Archivio tag | Top Coat

Review Top Coat Essence – Better Than Gel Nails

Ciao ragazze!!!

Eccomi nuovamente con una review che voglio scrivere da parecchio tempo!!! 😉

Sto parlando di questo top coat di Essence, il Better than gel nails:

Review Top Coat Essence Better Than Gel Nails by Elrien87

che è stato vittima di pettegolezzi in quanto girava voce che avessero smesso di produrlo e le nails addicted avevano iniziato a farne scorte infinite! …Ebbene, le vostre scorte non serviranno, perché a questo top coat era stato solo cambiato il packaging e probabilmente anche la formula, per rendere l’effetto ancora più glossato! 😉

Questa è la descrizione ufficiale dell’azienda:

Lo step finale per una manicure davvero glossy: lo smalto sigillante dal gel-look! la formula speciale sigilla il tuo smalto e regala unghie estremamente brillante.

E’ uno smalto 4-free e la confezione contiene 10ml di prodotto, lo smalto ha un PAO di 24 mesi ed il suo prezzo è di € 2,99.

La Essence, come potete notare, lo descrivere come uno smalto “effetto gel”, però non è così perché questo smalto non presenta le tipiche caratteristiche (sia in pregi che in difetti) dei top coat di questa tipologia, che vi avevo descritto in questo post.

Io infatti ho deciso di soprannominarlo “effetto semi-permanente” essendo un finish davvero gloss, che però non dona spessore all’unghia, e confrontandolo con alcune amiche che usano il semipermanente ho notato che l’effetto è davvero simile! 🙂

Questo top coat dunque è molto particolare, ma adesso passiamo alla review vera e propria in cui sì, vi illustrerò i suoi pregi, ma anche i difetti.

Partiamo come al solito dai difetti: il problema principale di questo smalto, è che tende a sollevarsi, ma davvero moltissimo! Per cercare che questo accada il meno possibile è bene usare un base coat (cosa che in ogni modo io vi consiglio SEMPRE di fare) prima dello smalto, assicurandosi di prendere bene tutta l’unghia, e poi stare bene attenti a non finire sulle pelle quando lo si stende. Però nonostante le accortezze, potrebbero comunque verificarsi situazioni simili:

Essence Better Than Gel Nails Review by Elrien87

E’ proprio un gran peccato 😦
L’altro difetto che ho riscontrato in questo smalto, è il packaging: la boccetta nera sinceramente è odiosa, non si riesce a capire quanto prodotto ci rimane, e per me è un grande svantaggio, e fonte di scomodità!
Tuttavia questa cosa ha un lato positivo per chi non conserva sempre i suoi smalti al buio (nonostante bisognerebbe sempre farlo per aumentarne la durata): essendo scura la confezione, lo smalto resisterà più a lungo al passare del tempo 😉

Ma adesso veniamo ai pregi: ragazze, il finish di questo smalto è davvero spettacolare! Il suo “effetto semi-permanente” lo adoro davvero! Inoltre ha una particolarità quasi unica, è antigraffio!!! Davvero! Incredibile! Questo top coat mi piace moltissimo, nonostante si necessario non andare a toccarsi le unghie per evitare di sollevarlo involontariamente!
Questa cosa però diventa un pregio quando lo abbiniamo ad un base coat peel-off, infatti la rimozione sarà ancora più semplice! 😉

Ma adesso vi mostro questo top coat in azione in queste nail art:

Nail Art Accent Gradient Cayenne by Elrien87

Nail Art Fucsia Foil French by Elrien87

Nail Art Mimosas Yellow French by Elrien87

Per valorizzare a pieno il suo effetto high gloss è necessario utilizzarlo su smalti dal finish cream, oppure effetto gel, altrimenti non rende allo stesso modo, come dimostra questa nail art:

Nail Art Half Glittering Paillettes by Elrien87

Per concludere io penso che questo top coat abbia un fantastico rapporto qualità prezzo! Certo i suoi difetti li ha, ma ha anche dei fantastici pregi, e per quello che costa ne vale sicuramente la pena, quindi il mio voto per questo prodotto è di 9 su 10!

Voi lo conoscete? Lo avete mai provato? Fatemi sapere tutto nei commenti! 😀

Annunci

Top Coat Effetto Gel & Review Kiko Gel Look – 103

Ciao ragazze!!! E’ da moltissimo tempo che devo scrivere questa review (un’altra scoperta della cartella bozze che sto piano piano smaltendo XD)!

Sto parlando di questo top coat di Kiko, il Gel Look:

Review Top Coat Kiko Gel Look – 103 by Elrien87

Questa è la descrizione ufficiale dell’azienda:

Gel top coat ultra brillante ad asciugatura rapida. Una formulazione professionale per fissare e prolungare la tenuta dello smalto con uno speciale effetto “unghie ricostruite” e un risultato extra lucido. Grazie al pennello piatto professionale, la stesura è semplice e veloce. Gel Look è uno smalto 5-free: formulato senza l’aggiunta di ingredienti aggressivi come Toluene, Canfora, DBP, Resina Formaldeide e Formaldeide. Ipoallergenico = formulato per ridurre al minimo il rischio di allergie.

La confezione contiene 11ml di prodotto, lo smalto ha un PAO di 24 mesi ed il suo prezzo è di € 4,90, anche se in questi giorni è in saldo come tutti gli altri smalti della linea Nail Care a € 2,90.

Questo è un top coat dal finish “effetto gel” chiamato anche “effetto vetro” ed io ho notato che i top coat che hanno questo finish, di qualsiasi brand siano, hanno delle caratteristiche in comune… partiamo dai difetti:

  1. Proprio come il vetro, dopo essere stati applicati sulle unghie, se prendono dei colpi, si rigano, e si crea un antiestetico effetto “vetro crepato”.
  2. Quando iniziano a diventare vecchi (ma prima che scadano realmente, cheché ne dica il PAO), iniziano a formarsi dei filamenti sui bordi della boccetta e sul pennello: la stesura diventa difficoltosa e se per caso quei fili si depositano sulle vostre unghie dopo aver steso il top coat… beh… siete fregate! XD
  3. Tendono a formare le bolle molto di più rispetto ad altri tipi di top coat, e anche qui la cosa è direttamente proporzionale con la “vecchiaia” del prodotto.

Ma ora passiamo ai pregi:

  1. L’effetto gel è garantito! Lo smalto è davvero superbrillante, e sembrano davvero unghie ricostruite, soprattutto se le avete ben curate, molte persone vi chiederanno se quella che indossate è una ricostruzione o del “semplice smalto”.
  2. Se per caso siete sbadate e rovinate un po’ lo smalto durante l’applicazione (ad esempio ci lasciate una ditata perché non era ancora del tutto asciutto) con questo smalto tutti i difetti spariranno per magia! Lo smalto ingloberà tutto e la vostra superficie sarà davvero perfetta, come se non fosse successo niente! E’ davvero indicato per correggere gli errori! 🙂
  3. Ingobano benissimo alcuni materiali (tipo i glitter) e riescono a creare delle nail art davvero svavillanti che sembrano una vera e propria colata di gel!
  4. La durata del vostro smalto è quasi inifinita! Davvero! Questi top coat non si sbeccano e vi garantiscono una tenuta estrema!!!

…anche se, è pur vero che non si sbeccano mai, ma si rigano, quindi se lo indossate a lungo avrete tutte quelle fastidiose righe 😦 inoltre massima durata significa anche più tempo per rimuovere lo smalto.

Un’altra cosa che è sia un pregio che un difetto: questo smalto è in grado di cambiare i finish degli altri smalti, quindi se non vi piace il finish di un certo smalto potrete modificarlo… allo stesso modo è in grado di rendere più liscio uno smalto dal finish 3D. A volte è una cosa buona… altre meno!

Comunque il finish perfetto con cui è stato pensato di essere usato è senza ombra di dubbio il cream, oppure ovviamente l’effetto gel 😉

Ma adesso passiamo alla review vera e propria di questo smalto in particolare, e partiamo sempre dai difetti: devo ammettere che purtroppo questo smalto di Kiko si riga prima di quelli di altri brand, e purtroppo non è immune neanche a bolle e filamenti, ma quelli fortunatamente compaiono solo dopo tempo dalla sua apertura, perché quando è nuovo è davvero favoloso! L’effetto è stra-fantastico, e se non ci fosse il problema delle righe che inizialmente si notano appena, ma poi col passare dei giorni iniziano a diventare evidenti, sarebbe davvero perfetto! Lo potete vedere in azione ad esempio in queste nail art:

Nail Art Cyan Caviar Circle by Elrien87

Nail Art Red Ace Hearts by Elrien87

Nail Art Pink Crazy Circle – Version 2 by Elrien87

Per spiegarvi cosa intendo con “inglobano alcuni materiali” vi rimando invece all’anulare di questa nail art:

Nail Art Blue Party Laser by Elrien87
Dettagli Nail Art Blue Party Laser by Elrien87Ve lo assicuro, sembrava una vera e propria colata di gel! L’ho fatto anche con i normali glitter, l’effetto era fantastico, ma all’epoca non avevo ancora aperto il blog… e quindi non ho foto da mostrarvi 😦 Ad ogni modo l’ho poi rifatto con un altro top coat effetto gel, vi mostro qui il risultato solo per farvi capire, ma vi ripeto che non è quello di cui stiamo parlando nella review:

Nail Art Glitter Sangria by Elrien87

In conclusione cosa dire di questo smalto? Io credo che sia il migliore top coat effetto gel in circolazione qualità/prezzo, soprattutto perché spesso, come ora, si trova scontato, e credo che ogni nail artist dovrebbe avere almeno un top coat effetto gel, però è una categoria con molti pregi ma altrettanti difetti. Devo ammettere che tra i top coat effetto gel che ho testato nella vita questo è quello che si riga più di tutti (a volte anche dopo un’ora O.o per fortuna è successo raramente), ma allo stesso modo è quello che ha il prezzo più basso (salvo particolari offerte di altri prodotti). Inizia a fare filamenti e bolle quando raggiunge metà boccetta (e questo vale anche per altri testati, quindi magari diffidate da questi smalti se hanno il formato troppo piccolo… ne utilizzereste la metà 😦 )

…in conclusione il mio voto per questo prodotto è di 7 su 10!

Voi lo conoscete? Lo avete mai provato? Avete mai provato altri top coat effetto gel? Fatemi sapere tutto nei commenti! 😀

Nail Art – Half Glittering Paillettes

Scusate se sono sparita per un mesetto, ma tra le vacanze e lo studio non ho avuto molto tempo per il blog, ma questo non significa che non abbia pensato a voi!

Oggi infatti vi mostro una mia creazione estiva, sperando che vi piaccia! 😀

Nail Art Half Glittering Paillettes by Elrien87

Questo è il materiale che ho utilizzato:
Occorrente Nail Art Half Glittering Paillettes by Elrien87

  • P2 base coat – Peel Off
  • Essence Bloom Me Up – 03 blooming tender
  • Kiko 341 – Verde Cobalto (così lo definisce kiko ma per me è più sull’azzurro che sul verde)
  • MAC glitter – Spoonful of Sugar
  • Essence Top Coat – Better than gel nails

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso il base coat peel off su tutte le unghie.
  2. Ho steso l’albicocca su pollice, medio e mignolo.
  3. Ho steso l’azzurro su medio ed anulare.
  4. Ho applicato lo smalto di mac solo su metà unghia, alternando la base e la punta, come da foto.
  5. Infine ho sigillato la nail art con il top coat.

Rimozione: avendo usato una base peel-off non ho avuto bisogno del solvente o del solito metodo della carta stagnola, ma ho semplicemente sollevato lo smalto ed è venuto via, per farvi capire meglio vi faccio vedere la foto dei “rifiuti” dopo la rimozione:

Rimozione Nail Art peel off Half Glittering Paillettes by Elrien87

Come potete notare non è un nail art complicata da realizzare, ma il risultato finale è molto carino. Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere le vostre opinioni 😀

Nail Art – Christmas Stylish Frozen

Eccomi qua con la mia seconda proposta di nail art a tema natalizio per quest’anno!
Anche questa l’ho realizzata per un concorso ma stavolta è ancora in corso! Sto parlando di quello indetto dalla YouTubers DolceOrsetta!
Ecco la mia proposta:
Nail Art Christmas Stylish Frozen Concorso DolceOrsetta

E questo è il materiale usato:

Occorrente Nail Art Christmas Stylish Frozen DolceOrsetta

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Kiko su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Su medi ed anulari ho steso lo smalto blu di Kiko ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Su pollici, indici e mignoli ho steso lo smalto argento di Pupa ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Sempre su queste dita ho steso il top coat glitterato di Kiko, avendo cura di distribuire bene le stelline, aiutandomi ove necessario con il dotter.
  5. Per ogni unghia blu ho tagliato tre pezzi di striping, uno più lungo degli altri da posizionare in verticale, non perfettamente al centro, e due più corti da posizionare in orizzonale come da foto di cui sopra; anche per questi passaggi mi sono aiutata con in dotter per fissare il primo punto del nastro. Se necessario tagliate gli eccessi con le forbicine (se usate quelle curve sarà molto più facile essere precisi).
  6. Sempre su queste unghie ho passato il top coat di SinfulColors.
  7. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)
  8. Stessa cosa per le gocce asciuga smalto, vanno usate tra una passata e l’altra di smalto, e/o alla fine della nail art, se si desidera velocizzare i tempi di attesa.

Rimozione: per le dita gliterate è necessario il metodo della carta stagnola, per le altre dita invece basterà il normalissimo solvente. 😉

A me questa nail art piace molto, la trovo natalizia, elegante e semplice da realizzare ma decisamente d’effetto!. Voi che cosa ne pensate? Fatemelo sapere! ;D

 

Review Calendario Avvento Douglas 2014 – Prima Settimana

Va beh, lo so che una settimana ha 7 giorni… ma sì sa, il settimo giorno in realtà è riposo! ;D
Dunque che cosa abbiamo trovato fin qui? Se mi avete seguito sui social sapete bene di cosa andremo a parlare, ma per chi non lo sapesse, ecco la foto di gruppo:

Calendario Avvento Douglas primi 6 giorni

#Giorno1

Toni Gard – Shower Gel – My Honey

Questo brand nasce nel 1965 come negozio al dettaglio di abiti da donna, negli anni successivi si espande sempre di più, aggiungendo ai suoi prodotti anche gli accessori e gli abiti maschili, e diventando un franchising. Nel 2003 lancia la sua prima collezione di gioielli; ed infine arriva anche profumi (ed alla conseguente linea bagno sulle sue fragranze), che dal 2010 sono venduti in esclusiva solo nelle profumerie Douglas. In occasione di San Valentino 2014 lancia la fragranza fiorita fruttata My Honey, che si compone da Eau de Parfum da 30 ml e da 75 ml, deodorante roll-on (75 ml), lozione per il corpo (150 ml) e gel doccia (150 ml). Le note aromatiche di questa fragranza sono le seguenti:

Note di Testa: Lime, Frutti Dorati, Melata

Note di Cuore: Fiore di Loto, Magnolia, Gelsomino Bianco

Note di Fondo: Legno Chiaro, Lampone, Muschio

Nella prima casellina ho trovato una mini-size da 30 ml del gel doccia My Honey. Ha un PAO di 12 mesi, un buon INCI, ed è stato prodotto in Svizzera. Essendo molto dolce la fragranza mi piace parecchio. Questo prodotto ha anche una particolarità: ha delle particelle shimmer fucsia! XD Mi sembra un buon gel doccia, sono soddisfatta di questo primo giorno! ;D
Ho testato il prodotto e mi è piaciuto! La profumazione si sente sotto la doccia ma poi rimane molto lieve sulla pelle, ed ovviamente non rimangono addosso i brillanti delle sue particelle shimmer. 😀
Il suo prezzo per la full-size di 150 ml è di € 9,95.

#Giorno2

Douglas – Top Coat – Never Topless Absolute Nails

Nella seconda casellina ho trovato una full-size! Che bello! 11 ml di prodotto per questo top coat che, secondo la sua promessa, “aiuta lo smalto ad asciugare in pochi secondi e ne prolunga la durata”. Non l’ho ancora testato, ma quando lo farò, andrò ad aggiornare il post sui top coat.
Il suo prezzo è di € 2,48.

#Giorno3

Douglas – Nails Hands Feet – Antiaging Hand Balm

Nella terza calsellina ho trovato una mini-size da 30 ml di crema anti-età mani, unghie e piedi!
Contiene vitamina E ed Acido Ialuronico, e protegge anche dai filtri solari (ma non c’è scritto quando sia il valore SPF, essendo inverno non ho avuto modo di testare questa caratteristica).
Promette un rapido assorbimento, ma sinceramente non sono d’accordo. Ha un INCI dignitoso ma devo essere sincera non mi fa impazzire. Sarà anche che per per fortuna io non ne ho ancora bisogno, ma ad ogni modo questa crema seppur non solamente idratante, promette anche idratazione! Che poi non capisco… crema anti-rughe per le unghie? Riguardo l’effetto idratante, sulle unghie e peggio che sulle mani! Un lato positivo però ce l’ha! Il profumo è dolce e fruttato! 😉
Il costo della full-size è € 15,95 per 200 ml di prodotto.

#Giorno4

Venus – Perfect Face Care – Cleasing Milk

Nella quarta casellina ho trovato una mini-size da 50 ml di latte detergente idratante.
Non l’ho testato e non ho intenzione di farlo perché in questo momento non mi serve, quindi ho deciso di regalarlo. Per questo motivo non l’ho aperto e non posso dirvi nulla neanche sul suo profumo 😉 Ecco cosa promette:

Il ricco e cremoso latte detergente rimuove delicatamente le particelle di make-up e sporco dalla pelle. una sensazione morbida e setosa e rende la pelle radiosa. Riequilibra l’umidità della pelle e conserva il suo strato protettivo naturale.

Il prezzo della full-size è di € 7,95 per 200 ml di prodotto.

#Giorno5

Artemis of Swizzerland – Men – Hair & Body Wash

Questo brand svizzero promette qualità senza compromessi. Si occupa di cura della pelle e tutti i suoi prodotti sono ipoallergenici, senza glutine, senza parabeni e non sono stati testati su animali. Il suo segreto è fare in modo di ottenere la miglior simbiosi possibile tra natura e tecnologia, sfruttando l’efficacia della botanica alpina combinata con la competenza scientifica internazionale più all’avanguardia. Ha 6 diverse linee di prodotti, una delle quali è studiata apposta per gli uomini…. ed ovviamente quella che è toccata a me! XD

Nella quinta casellina infatti ho trovato una mini-size da 30 ml di gel doccia 2 in 1 da uomo! …come ho detto sui social, sarà felice il mio ragazzo! XD Per questo motivo quindi non lo testerò, ma l’ho aperto per annusarlo e la fragranza mi piace, molto fresca e mascolina! 😉 Ecco cosa promette:

Questo Gel Doccia tonificante deterge delicatamente sia corpo che capelli. L’Aloe Vera, il Pantenolo e la Vitamina E donano idratazione alla pelle e rinforzano le naturali barriere di protezione cutanea. Arricchito con l’esclusivo complesso energizzante Swiss-Summit-Compound di Artemis, la pelle appare rivitalizzatata e i capelli rinforzati.

Il prezzo della full-size è di € 13,95 per 270 ml di prodotto.

#Giorno6

Douglas Eyes – Make Up Occhi – Endless Lashes Mascara

Nella sesta casellina ho trovato una mini-size da 3,5 ml di mascara nero volumizzante ed allungante.
E’ appena uscito dalla sua casetta, e non ho ancora avuto modo di provarlo anche perché ne ho già 4 aperti al momento XD… lo so dovrei usarne uno per volta… ma quando i finish sono diversi, non si può proprio fare XD
Il prezzo della full-size da 14,5 ml è di € 9,95; inoltre per un periodo limitato è anche disponibile per lo stesso prezzo un “cofanetto” con mascara e matita occhi 😉

E per questa “settimana” è tutto! Spero di riuscire ad essere puntuale con questa review anche per le altre 3 puntate, ma non posso garantirvelo! 😉 Se volete delle notizie in tempo reale, però sapete dove trovarmi! ;D

Cosa ne pensate di questi prodotti e della mia iniziativa sui social? Vi sta piacendo? Fatemi sapere! ;D

Top Coat Review

Come sicuramente saprete, usare il top coat è una cosa fondamentale per migliorare la tenuta dello smalto e delle nail art!

E’ un passaggio che non va mai saltato perchè altrimenti una nail art per cui magari abbiamo impiegato due ore di tempo a realizzare, potrebbe già rovinarsi il giorno dopo… che nervoso!!! Allo stesso modo è importantissimo che il top coat in questione sia di buona qualità, e che non sia troppo vecchio, perché altrimenti una nail art perfetta, rischia di rovinarsi semplicemente a causa sua (una volta mi è successo, che rabbia!!!)

Ma come fare a trovare il top coat ideale? Sinceramente? Sperimentando! XD Peccato che non sia esattamente il metodo più comodo, ma per fortuna esiste internet, ed esistono le review! ;D E’ una vita che mi riprometto di scrivere questo post, ma poi continuo a rimandare… e a comprare nuovi top coat… e mi serve tempo per testarli… e così finalmente ho deciso!

In questo post io farò delle foto a tutti i miei top coat, con una brevissima descrizione tecnica. Successivamente, farò una review per ognuno di essi e poi la linkerò qua, in questo modo sarà più facile anche per voi vedere le varie differenze tra un prodotto e l’altro.
Perché “delle foto” e non “una foto”? Perché ho deciso di creare due categorie: una per i top coat “normali” ed una per quelli “speciali”, e poi, se nel frattempo comprerò altri top coat, aspetterò che diventino un po’ e metterò delle nuove foto di gruppo XD anche se sinceramente per ora direi di averne abbastanza per un po’ di tempo 😉

ma ora bando alle ciance e veniamo alle foto, anche se la maggior parte di essi li avrete sicuramente già visti nei miei tutorial:

Top Coat Review Kiko Essence Ciaté deBBY SinfulColors Rimmel London Sabrina Azzi

Top Coat Speciali Particolari Review Kiko Essence

In attesa di una review più dettagliata (come vedete alcune ci sono già) ve ne faccio una super rapida giusto per evitare di farvi compare prodotti inadeguati. Il 102 di Kiko è bocciato come Top Coat, anche se come base ci sta; il 101 è un prodotto mediocre, ve ne parlerò meglio, ad ogni modo non opacizza poi molto. Anche il 103 va preso con le pinze, ma ha molti pregi, seppur i suoi difetti.
Il Top Shine ha un pennello veramente stretto e sottile, ed a mio avviso è una grave pecca, ma in sostanza non è male. Quello di Ciatè ce l’ho da mesi ma non ho ancora voluto aprirlo per provarlo, visto che per ora ho davvero molti top coat aperti. Il better than gel nail di Essence non è fuori produzione, smettetela con questa voce! Hai i suoi pregi ed i suoi diffetti esattamente come il glow in the night. Quelli di Rimmel e di Sabrina Azzi li adoro, e quello di deBBY non l’ho ancora testato abbastanza.

Spero che questo articolo sia stato di vostro gradimento e di riuscire a fare al più presto una review dettagliata di tutto! 😉

…e voi che mi dite? Quali sono i vostri top coat preferiti? E quelli che detestate? Fatemelo sapere! ;D

Nail Art – Night Sky from the Beach

In questi giorni di novembre… (come dite? Siamo a luglio? Domani è agosto??? Ma dai!!!) ripenso a com’era un tempo l’estate per me… tanto sole, tanto mare, tanta spiaggia… e tanto lunga!!! Spesso la spiaggia non ci abbandonava neanche di sera, le stelle erano bellissime e l’acqua calda, e così, ispirata a quei ricordi, ho realizzato questa nail art:
Nail Art - Night Sky from the Beach

Questo è il materiale utilizzato:

Occorrente Nail Art - Night Sky from the Beach

E questo il procedimento:

  1. Ho steso il base coat su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto Urban Blue su tutte le ugnhie, tranne gli anulari, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Sempre su queste unghie, dopo essermi assicurata che fossere asciutte, ho steso il fancy top coat, facendo attenzione a fare in modo di non prendere le stelline, per evitare di rendere troppo “pucciosa” questa nail art.
  4. Sugli anulari ho steso lo smalto Pistacchio ed ho aspettato che si asciugasse.
  5. Dopo essermi assicurata che gli anulari fossero asciutti, ho steso il top coat Top Shine, in modo da proteggere lo smalto anche su queste unghie, senza però rovinare il suo particolare finish.
  6. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Il top coat “Fancy” l’ho trovato molto valido. L’avevo comprato solo per i brillantini, ma devo dire che funziona bene anche il suo aspetto top coat, non è il solito smalto trasparente con dentro i brillantini, come si può pensare, ma è un top coat vero e proprio 😉

Rimozione: Va usato il metodo della carta stagnola, perché sia i glitter che gli smalti sabbiati sono molto resistenti.

Se volete una variante più sobria, sugli anulari anziché usare lo smalto cupcake, potete fare lo stesso procedimento delle altre dita, avendo cura di aggiungere anche le stelline, in modo che rimanga un’accent manicure 😉

E con questo è tutto, fatemi sapere le vostre opinioni a riguardo! ;D