata! 😀 Ogni commento costruttivo è sempre utile per migliorarsi! ;D

Un grazie in anticipo a chi mi farà sapere la sua opinione! A presto! 😀

Nail Art – Stella di Natale

Ed eccoci alla prima nail art a tema natalizio di quest’anno! Ad essere sincera l’ho fatta l’anno scorso, a quei tempi non avevo ancora il blog.
L’ho realizzata per il concorso di Natale di Madda.Fashion… Per questo la vedrete in questa “strana” modalità. L’anno scorso avevo partecipato anche al concorso di Mikeligna, e benché fosse dopo le feste vi avevo lo stesso fatto il post, per chi se lo fosse perso, eccolo qua.

Quest’anno nessuna delle due ha indetto un concorso che io sappia… voi ne avete trovati in giro? Fatemelo sapere che in caso parteciperei! ;D

Prima di realizzarla sulle mie mani avevo fatto due prove e mi erano sembrate carine… che ve ne pare?

Nail Art Stella di Natale

A me non sembrava male! Ma poi quando l’ho realizzata sulle unghie non è venuta altrettando bella a mio avviso…

Ad ogni modo ovviamente non ho vinto. (Strano, non ho mai vinto un tubo in generale! XD) …lo so che la canzoncina è stupida (e soprattutto rimane in testa!!! XD Aiuto!!!) Ma Madda valutava anche la qualità del video, così ho deciso di renderlo più bello possibile (come si può notare non è che sia poi molto brava con i video! XD Il mio canale you tube con i suoi 2 grassi video dentro ne è la conferma! XD). Se ogni tanto vedete delle foto del video sfocate è colpa della connessione internet, perché si dovrebbero vedere tutte nitidissime, se qualcuna è sfocata e ricaricate dovreste vederle tutte bene (oppure vedrete alcune bene ed altre sfocate XD) se avete una buona connessione vedrete tutto bene dall’inzio alla fine! XD

Spero comunque che possa esservi d’isprirazione per queste feste! Il tutorial è superfluo, ho usato i colori acrilici ed un pennellino dalla punta corta e sottile. Lo smalto base nella foto di destra è il n. 343 di Kiko, che poi è quello che ho usato anche sulle unghie, perché l’altro mi sembrava che facesse vedere meno il disegno in acrilico… però fa tanto Natale! ;D è il Kiko Celebration 423 – Verde acqua shimmer.

Fatemi sapere le vostre opinioni! ;D

Tag – Nail Polish Guide for Christmas!

BeaNails del blog UNGHIESMALTATE98 ha ideato questo grazioso tag, in cui ognuna di noi è invitata a consigliare i colori più appropriati di smalti per le festività natalizie:
Nail Polish Guide For Christmas Tag

Ed io sono felice di rispondere! ;D

Secondo me i colori del Natale sono il rosso, il verde e l’oro, oppure il blu e l’argento. Per questo motivo ho selezionato per voi, dai miei oltre 130 smalti (sì, lo so, devo darmi una regolata!), tre di loro, per ognuno di questi colori:

Smalti Natalizi - Nail Polish Guide for Christmas Tag

Smalti Rossi

Smalti Natalizi Rossi - Christmas Xmas Red Nail Polish

  1. Kiko Sun Pearl 430 – rosso con oro shimmer
  2. Rimmel London Salon Pro with Lycra 323 – Riviera Red
  3. Kiko Laser 432 – Fluent Red

Lo smalto numero 1 è uno smalto shimmer a mio avviso super adatto al Natale, per via dei colori in esso contenuti, infatti l’anno scorso l’ho usato per una nail art natalizia, che potete rivedere cliccando QUI. Il 2 è un crème di una tonalità di rosso pieno, davvero adeguato, per saperne di più cliccate sul link. Il 3 invece è uno smalto iridescente, tono su tono, per chi vuole usare “solo uno smalto” senza rinunciare al tocco di originalità.

Smalti Oro

Smalti Natalizi Oro - Christmas Xmas Gold Nail Polish

  1. Pupa Art Base Taupe – Nail Art Kit City Safari n. 27
  2. Sabrina Azzi – Oro Metallico
  3. Kiko Fancy Top Coat  658 – Oro Rosa

Lo smalto numero 4 è uno smalto shimmer, oro scuro, quasi tendente al bronzo; abbinato nel modo giusto sa essere spettacolare! In numero 5 al contrario è un oro molto chiaro, quasi giallo. Purtroppo lascia qualche striatura ed è perfetto con un top coat mat. Il numero 6 invece è fantastico per le feste di Natale! E’ composto da pagliuzze dorate e sa rendere speciale ogni altro smalto!

Smalti Verdi

Smalti Natalizi Verdi - Christmas Xmas Green Nail Polish

  1. Kiko Celebration 423 – Verde acqua shimmer
  2. deBBY colorPLAY 169 – Verde shimmer
  3. Kiko Sun Pearl 428 – Verde con oro shimmer

Per i verdi ho optato per 3 smalti dal finish shimmer, perché secondo me il verde “troppo semplice” non fa abbastanza Natale! XD Il numero 7 purtroppo non è molto comprente ma con più passate si può anche usare da solo. Se invece preferite usare “la mutanda” lo smalto che si appresta perfettamente a questo scopo è il 343, sempre di Kiko, color Verde Primavera. Lo smalto numero 8 invece è più comprente ed intenso, del classico verde di Natale, un’ottima scelta! Per finire lo smalto numero 9, è della stessa tipologia del numero 1, e lo trovo magnifico! Il verde è un po’ più particolare, però è sempre molto adatto.

Smalti Argento

Smalti Natalizi Argento - Christmas Xmas Silver Nail Polish

  1. Kiko Mirror 616 – argento
  2. Pupa Holographic 30 – argento
  3. Sinful Colors 923 – Queen of Beauty

Lo smalto numero 10 ha il finish mirror, perfetto da usare per lo stamping. Il numero 11 è un bellissimo smalto olografico argento coprente in una passata anche da solo, è spettacolare! Il 12 invece è uno smalto glitter ed è perfetto per impreziosire qualsiasi tipo di nail art.

Smalti Blu

Smalti Natalizi Blu - Christmas Xmas Blue Nail Polish

  1. Kiko Fancy Top Coat  664 – Zaffiro
  2. Sabrina Azzi – Urban Blue
  3. Kiko 300 – Blu shimmer

Il 12 è uno smalto glitter con tanto di stelline… davvero fantastico per le festività! Il 13 è uno smalto crème blu molto scuro, davvero elegante (questi ultimi due usati in coppia poi li trovo spettacolari! Giudicate pure voi da QUESTA nail art), mentre il 14 è uno smalto shimmer che mi piace parecchio, di una tonalità di blu molto adatta per l’occasione.

Cosa ne pensate degli smalti che ho scelto per voi? Spero che vi piacciano, per me sono perfetti! ;D
Invito tutte voi che mi leggete a rispondere a questo tag, se non avete così tanti smalti ne basta uno per categoria, o addirittura solo uno, dipende dalle vostre disponibilità! 😉

In particolare io ho deciso di taggare: l’Angolo Degli Smalti, Hellenyna Tra Le Nuvole, La Ciffa Reloaded, Valerie, A Girls Delights.

Per chi non ha un blog, può rispondere nei commenti scrivendo il nome del suo smalto preferito per questo Natale 2014! 😉

Swatch & Review Dior Vernis 754 – Pandore

Ciao a tutti! Mentre stavo preparando la seconda parte del post “Campioncini Cosmetici”  (clicca QUI se ti interessa la prima), mi sono ricordata che Francesca Trucco del blog Make Up Occhi Verdi mi aveva fatto una domanda sull’omaggio dello smalto di Dior, e così ho deciso di farne un post a parte.

Questo è il campione in questione:

Sample Dior Vernis 754 Pandore

che mi è stato dato in una profumeria della linea ESSERBELLA, ovvero quelle che si trovano dentro i superstore ESSELUNGA. Vi racconterò un’altra volta quanto io ami l’Esselunga XD purtroppo so che questo franchising non esiste in tutta Italia, ma solo al nord (ci sono un sacco di dicerie sui motivi di questo fatto, e sinceramente non ho voglia di discuterne in questo blog).

Ad ogni modo si può dire che questo campioncino è davvero particolare, perché più che un semplice tester, è una vera e propria mini-size di smalto da 3 ml. Per ora l’ho indossato 2 volte su 10 dita e un’altra volta per una nail art, solo su alcune, e sembra essercene ancora. Per questo motivo mi sono fatta un’idea molto più ampia di quella che ci si fa con un normale campioncino, ed ho deciso che meritava una review vera e propria! 😉

Questa linea di smalti promette

ultra brillantezza, effetto gel spettacolare e massima tenuta.
Scopri la nuova gamma Dior Vernis: nuance eleganti che uniscono colori vibranti a risultati eccezionali. Un nuovo pennello che facilita l’applicazione, per un effetto professionale.

ed è disponibile in 24 nuance (in questo periodo poi ce ne sono altre 4 coi colori natalizi).

Inziamo con gli swatch:

Swatch Dior Vernis 754 Pandore Smalto

Swatch Dior Vernis 754 Pandore Smalto

Vedete la mano sinistra in primo piano perché mi ero rotta un unghia della destra e non era abbastanza in ordine per essere fotograta XD. Questi swatch sono stati fatti entrambi con una sola passata di smalto, e senza il top coat.

L’ultra brillantezza e l’effetto gel sono quindi verificati. Anche il pennello è fantastico, mi sono trovata davvero bene, stendere lo smalto è stato semplicissimo, ed il risultato era perfetto in una sola passata.

Per testarlo per voi, l’ho indossato per 6 giorni, senza il top coat. Vediamo come si presentava dopo 4 giorni (scusate se la luce è diversa, l’ho fatta di sera questa foto):

Swatch Dior Vernis 754 Pandore Smalto 4 giorni dopo - After 4 days

Devo dire che purtroppo, senza il top coat, l’ultra brillantezza era già andata a farsi friggere il giorno dopo XD. Si notano infatti tutte le righe dovute ai vari graffi a cui vanno incontro le nostre unghie, usando semplicemente le mani… e come già detto, si notavano già dopo un giorno. Riguardo alla tenuta direi invece che ci siamo: dopo 4 giorni senza top-coat questo è un risultato più che soddisfacente!

Vediamo ora dopo 6 giorni:

Swatch Dior Vernis 754 Pandore Smalto 6 giorni dopo - After 6 days

Il pollice era proprio inguardabile! Assolutamente aveva finito il suo ciclo di vita XD però in linea generale direi che ha una tenuta più che buona!

Devo dire che questo prodotto mantiene ASSOLUTAMENTE tutte le promesse che ci fa! Anche i tempi di asciugatura sono stati brevi: promosso a pieni voti! 😀

…ma veniamo alle note dolenti: stiamo parlando di Christian Dior, quindi di haute couture… perciò non stupitevi se il suo prezzo è di € 23,95 per 10 ml di prodotto.

Voi avete mai provato questa linea? Cosa pensate di questo prodotto? Fatemelo sapere! ;D

Review Samples Profumi – Bright Crystal, Chic Petals, Eros

Ed eccoci nuovamente con un post della mia rubrica dedicata alle review sui campioncini di profumo! Eh sì, ormai possiamo dire che si tratta di una rubrica vera e propria! XD
Per questo ho anche deciso di cambiare il nome dei post in base ai profumi in esso contenuti, almeno saranno più esplicativi! 😉 I post vecchi però non li cambio, e giusto per mantenere il filo conduttore, vi linko qui le puntate precendenti, ma dal prossimo post non lo farò più, perché in futuro potrebbe diventare un elenco eccessivamente lungo! XD  Prima Parte, Seconda parte, Terza Parte.

Ecco i protagonisti di questa puntata, 2 profumi da donna, ed uno da uomo:
Campioncini di Profumo
Ma vediamoli più nel dettaglio, sempre in rigoroso ordine alfabetico per  brand:

MOSCHINO – Chic Petals – Eau de Toilette

Chic Petals by Moschino Cheap And Chic racconta la storia di colei che nella sua profonda sensibilità sa catturare la dolce meraviglia delle piccole cose della natura. Chic Petals è eleganza, gusto, classe e raffinatezza. Un’esplosione floreale ricolma di petali di fiori freschi, aerei, quasi cristallini, con la sfaccettatura sensuale della misteriosa orchidea rossa. Un profumo per una femminilità moderna e passionale.

Moschino ha creato 3 fragranze per la sua collezione Cheap And Chic: l’eau de toilette omonimo, l’eau de toilette nella sua variante Chic Petals, e l’eau de parfume Stars. Io vi parlerò di:
MOSCHINO - Chic Petals - Eau de Toilette

La sorprendente eleganza e la bellezza autentica dei fiori per esprimere una nuova sensazione di leggerezza, colorata da allegria e spontaneità.
Chic Petals: un nome che richiama i concetti di finezza, eleganza, gusto, classe e raffinatezza con un fascino indefinibile. Un profumo per una donna “interessante”, che si muove nel campo fiorito e rigoglioso dell’immaginazione con stile e audacia.

Il tempo si ferma un attimo per lasciare posto ad un momento di felicità, colmo di sorrisi e di allegria. Un elisir di piacere! In partenza il Melograno e la Fragolina formano un duo birichino e frizzante, intensificato dallo Zenzero rosso. Un’esplosione floreale ricolma di petali di fiori freschi, aerei, quasi cristallini. Nel cuore si spiega la sfaccettatura sensuale della misteriosa Orchidea rossa. Il legno prezioso dell’Hinoki si intreccia con l’eleganza dell’Iris e abbraccia il Muschio vellutato. Per rivelare una femminilità moderna e passionale.

Note di TestaMelograno, Fragolina, Zenzero Rosso.

Note di CuoreGardenia, Fiore di Loto, Orchidea Rossa.

Note di FondoLegno di Hinoki, Muschio, Iris.

Formati disponibili: Vapo. 30ml (€36,95), Vapo. 50 ml (€ 58,00), Vapo. 100 ml (€ 80,00).

MOSCHINO - Chic Petals - Eau de Toilette

Cosa ne penso io? Personalmente mi piace questa fragranza è fresca e leggera 😉 e poi il packaging è molto bello! ;D
Voto: 8.

VERSACE – Bright Crystal – Eau de Toilette

Pura sensualità, pura trasparenza, pura luminosità: è il nuovo Bright Crystal di Versace, un autentico gioiello di rara bellezza che si svela in un profumo fresco dai vividi accenti fioriti.

Versace ha voluto differenziare l’eau de toilette da l’eau de parfum di questa fragranza, aggiungendo la parola “absolu” a quest’ultima. Ad ogni modo io oggi vi mostrerò l’eau de toilette:
VERSACE - Bright Crystal - Eau de Toilette

Una fragranza accattivante e voluttuosa, eloquente segno distintivo di una donna forte e sicura del proprio fascino, femminile e sensuale, al passo con i tempi e con il glamour Versace. Una donna vera, che ama avvolgersi in colorati succosi chicchi di melograno, freschezza ghiacciata e yuzu brillante. Scivola fluido nella bellezza dei fiori magnolia, peonia e fior di loto fra carnosità e trasparenza e ti invita con delicata sensualità a deliziarti della sua presenza avvolgente di ambra vegetale, acajou e muschio.

Note di Testa: Melograno, Yuzu, Accordi ghiacciati.

Note di Cuore: Peonia, Magnolia, Fior di Loto.

Note di FondoAmbra, Muschio, Mogano.

Formati disponibili: Vapo. 30 ml (€ 45,00), Vapo. 50 ml (€ 66,00), Vapo. 90 ml (€ 87,00).

VERSACE - Bright Crystal - Eau de Toilette
Cosa ne penso io? Devo dire che questa fragranza mi ricorda un po’ il Narciso Rodriguez for Her anche se è più fresco e meno intenso (e a mio avviso un po’ più buono)… Sarà che hanno circa la stessa famiglia olfattiva… fiorita, fruttata e muschiata. 😉
Bello anche il packaging “gioiello”.
Voto: 8

VERSACE – Eros – Eau de Toilette

Amore, passione, bellezza e desiderio sono i concetti chiave della nuova fragranza maschile Versace. Corpo maschile come aggregato di forme perfette. Torna l’allusione alla mitologia e alla scultura greca classica nel mondo Versace: Eros, il dio dell’amore, capace di far innamorare con una freccia d’amore. Versace Eros è il profumo per l’uomo forte, passionale e padrone di sé.

Unico nel suo genere, Versace non ha creato nessuna variante per questa fraganza maschile:
VERSACE - Eros - Eau de Toilette

Un’aura unica, sensualità della pelle, virilità rassicurante: sono i punti chiave dell’inno all’amore dichiarato da Eros, seduttore ardente e trionfante. Un profumo che traduce il maschile in sublime attraverso: un’aura luminosa dalla freschezza intensa, vibrante e straordinaria, ottenuta grazie alla combinazione di foglie di menta con la scorza del limone d’italia; una sensualità di note orientali, intriganti e avvolgenti (vaniglia, ambra, fava tonka) una virilità elegante, fortemente simboleggiata dai legni, i cedri dell’atlas e della virginia, il vetiver e il muschio, che apportano intensità e pontenza.

Note di Testa: Menta, Limone Italiano, Mela Verde

Note di Cuore: Fava Tonka del Venezuela, Ambrosia, Geranio

Note di Fondo: Vaniglia del Madagascar, Vetiver, Muschio di Quercia, Legno di Cedro

Formati disponibili: Vapo. 30 ml (€ 45,00), Vapo. 50 ml (€ 60,00), Vapo. 100 ml (€ 81,00).

VERSACE - Eros - Eau de Toilette

Cosa ne penso io? Davvero un ottimo profumo da uomo, mi piace molto! (E piace anche al mio ragazzo XD).
Voto: 9

Vi ricordo ovviamente che i voti sono semplicemente un mio gusto personale 😉

Avete qualcuno di questi profumi? Cosa ne pensate? Abbiamo gusti olfattivi simili? Fatemi sapere! ;D

Review Kiko Daring Game

In questi giorni Kiko ha fatto uscire la sua nuova collezione autunnale, come sempre in edizione limitata: Darring Game!

L’avvincente gioco della seduzione ha inizio. Ambienti lussuosi e sofisticati riflettono lo stile di chi ha il coraggio di scommettere sulla propria bellezza: una regina di cuori dal look elegante e sicuro di sé. I colori, vivi e corposi, sono la carta vincente per un make up deciso.

Kiko Daring Game

Questa collezione comprende 2 palette duo terra e illuminante (€ 15,90), 3 palette fard in polvere due tonalità, finish mat e perlato (€ 14,90), 3 palette con quattro tonalità di ombretti (€ 14,90), un “pennarello” a doppia punta con da un lato un eyeliner nero ed dall’altro un kajal conico a lunga tenuta (€ 9,90), 6 matite contorno occhi (€ 6,90), 10 matite ombretto a lunga tenuta (€ 7,90), 6 rossetti demi mat (€ 7,90), 6 matite labbra (€ 5,90) 6 smalti effetto gel (€ 6,90), un pennello per polveri viso (€ 15,90) ed un siero viso perfezionatore globale (€13,90).

ADORO questi packaging!!! Sono stupendi!!! In modo particolare poi, io adoro i giochi di carte e di dadi! Non sono certo una persona da Casinò, però le carte sono da sempre la mia passione ed i packeging della palette e degli smalti sono fantastici!!! ;D

Giudicate voi stessi:

Palette Kiko Daring Game

<<Mancano i fiori?>> Vi starete chiedendo? Invece no, perché quella con la terra e l’illuminante ha le picche per una colorazione, ed i fiori per l’altra 😉 (lo potete vedere meglio nella foto sopra di gruppo, le prime due pallette 😉 )

Ma approfondiamo sugli smalti ;D

Si chiamano POKER, e finalmente anche Kiko ci propone la sua linea di smalti effetto gel 😀 Anche se a dirla tutta non credo ne avesse particolarmente bisogno, dato che i suoi smalti sono sempre lucidissimi. A livello di coprenza invece è un’altra storia… come sempre quelli effetto gel lo sono di più degli altri, ed anche questa volta non si smentiscono 😉
Inoltre in via eccezionale, per essere in tema con tutta questa collezione, ha cambiato il packaging, o meglio, solo il tappo! Sono quindi dotati di un “copritappo” con la faccia di un dado, ad ogni colore corrisponde un numero, togliendolo potremo trovarci di fronte al tappo vero e proprio …l’effetto finale è bellissimo! Il pennello è il solito.
La boccetta è da 11 ml, ed il costo di € 6,90.

I colori sono i seguenti:
Kiko Poker

  • 01 – Prestigious taupe
  • 02 – Irresistible orchid
  • 03 – Suggestive red
  • 04 – Intuition wine
  • 05 – Exclusive blue
  • 06 – Slick bluenoir

Ecco il mio solito swatch su scotch:

Swatch Kiko Poker

Lo so, non rende molto ma vi assicuro che la coprenza è fantastica e l’effetto gel si nota moltissimo! ;D

Prestigious taupe ed Intuition wine sono i miei preferiti, ma solo perché Irresistible orchid è quasi identico al 313 della linea tradizionale, che è quindi già in mio possesso. Lo stesso vale per il blu, ed il nero. Il rosso..sembra il solito, banale rosso… ma non è così! E’ davvero splendido, ha qualche tono di rosa, non è un rosso classico 😉

Il prezzo devo dire che è un po’ altino per gli standard Kiko… del resto anche tutte gli altri brand vendono gli effetto gel ad un prezzo più elevato della linea classica… boh… evidentemente costerà di più produrli… o forse è il packaging così esclusivo che ne aumenta il costo, non saprei…

Ad ogni modo, io come al solito aspetterò i saldi… sarà una lunga attesa! ;D

Voi cosa ne pensate di questa collezione? Avete già acquistato qualcosa? Fatemelo sapere! ;D

Genere Horror – il mio preferito!

Oggi un post un po’ diverso dal solito… vi parlo un po’ di me e di quello che mi piace! 😉

Chi mi segue sa già che adoro libri, film e serie TV… ed in particolare mi piace molto il genere horror, soprattutto per i film! Eh già! I film horror sono senza dubbio i miei preferiti… e per quello che mi riguarda ho sempre un sotto-genere per ogni occasione!!!
Ma non tutti li conoscono, spesso la gente quando sente horror lo snobba pensando a scene cruente, zero trama e tanto sangue… l’horror è anche questo, ma non solo questo. Molti lo snobbano, o non lo conoscono bene… per questo motivo ho deciso che oggi ve lo illusterò! 😉
L’argomento è decisamente vasto, quindi per questa volta mi limiterò ai miei sotto-generi preferiti, ma se a qualcuno interessasse saperne di più non si faccia scrupoli a chiedere! 😉

Ad ogni modo, eccoli:

Commedia horror: è un genere cinematografico caratterizzato dalla presenza di elementi di commedia nera e horror leggero o splatter. Si distingue dall humour nero per storia e argomenti, se infatti nel primo non vengono mai trattati argomenti di orrore ma puramente sarcastici e ironici, in questo genere l’horror comico è alla base della storia. Generalmente rientrano in questa categoria i B-Movie.
Il mio consiglio? Benvenuti a Zombieland (USA – Zombieland – di Ruben Fleischer, 2009).

Horror psicologico: Generalmente coincide con gli horror orientali, (anche se ad essere sinceri anche qui è stato creato un sottogenere… ad esempio, quelli giapponesi vengono chiamati J-Horror, mentre quelli coreani K-Horror); la sostanziale differenza da un normale horror è che non è ciò che vedi a metterti paura, ma spesso proprio ciò che non vedi! La tensione, ed il terrore non sono causati da scene forti, ma dall’intensità della trama, che insinua dubbi nel tuo cervello e spesso ti lascia scosso anche dopo i titoli di coda.
…Perché non è il film in sè.. ma la storia che ti rimane dentro!
Il mio consiglio? Two Sisters (Corea del Sud – Janghwa, Hongryeon – di Ji-woon Kim, 2003).

Slasher: Il genere denominato slasher (dall’inglese “To slash”, ferire profondamente con un’arma affilata) si riferisce a quel gruppo di film horror in cui il protagonista indiscusso è un maniaco omicida (spesso mascherato) che dà la caccia ad un gruppo di persone (spesso giovani) in uno spazio più o meno delimitato, utilizzando in genere armi da taglio per ucciderli in modo cruento. A mio avviso sono quelli più esilaranti!
Il mio consiglio? Halloween – La notte delle streghe (USA – Halloween – di John Carpenter, 1978).

Splatter: Il genere splatter, noto anche come gore, è basato sull’estremo realismo degli effetti speciali, che descrivono lo schizzare del sangue (“To splat”, in inglese) o la lacerazione dei corpi umani, con conseguente fuoriuscita di interiora. Spesso dal realismo si è passati all’esagerazione, allo scopo di disgustare o anche di far ridere gli spettatori.
Possiamo trovare un ulteriore sottogenere, nato negli anni 2000, il Torture porn: Vengono etichettati sotto questo nome film nei quali sono presenti quattro elementi caratteristici: mutilazioni, nudità, sadismo e tortura. Un altro fattore che li distingue dagli splatter classici è il bilancio di produzione relativamente basso e una distribuzione cinematografica limitata se comparata al genere nativo.
Diciamo che il film puramente splatter sanno essere anche molto esilaranti (certo dipende sempre dal film), mentre i Torture Porn è raro che lo siano, in genere sono molto più forti e violenti, e personalmente è difficile ridere.
Il mio consiglio? Splatters – Gli schizzacervelli (USA – Braindead – di Peter Jackson, 1992). – Splatter
Il mio consiglio? Hostel (USA – Hostel – di Eli Roth, 2005). – Torture Porn

Thriller-Horror: E’ un genere cinematografico caratterizzato dalla presenza di ritmi veloci, dalla suspense, e dai temi psicologici presentati. Le trame solitamente vedono l’utilizzo dell’antagonista sotto forma di serial killer e deviato mentale. I thriller possono essere definiti con lo stato d’animo primario che essi suscitano: eccitazione e paura. Un film thriller sfocia nel genere horror se è elevato il contenuto splatter o slasher.
Il mio consiglio? Profondo Rosso (ITA – di Dario Argento, 1975).

Inoltre amo anche i film sui mostri classici (vampiri, lupi mannari, zombie, ghoul) e quelli sui fantasmi.

Provo invece un assoluto e totale senso di disgusto per i Tentacle Rape, che alcuna gente associa al cinema horror di animazione. Io invece mi dissocio nella maniera più assoluta da qualsiasi cosa che li riguardi!

Locandine Horror

Le commedie horror, gli slasher e gli splatter, sono favolosi, perché fanno morire dalle risate!!! Gli horror psicologici ed i torture porn creano decisamente tanta tanta inquietudine. Le storie di mostri e fantasmi sono ciò che sono… ovvero favole macabre, e spesso gotiche. I thriller-horror sono il mix giusto tra trama, tensione, paura e sangue.

E’ importantissimo lo stato d’animo con il quale si guarda un film horror, per poterlo apprezzare o disprezzare a pieno! Dopo averne guardati un po’, saprete associare il sottogenere giusto, al momento perfetto! ^_^

Ovviamente per ridere davanti ad un film horror dovete sempre tenere a mente una cosa: E’ solo un film! Se provate empatia per i personaggi, è decisamente la fine del divertimento, a meno che non siate mostri insensibili! 😉 Con questo non condanno le persone sensibili (io sono la prima ad esserlo) ma per guardare un horror bisogna “scollegare” quel cavo del cervello, e rendersi semplicemente conto di quanto siano ridicole alcune scene! 😉

Qual è il vostro genere cinematografico preferito? Avete visto qualcuno di questi film? Fatemi sapere le vostre opinioni! ;D

Smalti Pupa Special Effect – Mosaic

Come già annunciato, per questa primavera/estate Pupa ha fatto uscire 5 edizioni limitate, composte da 6 smalti ciascuna.
Vi ho già parlato qui della collezione “Underwater”, qui della collezione “Sugar Candy” ed oggi vi mostrerò la Mosaic:
Pupa Mosaic
Vengono definiti smalti dall’effetto mosaico 3D, ma vediamoli un po’ più nel dettaglio 😉

Speciale smalto dall’innovativa texture trasparente cristallina arricchita di maxi paillettes iridescenti e metalliche in 3 diversi formati: irregular, baguette e round.
Unghie dall’effetto mosaico 3D e dal finish ultra brillante multicolore per un esclusivo nail look originale e super glamour.
Il maxi applicatore piatto big brush con 440 setole dal taglio arrotondato, garantisce un prelievo e un rilascio ottimale del colore per una stesura semplice e veloce in un solo gesto.

Disponibile in 6 colori super trendy e brillanti:

001 Silver Mosaic 001 – Mosaic Silver
Swatch 001 Silver Mosaic
002 Gold Mosaic 002 – Mosaic Gold
Swatch 002 Gold Mosaic
003 Pink Mosaic 003 – Mosaic Pink
Swatch 003 Pink Mosaic
004 Red Mosaic 004 – Mosaic Red
Swatch 004 Red Mosaic
005 Blue Mosaic 005 – Mosaic Blue
Swatch 005 Blue Mosaic
006 Green Mosaic 006 – Mosaic Green
Swatch 006 Green Mosaic

Ogni boccetta contiene 5 ml di prodotto per un costo di € 6,00.

Sono sullo stesso stile dei Fancy Top Coad di Kiko, ma ognuno di questi smalti si differenzia dall’altro solo per il colore, non anche per la qualità di glitter.
Quindi sono totalmente trasparenti, non ho idea di quante passate abbiano fatto per fare li swatch ufficiali, ma se pensate di indossarli da soli, avete sbagliato tipo di smalto! Questi infatti sono molto indicati per arricchiere ed impreziosire le vostre nail art, donando loro dei punti luce. Tra l’altro è consigliabile stenderli “picchiettando”, anziché trascinando l’applicatore, come per gli altri smalti, in questo modo rilascerete sicuramente più paillettes sulle vostre unghie 😉

Io non ho avuto modo di provarli, ma se sono come quelli Kiko, o come gli altri smalti con paillettes presenti sul mercato, il top coat non dovrebbe essere necessario, perché le paillettes sono come i glitter… molto resistenti!!! Io metto il top coat solo se le paillettes sono troppo grandi e l’effetto ruvido mi turba. Un’altro motivo per cui mettere il top coat è per evitare che si impiglino nelle calze (o in altri tessuti delicati), rischiando di smagliarle. A mio avviso quindi l’effetto 3D di questo smalto è un po’ sopravvalutato, perché anche mettendo il top coat non è  che l’effetto finale si rovina, come capita con altri tipi di finish 😉 …insomma, più che 3D li definirei ULTRA BRILLANTI! 😉 Ricordate però che vanno usati per impreziosire una nail art, non da soli, perché non sono abbastanza coprenti!!!
Infine per quanto riguarda la rimozione dovrete sicuramente usare il metodo della carta stagnola 😉

Se devo scegliere il mio preferito tra questi voto per lo 006 – Green, ma sono tutti molto utili se amate rendere le vostre nail art brillanti usando le paillettes! 😀

E con questo è tutto. Voi cosa ne pensate di questa nuova linea? Avete già acquistato qualche prodotto? Fatemelo sapere! ;D

Review Essence Beach Cruisers Limited Edition

Come già detto, in questi mesi Essence ha fatto uscire 3 collezioni in edizione limitata. Vi ho già parlato qui della Cookies & Cream, ed oggi vi voglio parlare di questa:

Collezione Beach Cruisers, dispobibile in edizione limitata nel periodo da maggio a giugno 2014:
Essence Beach Cruisers - Giugno 2014

Prepara i bagagli e via, veloce verso il mare!

Questa trend edition caratterizzata dai luminosi colori giallo, albicocca, rosso, oro e turchese, ti regalerà prodotti waterproof ideali per i giorni più spensierati dell’anno. E’ composta da 3 ombretti cotti (€ 2,89), 2 eyeliner liquidi waterproof (€ 2,89), un mascara top coat impermeabilizzante (€ 2,89), 2 lucidalabbra aromatizzati (€ 2,49), un blush (€ 3,79), una terra viso (€3,79), uno spray rinfrescante per il corpo (€ 3,79), una pochette porta bikini bagnato (€ 4,59) e 4 smalti dal finish sabbiato (€ 2,49)!

Anche questa volta voglio analizzare con voi non solo ciò che riguarda le unghie ma quello che reputo più interessante!

Partiamo dal mascara!
Stiamo parlando di un prodotto top coat, quindi è incolore e va steso sopra al nostro mascara tradizionale: il suo scopo è quello di rendere waterproof qualsiasi altro mascara. Io non l’ho provato, ma da quello che ho sentito in giro funziona abbastanza bene, sui mascara Essence però funziona benissimo! Ovviamente poi per rimuoverlo sarà necessario utilizzare uno struccante bifasico:
Mascara Top Coat Essence Beach Cruisers Waterproof  Giugno 2014
Questa è la descrizione di Essence:

il mascara top coat impermeabilizzante è il compagno per eccellenza per la tua estate perché trasformerà qualunque mascara in uno resistente all’acqua. Applicalo sul tuo mascara preferito e trascorri una giornata in spiaggia senza preoccuparti del make-up. Per rimuoverlo utilizza lo struccante per occhi waterproof essence.
Disponibile nella versione: #01 cruisers united.

Il prossimo prodotto che voglio mostrarvi non è esattamente make up, ma lo trovo utile! Stiamo parlando della pochette impermeabile:

Essence Beach Cruisers Pochette porta bikini bagnato Giugno 2014

Questa è la sua descrizione:

Non sai dove mettere il tuo bikini bagnato? Non è più un problema grazie alla pochette beach cruissers. Il rivestimento interno impermeabile e il disegno esterno dai motivi tipicamente estivi rendono questa pochette la soluzione adatta per portare a casa il bikini bagnato.
Disponibile nella versione: #01 don’t forget your bikini.

L’estate scorsa mi avrebbe decisamente fatto comodo! 😉

Ed ora veniamo al reparto unghie!
Possiamo trovare 4 nuovi colori dal finish sabbiato brillante, eccoli qui:
Essence Smalti per unghie effetto sabbia Nail Polish - Beach Cruisers giugno 2014

#01 I ♥ summer break – #02 girls just wanna have SUN! – #03 keep calm and go to the beach! – #04 life is a beach

Questa è la descrizione ufficiale di Essence:

Questi smalti regalano alle unghie un effetto sabbiato inimitabile nei colori rosso, albicocca, turchese e oro. Effetto 3D assicurato e da toccare con mano!

Ho trovato su Google immagini lo swatch dello smalto numero 3, così ve lo mostro:
Swatch Essence Smalto keep calm and go to the beach! azzurro Beach Cruisers giugno 2014

Per esperienza personale gli smalti sabbiati hanno una durata elevata rispetto agli smalti tradizionali.

Reputo quindi questa collezione molto ultile per la spiaggia, più che “bella” in generale…. e siccome è un’edizione estiva: brava Essence! ;D

Voi cosa ne pensate dei prodotti di questa edizione Essence?