Archivio tag | Violet

Nail Art – Violet Glittering Romance

Buongiorno a tutti!

Oggi voglio mostrarvi questa nail art a mio avviso delicata, romantica… ed anche scintillante! Del resto è estate e non se ne può fare a meno! 🙂

Violet Glittering Romance Nail Art by Elrien87

A me piace molto, la trovo frizzante ma anche dolce, e spero tanto che piaccia anche a voi! 😀

Questo è il materiale che ho utilizzato per realizzarla:

Occorrente Violet Glittering Romance Nail Art by Elrien87

  • Kiko 3 in 1 Mat – 101
  • Crazy Crystals Nail Art Kit Pupa 002 – Fluo Violet
  • Rimmel Lycra Pro – 421 Clearly Clear
  • deBBY gelPLAY 21 – Viola Scuro
  • Deborah Shine Tech 60 – Viola/Oro Glitter
  • Douglas – Top Coat – Never Topless Absolute Nails
  • Penna Correggi Smalto – L’Oreal
  • Decorazioni per unghie – Cuori Viola
  • Dotter
  • Forbicine
  • Pinzetta a molla con becchi a spatola
  • Nastro Striping – Argento (il colore però in questo caso è assolutamente irrilevante)

E questo è il proedimento:

  1. Ho steso il base coat su tutte le unghie.
  2. Su pollice, indice e medio ho steso una passata dello smalto violetto del kit di pupa.
  3. Sull’anulare ho steso una passata dello smalto viola di deBBY.
  4. Sul mignolo ho steso due passate dello smalto glitter di Deborah.
  5. Bene adesso che ogni dito ha il suo smalto di base, passiamo alle decorazioni unghia per unghia, dato che questa volta sono tutte diverse 😀
    1. POLLICE: Con l’aiuto del dotter e dello smalto trasparente ho applicato i cuori, dopodiché ho realizzato i pois con lo smalto glitter di Deborah ed il dotter. Ho terminato con il top coat.
    2. INDICE: Ho utilizzato il kit di Pupa ma ho usato lo smalto trasparente per incollare la polvere glitter, anzichè quello violetto del set, perché mi trovo meglio.
    3. MEDIO: Ho semplicemente passato il top coat di Douglas.
    4. ANULARE: ho applicato 3 strisce di nastro striping in modo tra loro parallelo ed equidistante, poi ho passato lo smalto glitter di Deborah, e con lo smalto ancora bagnato e l’aiuto della pinzetta dai becchi a spatola ho rimosso il nastro più velocemente possibile. Infine ho completato con il top coat.
    5. MIGNOLO: Ho semplicemente passato il top coat di Douglas.

A parte l’anulare, che è il dito dal procedimento più complesso, è una nail art non troppo elaborata e l’effetto complessivo mi piace molto 😀

Rimozione: nonostante i numerosi glitter, ho usato semplicemente il Nail Polish Remover Gentle di Kiko, è stato un po’ più faticoso sugli indici, ma è venuto via tutto 😀

E voi cosa ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione! 😀

Nail Art – Fanciful Cosmoprof

Madda Fashion ha indetto un nuovo concorso dal suo canale you tube, il tema è il Cosmoprof, ovvero la famosissima fiera per l’industria della bellezza professionale.
Ci ha detto: “immaginate di partecipare a questo evento così importante, come vi decorereste le unghie?” …devo dire che se io andassi mai a questo evento, lo farei sicuramente come visitatrice, quindi non oserei neanche cercare di fare una nail art troppo elaborata; semplicemente mi mostrerei come sono: Colorata, fantasiosa e variegata! XD
E così ho pensato a questa nail art:
Contest Nail Art Cosmoprof Madda Fashion Fanciful Fantasiosa
So che è molto semplice per un concorso, ma del resto trovo che la cosa bella dei concorsi sia DIVERTIRSI A REALIZZARE UNA NAIL ART A TEMA 😉 se ci si stressa troppo pensando di vincere non diventa più divertente… e dato che le probabilità sono molto poche… ho deciso di pensare a divertirmi! 😉
In ogni caso, questo è il materiale che ho utilizzzato:
Occorrente Contest Nail Art Cosmoprof Madda Fashion Fanciful Fantasiosa

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso 2 passate di smalto viola su tutte le unghie, tranne gli anulari, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Ho steso 2 passate dello smalto azzurro sugli anulari ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Su medi ed inidici ho applicato i microcristalli viola fluo, usando lo smalto strasparente come collante, anziché quello colorato.
  5. Su mignoli e pollici ho realizzato i pois, utilizzando lo smalto azzurro ed i dotter: per evitare di far seccare lo smalto sui dotter e creare così pois imprecisi, li ho puliti sulla spugnetta del fast remover dopo ogni applicazione.
  6. Con l’aiuto dello smalto trasparente e del dotter ho applicato gli Swarovski viola sugli anulari.
  7. Una volta assicuratami che tutto fosse bene asciutto, su pollice, anulare e mignolo, ho applicato il top coat.
  8. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: pollici e mignoli –> solvente tradizionale, indici e medi –> carta stagnola, anulari –> solvente tradizionale e tanta attenzione! Lo Swarovski non è un brillantino di plasticaccia!!! Mi raccomando, non buttatelo via! Può essere tranquillamente pulito col solvente, e riutilizzato 😀

 

Vi dico già che i microcristalli vi dureranno belli al massimo 2 gioni, ma c’è un modo per far resistere di più la nail art!!! ;D Al secondo giorno basta passare un top coat shine… otterete l’effetto di uno smalto sabbiato dal finish brillante! ;D Mi raccomando, non usate un top coat effetto gel, altrimenti il risultato sarà pessimo! 😉
Vi starete chiedendo perché ho usato degli Swarovski anziché i soliti brillantini… beh, so che sembrerà un’esagerazione, ma gli Swarovski sulle unghie sono fantastici!!! Brillano davvero tantissimo, e per un’occasione come questa non si potevano proprio evitare!
Questi me li ha regalati la mia cara amica Elena (che mi ha regalato un sacco di prodotti per nail art questo Natale, per mia somma gioia! ;D Grazie Ele!!! ;D ;D ;D), lei come me adora avere sempre le unghie curate, ma a differenza di me, siccome lavora ed ha un marito ed una casa a cui badare, ha molto meno tempo libero, per cui fa spesso la copertura col gel, da Trebosi appunto, dove ha comprato per me questi fantastici Swarovski 😀 (so che Trebosi vende anche on line per chi fosse interessato).

So che questa nail art è molto semplice per un concorso, ma mi piace molto e mi mette davvero tanta allegria… e poi come brilla!!! ;D

Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere le vostre opinioni! 😉

Smalti Pupa Special Effect – Sugar Candy

Come già annunciato, per questa primavera Pupa ha fatto uscire 5 edizioni limitate, composte da 6 smalti ciascuna.
Vi ho già parlato qui della collezione “underwater” ed oggi vi mostrerò la Sugar Candy:
Pupa Sugar Candy
Vengono definiti smalti dall’effetto 3D zuccherato, ma vediamoli un po’ più nel dettaglio 😉

Speciale smalto 3D dall’innovativa texture candy cosparsa di micro coriandoli bianchi in rilievo.
Unghie dal sofisticato effetto zuccherato 3D e dal finish superglossato per un nail look ultra glamour e bon ton.
Il maxi applicatore piatto big brush con 440 setole dal taglio arrotondato, garantisce un prelievo e un rilascio ottimale del colore per una stesura semplice e veloce in un solo gesto.

Disponibile in 6 colori dai toni pastello per una manicure ultra raffinata:

001 Lilac Sugar Candy 001 – Sugar Candy Lilac
Swatch 001 Lilac Sugar Candy
002 Blue Sugar Candy 002 – Sugar Candy Blue
Swatch 002 Blue Sugar Candy
003 Green Sugar Candy 003 – Sugar Candy Green
Swatch 003 Green Sugar Candy
004 Yellow Sugar Candy 004 – Sugar Candy Yellow
Swatch 004 Yellow Sugar Candy
005 Orange Sugar Candy 005 – Sugar Candy Orange
Swatch 005 Orange Sugar Candy
006 Pink Sugar Candy 006 – Sugar Candy Pink
Swatch 006 Pink Sugar Candy

Ogni boccetta contiene 5 ml di prodotto per un costo di € 6,00.

A prima vista mi sono sembrati una scopiazzatura degli smalti “cupcake” di Kiko invece non sono così. Questi smalti infatti non hanno una coprenza elevata, anzi, direi piuttosto il contrario, come si può notare anche da questi swatch, rimangono molto trasparenti; inoltre i granuli sono solo bianchi per ogni colore.

Io non ho avuto modo di provarli, ma ho notato il difetto della coprenza in particolar modo a nail lab, nel quale la ragazza che lo ha indossato è stata “ripresa” per  non aver messo sotto questo smalto una base coprente, poi ho osservato gli swatch con attenzione ed ho capito il perché. Non so con quante passate siano stati fatti, ma sicuramente almeno due. Purtroppo odio gli smalti che lasciano intravedere la lunetta, se posso evitarli è meglio, ma so che ad alcune ragazze invece piace questa cosa. Se devo scegliere il mio preferito tra questi voto per lo 006 – Pink, ma sono parecchio delusa dalla scarsa coprenza, peccato, perché se devo essere sincera l’effetto mi piace molto.

E con questo è tutto. Voi cosa ne pensate di questa nuova linea? Avete già acquistato qualche prodotto? Fatemelo sapere! ;D

Smalti Pupa Special Effect – Underwater

Pupa in questi giorni ha fatto uscire 5 nuove edizioni limitate, composte da 6 smalti ciascuna. Ve le mostrerò una alla volta, ed ho deciso di iniziare da quella che secondo me è la più bella! 😉
Pupa Underwater
Vengono definiti smalti dall’effetto 3D multicolore, ma vediamoli un po’ più nel dettaglio 😉

Speciale smalto dalla rivoluzionaria texture arricchita con esclusivi mini e maxi glitter in rilievo. Unghie dal delicato effetto 3D e dal finish brillante multicolore per un nail look chic e scintillante.
Il maxi applicatore piatto big brush con 440 setole dal taglio arrotondato, garantisce un prelievo e un rilascio ottimale del colore per una stesura semplice e veloce in un solo gesto.

Disponibile in 6 colori ispirati ai riflessi dell’acqua:

001 Pink Underwater 001 – Underwater Pink
Swatch 001 Pink Underwater
002 Red Underwater 002 – Underwater Red
Swatch 002 Red Underwater
003 Violet Underwater 003 – Underwater Violet
Swatch 003 Violet Underwater
004 Blue Undewater 004 – Underwater Blue
Swatch 004 Blue Undewater
005 Green Undewater 005 – Underwater Green
Swatch 005 Green Undewater
006 Gold Underwater 006 – Underwater Gold
Swatch 006 Gold Underwater

Oggetivamente il rosa non mi sembra per niente rosa, a vederlo così lo definirei argento, il rosso invece, quello sì che a mio avviso è rosa! Non trovate anche voi?

Ogni boccetta contiene 5 ml di prodotto per un costo di € 6,00.

Io non li ho provati e non ho idea della coprenza, nè di tutto il resto, però tra quelli delle nuove collezioni Pupa sono la categoria che mi attira di più, in particolare il mio preferito è lo 003 – Violet.

E con questo è tutto. Voi cosa ne pensate di questa nuova linea? Avete già acquistato qualche prodotto? Fatemelo sapere! ;D

Colore del Mese: Violet Tulip

Ed eccoci finalmente al primo post di questo evento!
Il colore di questo mese è il Violet Tulip, ed io scommento che moltissimi di voi, non l’hanno mai neanche sentito nominare (o meglio, sicuramente non lo conoscete con questo nome)!
E’ uno dei colori di tendenza di questa primavera 2014, ed in effetti io non gli ho mai saputo dare un nome… assomiglia al lilla, però è più sul blu. XD
In realtà non credo neanche che esista un nome in italiano per definire questo colore, se non la traduzione letterale, ovvero viola tulipano, che però deriva dal fiore, ossia il tulipano viola:

Tulipano Viola
E’ un fiore a mio avviso molto bello, il suo significato nel linguaggio dei fiori è “spero che tu possa trovare calma e serenità“. Tuttavia, come potete notare, il colore inteso con il nome “violet tulip” non è lo stesso colore che possiede il fiore omonimo.
In esadecimale uno dei codice per questo colore, può essere questo 8e83bd:
violet tulip

Ovviamente dico può, perché come tutti i colori del mondo, non esiste un unica tinta assoluta, ma ce ne sono diverse, che variano soprattutto in base al materiale su cui vengono applicati.

Vi lascio qualche immagine d’esempio:
Violet Tulip colore Violet Tulip color Violet Tulip color

Tra i miei smalti, ho la fortuna di avere proprio la tonalità giusta! E’ uno smalto di Kiko, il numero 338 (che vi ho swatchato in questo post). Sempre di Kiko, possiedo anche il 330, che è proprio lilla, ma se avete questo, e non avete voglia di comprare uno smalto nuovo, potrete essere comunque di tendenza, dato che il colore è simile. 😉
Kiko Smalto 330 lilla - 338 Violet Tulip
Per gli altri smalti in commercio di questo colore, andate a vedere il topic di UnghieSmaltate98, che vi linkerò alla fine del mio 😉

Ma adesso, passiamo alla Nail Art che voglio proporvi.
Siccome volevo far risaltare il colore dello smalto, dato che il tema della nail art è il Violet Tulip, ho optato per una nail art molto semplice e perfettamente a tema, quindi vi mostro la Violet Flowers:
Nail Art Violet Tulip Violet Flowers

Scusate se la foto è un po’ sfocata, ma ho cercato di far uscire il colore giusto, preoccupandomi meno degli altri dettagli di una buona foto (dato che la prima volta che ci ho provato, come sapete, il colore è uscito diverso da quello che era in realtà).
Questo è l’occorente che serve per realizzarla:

Occorrente Violet Tulip Flowers

Il procedimento è semplicissimo!

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso 2 passate di violet tulip su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Il fimo che ho usato l’ho acquistato in barretta, quindi per utilizzarlo ho dovuto prima tagliarlo, se il vostro fimo è già tagliato, saltate il punto seguente.
  4. Ho tagliato il fimo con l’apposita lama per fimo, facendo molta attenzione perché le fettine risultassero sottili, se sono troppo spesse infatti l’effetto non è molto bello, l’applicazione è più complicata, ed è facile che saltino via. Se avete il fimo in barretta ma non la lametta, vi consiglio di usare un taglierino per tagliarlo. Inizialmente tagliare il fimo sarà un po’ complicato, e molte delle fette tagliate non andranno bene, e saranno da buttare: non demoralizzatevi però! Col tempo e la pratica diventerete bravissime ;D
  5. Ho messo una goccia, più abbondante del solito, di smalto strasparente, nell’angolo in cui volevo applicare il decoro (è necessario più smalto, perché il fimo è molto più grosso dei classici brillantini per unghie).
  6. Con l’aiuto del dotter, sporcato di smalto trasparente, ho applicato il fimo.
  7. Ho steso su tutte le unghie il top coat Essence.
  8. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: basta il semplicissimo solvente per unghie, ma il fimo farà un po’ di restistenza, quindi dopo aver rimosso lo smalto consiglio di sollevarlo con le dita e staccarlo, e poi riprendere tranquillamente la rimozione col solvente 😉

Sempre con questo colore, ho realizzato un’altra nail art, la Violet Glitter Flowers, il colore dominante è sempre il Violet Tulip, ma siccome è più coperto, ho pensato che non fosse adatto all’occasione, per lo meno non per il primo post di questo evento, in ogni caso, se siete interessati, andate pure a guardarla 😉

Infine vi lascio con la nail art che ha realizzato Bea, la mia collaboratrice, per leggere il tutorial, cliccate sulla foto:
Colore del mese MARZO 2014 Bea

Spero che vi siate divertiti a leggere questo post, come noi ci siamo divertite a scrivervelo 😉

Violet Glitter Flowers

Dovevo assolutamente provare il mio nuovo smalto glitter, quindi ecco a voi la nail art che ho realizzato:
Nail Art Violet Glitter Flowers

Questo è l’occorrente utilizzato:
Nail Art Violet Glitter Flowers

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto Kiko color lavanda su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. In una vaschetta ho mischiato tutti e tre i colori acrilici per ottenere il violetto. Da un’altra parte della stessa vaschetta ho preso il colore acrilico viola. Li ho tutti diluiti con un pochino d’acqua.
  4. Per realizzare il decoro sui pollici ho utilizzato il pennello piatto grande, e l’ho intinto per metà nel violetto e per metà nel viola.
  5. Con la tecnica one stroke ho disegnato 3 petali, in due angoli opposti dell’unghia, con il colore viola all’intero ed il violetto all’esterno.
  6. Per realizzare il decoro sugli anulari ho usato lo stesso procedimento, cambiando però il pennello. Ho utilizzato quello piatto medio.
  7. Con il dotter e lo smalto giallo, ho disegnato il polline del fiore.
  8. Con lo smalto glitterato, ho fatto una passata (con poco prodotto) tra i due fiori, sui pollici e sugli anulari.
  9. Su tutte le altre dita ho steso una passata di smalto glitterato, con poco prodotto.
  10. Dopo aver aspettato che tutte le dita fossero asciutte, ho passato il top coat Essence.
  11. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: come al solito togliere i glitter è sempre lungo e tedioso, quindi vi consiglio vivamente di utilizzare il metodo della carta stagnola 😉

Spero che questa nail art vi sia piaciuta, per qualsiasi cosa non esitate a lasciare un commento! 😉

Smalto Kiko – 338 Lavanda Chiaro

Premetto che questo swatch sarà un po’ strano… perché fotografare questo colore è davvero molto difficile!!!

Lo smalto in questione è questo di Kiko:
Kiko 338

Il gocciolone che c’è sul sito della Kiko rappresenza molto bene il colore dello smalto… la boccetta in foto invece è un pochino più sul blu, però dipende, perchè quando c’è molta luce questo colore tende più al blu, quando ce n’è meno, tende più al viola, però è strano, perché non è uno smalto fotocromatico! Passiamo adesso al mio swatch:
Swatch Smalto Kiko 338 Lavanda Chiaro

Nella foto principale sembra azzurro… ma azzurro non è per niente! Diciamo che è un incrocio tra il lilla ed il blu… Nell’altra foto il colore rende decisamente di più… peccato che sia sfocata. Vi lascio quindi con uno swatch trovato su google immagini, che mi sembra rendere bene:

Questo colore è definito da Kiko Lavanda Chiaro… ma il vero nome di questo colore in realtà è VIOLET TULIP, l’ho scoperto anche io di recente, tranquillizzatevi. 😉 Il motivo per cui ho scoperto il suo vero nome è perché è uno dei colori trend di questa primavera/estate 2014.  Il colore in questione mi piace davvero moltissimo, è originale, facile da abbinare e da portare. Più che approvato.
Veniamo adesso allo smalto, siccome è un colore chiaro non è molto coprente, ci vogliono come minimo 2 passate per la stesura, anche 3 se volete un colore più intenso. Il mio consiglio è quello di prendere poco prodotto alla volta stenderlo bene su tutta la superficie dell’unghia, lasciarlo asciugare e ripetere finché sulle vostre ugnhie non risulterà un bel colore pieno ;D

La poca coprenza di questo smalto è un punto a suo sfavore, però è tutta questione di tecnica di stesura, basta fare pratica ed il risultato sarà impeccabile! E’ sconsigliato a chi ama le cose veloci e vuole solo smalti supercoprenti, ma per chi ha pazienza e non va in paranoia se uno smalto è poco coprente lo consiglio. Il costo attuale è di € 2,90 per 11 ml di prodotto 😉

Presto realizzerò delle nail art con questo colore 😉