Archivio tag | Smalto

My Nail Care – Penne Correggi Smalto

Ciao ragazze, oggi in questo nuovo post della mia rubrica “My Nail Care” vi parlo di un altro importante utensile, indispensabile per tutte le nail addicted! Sia che siate alle prime armi, o che siate super esperte in materia di unghie vivere senza la penna correggi smalto è un incubo!!! XD

Per una persona che ha fatto “secoli” a campare con il cotton-fioc imbevuto di solvente vi assicuro che queste invenzioni mi hanno letteralmente cambiato la vita! Innanzi tutto non ci sono più i problemi dei pelucchi, e poi la comodità rispetto al vecchio metodo, e la precisione di utilizzo, è incredibile!!!

Per questo motivo sencondo me tutte dovrebbero avere una penna correggi smalto “carica” sempre con sè 😀

Ma cos’è la penna correggi smalto?

Nel caso in cui una di queste meraviglie non fosse ancora incappata nelle vostre vite, dovete sapere che si tratta appunto di una penna, con una punta di un materiale poroso e piena di solvente per unghie. La punta ha un lato piatto e appuntino (la forma tipica dei rossetti, per intenderci N.d.R.) così è semplice essere precise e riuscire ad andare a pulire la nostra pelle quando dopo aver commesso degli errori di applicazione dello smalto per unghie, ci ritroviamo smalto ovunque! XD

Ma qual è la penna correggi smalto più adatta alle vostre esigenze? Belle domanda!!!

Io per ora ne ho provate solo di 5 brand diversi (le penne correggi smalto durano a lungo se usate nella giusta maniera), una è quella nuova che mi ha inviato P2 da poco tempo, ed è ancora troppo presto per scrivervi una review, ma sappiate che profuma di pompelmo, e già questa cosa la adoro 😀
Penna Correggi Smalto P2
mentre le altre sono queste 4 nella foto qua sotto:
Penne Correggi Smalto Kiko Trebosi L'Oreal Debby

Ci sono 3 tipologie di penne correggi smalto:

  • quelle tradizionali sono semplici penne, con una quantità predeterminata di solvente al loro interno, ed una singola punta. Io ne ho tre fatte così, quella di deBBY, quella di L’Oreal e quella di Trebosi.
  • Quelle a punte multiple sono come quelle descritte in precedenza, con la differenza che hanno una punta sotto il tappo e 3 sul retro, di ricambio. Io ne possiedo due di questa tipologia, quella di Kiko e quella di P2.
  • Quelle ricaricabili sono penne a punte multiple, ma in più è possibile inserire il solvente al loro interno per una durata della penna pressocché infinita. Io non ne possiedo nessuna di questa tipologia, ma altre mie amiche sì, così mi sono informata a riguardo e le ho viste dal vivo.

Come fare a capire quali sono le migliori?

Riguardo a quelle tradizionali devono avere un solvente di ottima qualità ed una punta altrettanto valida: siccome non è possibile cambiarla, la punta deve resistere il più a lungo possibile! Con il passare del tempo infatti le punte si sporcano e possono addirittura sformarsi. Il solvente nonostante questo deve essere in grado di oltrepassare gli strati di smalto sulla punta e riuscire a pulire la nostra pelle. Se usualmente fate grossi pasticci con gli smalti e dovete pulire grandi quantità di prodotto, non vi consiglio questi modelli.

Quelle a punte multiple invece devono avere molto solvente al loro interno per essere valide e soprattutto, dopo aver cambiato la prima punta, devono continuare a rilasciare il prodotto nella maniera giusta, altrimenti capita di ritrovarsi diverse punte nuove, ma un solvente interno inutilizzabile. Se normalmente siete molto precise, non vi consiglio questa tipologia di prodotto, rischiereste di avere tante punte nuove  e nessun modo di utilizzarle.

Quelle ricaricabile invece devono avere punte di qualità superlativa: se normalmente fate grossi disastri con lo smalto, e calcate molto per rimuovere le quantità di prodotto in eccesso, distruggereste le punte troppo velocemente, quindi non ve le consiglio.

Quindi, come fare a mantenere in buono stato una penna correggi smalto?

Innanzi tutto rendetevi conto che la penna correggi smalto va usata per correggere gli errori… se fate un disastro in un’intera unghia, facendo colare troppo prodotto, è consigliabile usare il solvente ad immersione (fast remover) anziché le penna correggi smalto. Ho visto ragazze lamentarsi delle loro penne, perché le usavano in modo sconsiderato, per questo motivo ci tengo a precisare questa cosa 🙂

Secondariamente dovrete avere cura delle vostre punte, per cui subito dopo aver usato la penna, pulite la punta su un foglio di carta (preferibilmente usato da entrambi i lati, pronto per essere gettato nella carta da riciclare, quelli con tutti i calcoli degli esercizi di analisi matematica sono i miei preferiti: ne ho così tanti che potrò andare avanti ad usarli per anni ahahaha): in questo modo lo smalto non si seccherà e per il solvente non sarà difficile pulire la vostra pelle, perché non avrà grosse barriere da superare.

Per quello che riguarda la mia esperienza personale quando sono nuove tutte le penne correggi smalto sembrano fantastiche, perché le punte sono perfette e le penne piene di prodotto, ma per capire veramente quanto vale una penna è necessario un utilizzo costante e massiccio, per questo motivo vi parlerò della penna P2 in futuro in post apposito, perché per ora non è ancora passato così tanto tempo 😉
Ad ogni modo tra le quattro che ho provato, le penne l’oreal e trebosi sono praticamente identiche, cambia solo il colore: sono entrambe molto valide, hanno una punta davvero resistente e tanto prodotto al loro interno. Quella di Kiko invece ha troppo poco prodotto per le sue punte: sono più felice di buttare una penna con una sola punta usata fino alla fine, piuttosto che una penna con ancora tante punte nuove, che però ha finito il suo solvente. Ma questa è sicuramente una considerazione personale, anche perché io ho bisogno della penna praticamente sempre per piccolissime imprecisioni e pochissime volte per grandi correzioni (ma a volte capita anche a me, tranquille XD). Quelle ricaricabili invece non mi sento di consigliarle perché al costo della penna andrà sommato tutto il solvente che userete per riempirla. Siccome spesso sono vuote al primo utilizzo, vedo la cosa un po’ costosa, inoltre per quanta cura avrete delle vostre punte, 4 sono comuque troppo poche per un utilizzo eterno del prodotto, dovrebbero vedere anche ulteriori punte supplementari, allora sì che avrebbe senso il tutto.

Ad ogni modo, quale che sia la vostra penna correggi smalto, anche la più scarsa in assoluto, vi assicuro che vi cambierà la vita!!! 😀

Voi quali penne usate? Che brand avete provato? Cosa mi consigliate? Fatemi sapere che sono sempre alla ricerca di nuovi prodotti!!! 😀

Annunci

Beauty Tester Pack – Ottobre 2015

Ciao Ragazze!!! Vi ricordate la collaborazione con il Sito Beauty Tester che vi avevo annunciato qui? Ebbene, oggi vi parlo del contenuto del primo pacco di prodotti che ho ricevuto da loro, nel mese di ottobre:

  • Smalto EuPhidra SR64 – Rosso
  • Smalto EuPhidra SR70 – Viola

Review & Swatch smalti Euphidra by Elrien87

  • Smalto Revlon Nail Art Expressionist – 370 Jackson Polish

Nail Art Revlon Expressionist 370 by Elrien87

  • Smalto Pupa Soft & Wild 132 – Wild Red

Swatch &Review Smalto Pupa 132 – Wild Red by Elrien87

  • Smalto BeYu 568 – Fairy Rose

Swatch & Review BeYu 568 – Fairy Rose by Elrien87

  • Smalto China Glaze 210-70301 – Montecarlo

Smalto China Glaze Swatch & Review by Elrien87

  • Smalto Alessandro International 27-186 – Deep Intrige

Smalto Alessandro International – 27-186 Deep Intrige Swatch & Review by Elrien87

Cliccando su ogni foto, potrete leggere l’articolo specifico che ho redatto per Beauty Tester, con tutte le informazioni sui prodotti, e le review relative.

Le foto che ho messo qui sono un po’ sgranate, ma se aprirete l’articolo le vedrete bene, con il giusto fuoco 😉

Infine vi ricordo che per leggere l’elenco di tutti gli articoli che ho scritto su Beauty Tester, sarà sufficiente cliccare sul banner sottostante:

Elrien87 - I miei Articoli su Beauty Tester

che potrete sempre trovare nella colonna di destra del mio blog (in basso per le versioni mobile). 🙂

Io vi consiglio vivamente di iscrivervi a questa community, perché a parte la possibilità di testare mensilmente dei prodotti, trovo che ci sia un bellissimo ambiente e delle ragazze davvero fantastiche! 😉

Voi conoscete qualcuno di questi smalti, o brand? Fatemi sapere!!! 😀

Smalto P2 Satin Supreme 60 Queenly Rose & Nuova Collaborazione

Ragazze oggi ho un’altra bellissima notizia per voi, vi annuncio una nuova collaborazione! 😀

Questa volta si tratta del brand Austriaco P2 Cosmetics, di cui vi avevo parlato in questo articolo (comunicandovi anche tutti i punti vendita del brand disponibili in Italia); proprio il suddetto infatti è piaciuto all’azienda che mi ha chiesto se volevo collaborare con loro, ed ovviamente potete immaginare la mia gioia alla notizia!

Devo dire che io vi ho già dato molte informazioni al riguardo, ma se non vi bastassero questo è il link ufficiale della pagina FB Italiana P2; il sito internet ufficiale infatti per noi italiani non è ancora disponibile, e siccome in Italia è arrivata solo la linea Nails & Hands, è proprio la pagina FB il nostro punto di riferimento su tutto 😀

Detto questo, vi mostro i prodotti che mi hanno inviato (e che i miei follower su Instagram hanno già visto ;P):

Prodotti P2 Cosmetics Nails & Hands

Si tratta di 4 prodotti facenti parte di 3 diverse categorie:

per la trattamenti speciali infatti mi hanno mandato il Quick Dry Spray e la Nail Color Correcting Pen, per linea accessori la Poket Nail File, e per gli smalti colorati, ho potuto provare con mia somma gioia la linea Satin Supreme Polish, nel colore 60 Queenly Rose.

In questo post, ho deciso di approfondire sullo smalto!

Innanzi tutto questa linea viene così definita ufficialmente dall’azienda:

Smalto esclusivo con finitura setosa nei colori tendenza della stagione. Per un look trendy e ricercato.

Ogni boccetta contiene 10 ml di prodotto, ha un PAO di 24 mesi ed un costo di € 3,49.

Questi sono i colori diponibili:

P2 Satin Supreme

#20 Sweet Elegance

#30 Royal Wedding

#40 Stay Polite!

#60 Queenly Rose

#70 Kingly Gift

#80 Lofty Style

Questi nomi così principesci sono davvero azzeccati a questo finish particolare e fiabesco! Si tratta infatti di smalti “effetto seta”, ovvero semi opachi e con iridescenza tono su tono… secondo me questo finish è davvero fantastico!!! Ecco uno swatch di due passate di smalto, senza top coat:

Swatch Smalto P2 Satin Supreme 60 Queenly Rose by Elrien87

Il colore mi piace tantissimo, ed anche il finish lo trovo magnifico!!! La stesura non mi ha dato nessun problema, la consistenza dello smalto è ottima! Anche il pennello lo trovo veramente perfetto (è simile a quelli della linea tradizionale di Kiko). Per la coprenza sono necessarie due passate. La durata con il top coat e nella media, senza un po’ meno perché si tratta di uno smalto molto “sottile”… spero che abbiate capito cosa intendo! Vorrei sicuramente provare anche gli altri colori, mi sono proprio innamorata di questa linea!!!

E’ il primo smalto colorato di P2 che provo perché sinceramente questo brand mi ispira moltissimo anche per la vastissima gamma di accessori, trattamenti speciali e linee curative, ma ora sono proprio curiosa di provare anche gli altri smalti, sicuramente in futuro lo farò!

Secondo questo brand sarà rivoluzionario per tutte le nail addicted come me! 😀

Per quanto riguarda la collaborazione ho deciso che farò diversi post sui loro prodotti, illustrando pian piano più nel dettaglio le varie categorie, e recensendo sia i prodotti che ho acquistato personalmente che quelli che mi sono stati inviati da loro, riassumendo tutto nella sezione “collaborations” del blog (la terza linguetta in alto). In ogni post però scriverò se l’ho acquistato io o mi è stato mandato dall’azienda, così non dovrete tornare a guardare questo articolo o nel precedente dove vi mostro per ora i 7 prodotti in mio possesso 🙂

Questo brand secondo me è fantastico sia qualitativamente che economicamente e non vedo l’ora di testare per bene tutti i loro prodotti! 😀

Voi cosa ne pensate? Lo avete già provato? Quali prodotti conoscete? Fatemi sapere tutto! 😀

Nail Art – Fluffy Werewolf

Ciao ragazze!

Eccomi di nuovo qui con la seconda proposta Nail Art per quest’halloween 2015! La prima, la potete trovare qui.

Stavolta ho deciso di proporvi qualcosa di un po’ più lungo e complesso, e mi sono voluta ispirare ad uno dei mostri classici: il lupo mannaro.

Nail Art Halloween Fluffy Werewolf - By Elrien87

Per la prima volta sono riuscita a fare una foto su sfondo bianco così bella che sembra finta! XD Spero di continuare così! 😀

Ad ogni modo, questo è il materiale che ho utilizzato:

Occorrente Nail Art Halloween Fluffy Werewolf - By Elrien87

Colori acrilici Citadel:

  • Bianco – 54 Skull White
  • Beige Chiaro – 17 Bleached Bone
  • Giallo – 11 Bad Moon Yellow
  • Rosso – 06 Blood Red
  • Marrone – 19 Vermin Brown
  • Marrone scuro – 13 Bestial Brown
  • Nero –51 Chaos Black

e questo il procedimento:

  1. Come base coat ho usato il Calcium Gel di P2 e l’ho applicato su tutte le unghie.
  2. Su tutte le unghie tranne gli anulari ho applicato il marrone di Kiko.
  3. Sugli anulari ho applicato lo smalto nude contenuto nel Kit Party Queen di Pupa.
  4. Sempre da questo kit ho utilizzato anche la vaschetta ed il penellino per applicare la polvere di velluto marrone, usando lo smalto trasparente come collante, ed aiutandomi anche con il bastoncino per nail art.
  5. Per facilitare la presa del colore acrilico sulla mia unghia, ho opacizzato gli anulari utilizzando il buffer di Kiko Nail File 06 – Glossing Buffer, utilizzando il lato 1, la parte rosa.
  6. Dopo di che mi sono armata di tanta pazienza e con i colori acrilici ho realizzato il volto del lupo mannaro… il tutorial scritto è complicato, quindi vi consiglio di guardare il disegno nella foto e cercare di ricopiarlo. Se per voi è troppo complesso potete realizzarne uno più stilizzato e kawaii 😉
  7. Infine ho messo il top coat mat solo sugli anulari.
  8. Penna correggi smalto e gocce asciuga smalto li ho usati al bisogno.

Rimozione: Sarà sufficiente il normale solvente, e mi raccomando, vi consiglio di mettere la polvere di velluto solo all’ultimo momento, perché putroppo la sua durata è scarsa, circa una giornata, quindi se avete intenzione di indossarla per Halloween, fate bene i conti! 😉

Io ho usato il top coat matt sul colore acrilico, perché in questo modo rimangono meglio i dettagli del disegno, a mio avviso, ma se voi preferite potete usarne uno shine senza problemi 😀

Io sono molto soddisfatta del risultato, e spero tanto che piaccia anche a voi! In particolare mi piace molto l’idea di aver usato il velluto per simulare la pelliccia sulle altre unghie e trovo che adattando il disegno alle vostre capacità sia veramente una cosa d’effetto e non troppo complicata: utilizzando infatti il dotter e pochi tratti di pennello, potrete comunque ottenere dei buoni risultati, anche se non siete delle esperte! 😉

Spero che questa proposta di halloween sia di vostro gradimento, fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti! ;D

CATRICE – A Pure Joy of Life

Buongiorno ragazze, eccomi qui con un post in collaborazione con la fantastica Bea del blog UnghieSmaltate98 che ormai dovreste conoscere più che bene.

Martedì 22 settembre 2015 entrambe abbiamo partecipato all’evento del brand CATRICE COSMETICS tenutosi a Milano: è stata una bellissima giornata, l’organizzazione era impeccabile, le organizzatrici gentilissime, disponibili e davvero capaci; inoltre finalmente io e Bea abbiamo avuto l’occasione di poterci incontrare personalmente ed è stato bellissimo!

Abbiamo quindi deciso di scrivere un post in collaborazione per raccontarvi tutto nei dettagli!!!

Io e Bea ci siamo date appuntamento davanti alla location:

Foto Racconto Evento Catrice Milano

Abbiamo dato i nostri nomi alle ragazze all’ingresso, che hanno controllato se fossimo in lista, dopodiché io ho avuto finalmente il piacere di conoscere personalmente la gentilissima e superprofessionale Patrizia Fabretti, che ci ha accolto calorosamente e spiegato come si sarebbe svolto l’evento: all’interno avremo potuto visionare e provare i cosmetici Catrice che più ci interessavano, inoltre avremmo potuto scegliere 5 prodotti da portare a casa, e se avessimo avuto bisogno di qualsiasi informazione in merito, loro erano a disposizione per noi.

Esaltate da queste informazioni, ci siamo subito messe all’opera, esaminando minuziosamente gli stand:

Foto Racconto Evento Catrice Milano

Vedere uno stand così in ordine e non preso d’assalto, dove tutte le ragazze usano i tester anziché aprire i prodotti veri e propri è stato proprio bello, perciò faccio un appello a tutte le ragazze: usate sempre i tester, per favore! E non comportatevi come se non ci fosse un domani quando siete davanti ad uno stand cosmetico! Io vi capisco benissimo, non è semplice resistere, ma è molto importante per il rispetto di tutti… A volte mi è capitato di comprare degli smalti che qualcuno aveva già aperto e swatchato… che delusione! 😦 Ma chiudiamo questa piccola parentesi, anche perché sono sicura che voi che mi leggete usate sempre i tester! 😉

C’erano gli stand principali con i prodotti Catrice che possiamo trovare sempre, inoltre c’era lo stand con la limited edition attuale, ovvero LUMINATION, disponibile durante settembre-ottobre 2015:

Foto Racconto Evento Catrice Milano

e, grande chicca, erano presenti anche gli stand di molte limited edition passate!!! E’ stato davvero fantastico trovarcisi davanti, inoltre io e Bea siamo rimaste catturate in particolar modo dalla DOLL’S COLLECTION:
Foto Racconto Evento Catrice MilanoTanto che entrambe abbiamo preso uno dei nostri 5 prodotti a scelta da questo stand.

Altri prodotti che ci hanno stregato sono state le palette di ombretti “simil-naked”:

Foto Racconto Evento Catrice MilanoMa ve ne parlerò meglio dopo. Per le altre foto dei prodotti esposti vi rimando al blog di Bea; dato che abbiamo deciso di mostrarvi un po’ di cose a testa 😉

Ad ogni modo questi sono i 5 prodotti che io ho scelto di testare:
Foto Racconto Evento Catrice Milano

Oltre a tutti gli stand c’era una postazione adibita al make up, in cui era possibile provare gli smalti e gli altri prodotti con tranquillità; infine c’era una postazione adibita all’aperitivo, dove noi abbiamo potuto degustare un prosecco ed ammirare cupcakes e macarons con il nome del brand sopra:

Foto Racconto Evento Catrice MilanoMi scuso se dalla foto non si legge bene, ma la scritta in rosso sui cupcake e quella in marrone sui macaron e proprio CATRICE 😉 E’ stato proprio un tocco di classe che sia io che Bea abbiamo apprezzato molto, tra l’altro il cibo era davvero delizioso, ancora tanti complimenti agli organizzatori! 😀

E così, dopo un’accurata visualizzazione ed informazione sui prodotti, esserci concesse un’aperitivo e fatto qualche foto con le altre ragazze presenti, siamo andate a salutare ed abbiamo ricevuto un’ulteriore sorpresa! Una shopping bag in cartone rigido della Catrice, con dentro del materiale carteceo promozionale, un kit composto da penna, quaderno e card usb della catrice, (nella memoria usb poi c’erano le cartelle stampa e tutto il materiale necessario a noi blogger per scrivere post accurati), un cupcake di quelli sopracitati (imballato accuratamente) ed una pochette piena di ulteriori prodotti cosmetici, in particolare tutti quelli entrati a far parte della collezione standard da questo autunno-inverno:

Nuovi prodotti Catrice
Nuovi prodotti Catrice

E con questo si conclude il mio fotoracconto di quest’incredibile giornata, spero davvero che leggendomi sia sembrato anche a voi di essere lì con noi 😉

Ma il mio post invece non finisce qui! Sì, perché il minimo che posso fare è mostrarvi un po’ più nel dettaglio alcuni dei prodotti che ho ricevuto! Anche questa parte è in collaborazione con Bea, per questo motivo abbiamo deciso di farvi vedere una cosa a testa di 5 categorie; incominciamo:

1. Smalto
Siamo entrambe principalmente Nail Artist, per questo motivo non potevamo non iniziare dagli smalti! Abbiamo deciso di mostrarvi i due presenti nella pochette, fanno parte della linea ULTIMATE ed hanno nuovi pennelli applicatori, larghi e piatti. Promettono brillantezza estrema, massima coprenza e lunga durata. Sono smalti 4 free da 10 ml di prodotto.
Io vi mostro il numero 99 – Sweet Macaron Sin:

Swatch Smalto Catrice Ultimate 99 - Sweet Macaron Sin by Elrien87

Nello swatch potete vedere una passata e no top coat, per cui vi confermo le prime 2 promesse, per la terza, devo aspettare, ancora non ho avuto abbastanza tempo per testarlo 😉

2. Palette
Il secondo prodotto che abbiamo deciso di mostarvi è una delle palette 4 palette di cui sopra: una è totalmente shimmer, una totalmente matt e le altre 2 sono un buon misto, una sui toni del cioccolato (new entry di questo autunno) e l’altra sui toni del rosa. Ecco a voi quindi la Absolute Rose:
Catrice Palette ombretti Absolute Rose eye shadow

In cui possiamo trovare 3 ombretti matt (1,2,5) e 3 ombretti shimmer (3,4,6) con doppio applicatore incluso ad un prezzo di € 5,69. Questi sono gli swatch:
Catrice Palette ombretti Absolute Rose eye shadowA primo impatto i colori mi sembrano un po’ polverosi e non troppo pigmentati, ma è troppo presto per un giudizio vero e proprio dato che ho avuto il tempo di fare solo un swatch!

3. Rossetto
Per il terzo prodotto abbiamo scelto un rossetto da due linee diverse, io ho scelto la Ultimate Stay, che offre 8 tonalità intense dal finish satinato-opaco, in particolare il numero 90 – IrrCORALbly Pink:

Catrice Rossetto Ultimate Stay 90 - IrrCORALbly Pink

ed ecco lo swatch su labbra:

Catrice Rossetto Ultimate Stay 90 - IrrCORALbly Pink Swatch By Elrien87

Per ora posso dirvi che l’ho indossato prima di pranzo ed il colore non è rimasto sul bicchiere, inoltre dopo il pasto era ancora lì, sebbene un po’ meno intenso. Per questa primissima prova l’impressione è ottima! 😉

4. Doll’s Collection
Vi ho detto prima che siamo rimaste entrambe incantate da questa collezione, quindi vi mostreremo un prodotto ciascuna! Io scelto le ciglia finte:

Catrice Ciglia Finte Doll's CollectionMi hanno colpito perché ci sono anche le ciglia inferiori, e penso che sia davvero un perfetto look bambola! Inoltre halloween si avvicina e mi hanno ispirata per un make-up bambola di porcellana stregata! E come se non bastasse anche la colla è inclusa nella confezione 😉 promettono molto bene, non vedo l’ora di provarle! 😀

5. Prodotto Particolare
Per finire abbiamo deciso di scegliere un prodotto che in genere non si trova in giro, qualcosa che ha destato la nostra curiosità! Bea ha scelto un particolarissimo Lip Balm, ed io un siero per ciglia:

Catrice Siero per CigliaQuesto prodotto mi ha incuriosito molto, è un siero che si applica quotidianamente sulla radice delle ciglia, come un eye-liner e dopo 30 giorni di utilizzo si dovrebbero notare ciglia più lunghe del 18% rispetto a prima dell’inizio del trattamento. Ora io fortunatamente non ho il problema delle ciglia corte, ma mia madre sì, e proprio l’altro giorno stavamo pensando a cosa fare (principalmente a quale mascara scegliere) così appena ho visto questo prodotto non ho potuto fare a meno di pensare a lei! Glielo farò applicare e tra un mese saprò dirvi se funziona! ;D

Bene ragazze e con questo per oggi è davvero tutto!!! Vi ricordo di leggere anche il post di Bea per scoprire tutto quello che io non vi ho detto/mostrato e per saperne di più sui prodotti in suo possesso, nella foto qui sotto:

Foto Racconto Evento Catrice Milano

Cliccandoci accederete direttamente all’articolo di questo evento sul suo blog.

Come potete notare tra i 5 prodotti a scelta, abbiamo preso uno smalto uguale: lo useremo presto in una futura collaborazione NailArtosa XD

Fatemi pensare cosa ne pensate dell’articolo, dell’evento, e quali prodotti vi attirano di più! Voi conoscevate questo brand? Quali sono i loro prodotti che solitamente usate? Scrivetemi tutto nei commenti! ;D

Nail Art – Violet Glittering Romance

Buongiorno a tutti!

Oggi voglio mostrarvi questa nail art a mio avviso delicata, romantica… ed anche scintillante! Del resto è estate e non se ne può fare a meno! 🙂

Violet Glittering Romance Nail Art by Elrien87

A me piace molto, la trovo frizzante ma anche dolce, e spero tanto che piaccia anche a voi! 😀

Questo è il materiale che ho utilizzato per realizzarla:

Occorrente Violet Glittering Romance Nail Art by Elrien87

  • Kiko 3 in 1 Mat – 101
  • Crazy Crystals Nail Art Kit Pupa 002 – Fluo Violet
  • Rimmel Lycra Pro – 421 Clearly Clear
  • deBBY gelPLAY 21 – Viola Scuro
  • Deborah Shine Tech 60 – Viola/Oro Glitter
  • Douglas – Top Coat – Never Topless Absolute Nails
  • Penna Correggi Smalto – L’Oreal
  • Decorazioni per unghie – Cuori Viola
  • Dotter
  • Forbicine
  • Pinzetta a molla con becchi a spatola
  • Nastro Striping – Argento (il colore però in questo caso è assolutamente irrilevante)

E questo è il proedimento:

  1. Ho steso il base coat su tutte le unghie.
  2. Su pollice, indice e medio ho steso una passata dello smalto violetto del kit di pupa.
  3. Sull’anulare ho steso una passata dello smalto viola di deBBY.
  4. Sul mignolo ho steso due passate dello smalto glitter di Deborah.
  5. Bene adesso che ogni dito ha il suo smalto di base, passiamo alle decorazioni unghia per unghia, dato che questa volta sono tutte diverse 😀
    1. POLLICE: Con l’aiuto del dotter e dello smalto trasparente ho applicato i cuori, dopodiché ho realizzato i pois con lo smalto glitter di Deborah ed il dotter. Ho terminato con il top coat.
    2. INDICE: Ho utilizzato il kit di Pupa ma ho usato lo smalto trasparente per incollare la polvere glitter, anzichè quello violetto del set, perché mi trovo meglio.
    3. MEDIO: Ho semplicemente passato il top coat di Douglas.
    4. ANULARE: ho applicato 3 strisce di nastro striping in modo tra loro parallelo ed equidistante, poi ho passato lo smalto glitter di Deborah, e con lo smalto ancora bagnato e l’aiuto della pinzetta dai becchi a spatola ho rimosso il nastro più velocemente possibile. Infine ho completato con il top coat.
    5. MIGNOLO: Ho semplicemente passato il top coat di Douglas.

A parte l’anulare, che è il dito dal procedimento più complesso, è una nail art non troppo elaborata e l’effetto complessivo mi piace molto 😀

Rimozione: nonostante i numerosi glitter, ho usato semplicemente il Nail Polish Remover Gentle di Kiko, è stato un po’ più faticoso sugli indici, ma è venuto via tutto 😀

E voi cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione! 😀

Nail Art – Snowy Woods Night

Ed eccomi qui con la terza proposta per le unghie di Natale!

Anche questa volta si tratta del concorso di Madda Fashion, quello ancora in corso. Devo veramente ringraziarla, sia lei, che tutte le ragazze che decidono di darci queste opportunità, perché coi loro concorsi ci spronano sempre a metterci alla prova e questa volta ho osato davvero molto, e non avrei mai creduto di riuscire a fare tanto! Spesso mi demoralizzo ancora prima di iniziare, anche perché, almeno per me che sono alle prime armi, ci metto davvero tantissimo tempo a fare le decorazioni con l’acrilico, però non demordo, anche se non tutti i giorni sono in vena. Come ogni cosa artistica ci vuole l’ispirazione, altrimenti non si va da nessuna parte.

Ma bando alle ciance!!! Rullo di tamburi… questa volta la mia proposta è… questa:

Concorso Nail Art Madda Fashion Natale Capodanno 2014 Elrien Elrien87

Questo è il materiale utilizzato:

Occorrente Nail Art Natale Xmas

  • Base Coat Kiko 106 – Ultra Long
  • Smalto Kiko French Manicure 203 – White for Tips
  • Smalto Kiko 295 – Azzurro
  • Smalto Kiko336 – Blu
  • Colore acrilico giallo Citadel – 11 Bad Moon Yellow
  • Colore acrilico blu Citadel – 34 Enchanted Blue
  • Colore acrilico verde Citadel – 39 Snot Green
  • Colore acrilico grigio Citadel – 49 Space Wolves Grey
  • Colore acrilico nero Citadel – 51 Chaos Black
  • Colore acrilico bianco Citadel – 54 Skull White
  • Top Coat Rimmel London – Finishing Touch 3D plumping
  • Penna correggi smalto – Kiko
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Pennello per nail art piatto in setole sintetiche
  • Pennello per nail art piatto in setole naturali
  • Pennello per nail art dalla punta corta e sottile
  • Vaschetta
  • Bicchiere d’acqua

Il procedimento è lunghino, quindi la farò breve:

  1. Ho steso la base su tutte le unghie.
  2. Ho mischiato gli smalti tra loro per ottenere diverse gradazioni e li ho stesi come colore di sfondo con il pennello sintetico, tipo come se dovessi realizzare una gradient manicure, ma molto meno evidente, per creare di più un effetto sfumatura che non saltasse troppo all’occhio.
  3. Dopo essermi assicurata che fosse tutto bello asciutto ho usato gli altri pennelli ed i colori acrilici per disegnare il bosco innevato.
  4. Su medio ed anulare ho creato il lago, in modo che fosse diviso tra le due unghie.
  5. Ho completato disegnando le stelle nel cielo e la cometa.
  6. Una volta sicura che tutto fosse perfettamente asciutto ho passato il top coat.
  7. Penna e gocce vanno usate al bisogno. Le gocce le ho usate solo sullo smalto.

E con questo è tutto! Spero tanto che questa nail art vi piaccia, ma soprattutto spero che piaccia a Madda! ;D