Archivio | febbraio 2014

Carnival Nail Art

Domani, secondo il rito ambrosiano, inizierà la settimana di carnevale, che terminerà l’8 marzo. Per il rito romano invece è già iniziata, e terminerà il 4 marzo, quindi anche essendo ambrosiana, sono in tempo con questa proposta unghie, ispirata a questa festività per entrambi i riti cattolici 😉
Secondo i fedeli infatti questa festa deriva dal carnem levare, la tradizione medioevale di consumare un banchetto di “addio alla carne” la sera precedente al mercoledì delle Ceneri, saziandosi fino alla nausea prima dei digiuni quaresimali, per questo motivo durante questa festa ci si “sfoga” oltre che mangiando varie prelibatezze, anche travestendosi e facendo festa nella maniera più assoluta.
Per questo ho voluto realizzare una nail art decisamente colorata e “festaiola” per rimanere in tema. Purtroppo nella foto i colori sono venuti un po’ falsati, in particolare il rosa e l’arancione si confondono… mi scuso per il disagio!
Carnival Nail Art - Nail Art per Carnevale

Io ho voluto fare le unghie molto diverse tra loro, proprio per accentuare la stravaganza, soprattutto nel vestire, di questi giorni, ma volendo potreste anche da quest’unica nail art estrapolare ben 5 diverse idee per le vostre unghie! 😉

Vediamo l’occorrente che io ho utilizzato per realizzarla:
Occorrente Carnival Nail Art - Nail Art per Carnevale

  • Base Coat Collistar – Correttore Filler Unghie, Anti-Imperfezioni, Anti-Giallo
  • Smalto Pupa Skin Color – 011 Light Beige
  • Smalto Kiko 279 – Giallo
  • Smalto Kiko 280 – Arancione
  • Smalto Kiko 282 – Rosa
  • Smalto Kiko 292 – Viola
  • Smalto Kiko 295 – Azzurro
  • Smalto Kiko 343 – Verde
  • Top Coat Essence – Better Than Gel Nails
  • Gocce asciuga smalto – Pupa
  • Penna correggi smalto – Trebosi
  • Forbicine
  • Pinzetta a molla con becchi a spatola
  • Nastro Striping – Argento (il colore però in questo caso è assolutamente irrilevante)
  • 3 dotter di varie dimensioni (ne basta anche solo uno, purchè vi ricordiate di pulirlo con ogni cambio di colore)
  • Pennello per nail art piccolo piatto (ma voi potete usare quello con cui vi trovate meglio, questo è quello che io reputo più comodo per me per questo scopo)

Ed infine il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto Pupa su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse per bene, usando le gocce asciuga smalto per velocizzare il tutto.
  3. Per realizzare il decoro sull’anulare ho utilizzato lo striping, tagliando delle piccole strisce con le forbicine ed incollandole sull’unghia a mio piacere, anche sovrapponendole, in modo da dividere l’unghia in vari settori. Durante questa operazione è importante fare in modo che lo striping sia più lungo dell’unghia, in questo modo sarà semplice rimuoverlo a decorazione ultimata.
  4. Su un foglio di carta ho prelevato una goccia di smalto da ogni colore Kiko e con l’aiuto del pennellino ho riempito ogni settore, facendo attenzione a non fare confinare due colori uguali. Mi raccomando, pulite bene il pennello quando passate da un colore all’altro. So che nella foto si vede poco, ma il pezzo grosso centrale che confina con ben due arancioni, in realtà è rosa 😉
  5. Dopo aver riempito tutti i settori, con lo smalto ancora fresco è il momento di togliere lo striper: per farlo vi consiglio vivamente di usare la pinzetta coi becchi a spatola, con estrema semplicità, precisione e nessun rischio di sporcarsi toglierete tutto subito e l’anulare sarà pronto.
  6. Per il decoro sul pollice, con l’aiuto dei dotter ho fatto tanti pois colorati di varie dimensioni. Anche in questo caso nella foto non si vede, ma i 4 grossi centrali sono rosa. Mi raccomando, cambiate i dotter, o puliteli bene quando passate da un colore all’altro, altrimenti i puntini si sporcheranno!
  7. Stessa cosa per i decori sulle altre tre dita, infatti se notate sul mignolo, alcuni puntini arancioni, purtroppo mi si sono sporcati di verde. Comunque ho deciso di fare questi puntini dividendo l’unghia in diagonale, con il colore più chiaro nella parte interna e quello più scuro in quella esterna. Gli abbinamenti di colori fatti sono stati i seguenti:
  8. Sul mignolo, verde e arancione. Sul medio, azzurro e giallo. Sull’indice Viola e rosa.
  9. In ogni caso voi potete scegliere i colori che preferite per realizzare questa nail art! Quelli da me scelti mi piacciono anche se la tonalità di giallo che ho scelto è forse troppo chiaro e poco acceso per questa base, mentre la tonalità di rosa, benchè sia molto diversa non sta molto bene vicino all’aracione.
  10. Una volta che tutte le unghie si sono asciugate, ho passato il top coat Essence su tutte le unghie.
  11. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;) Potete anche usarla per pulire facilmente il dotter nel passaggio da un colore ad un’altro.

Rimozione: nessun problema, basta il semplicissimo solvente per unghie.

Spero che questa nail art vi sia piaciuta e fatemi sapere come avete pensato di decorare le unghie per il vostro carnevale! 😉

Annunci

Smalto Pupa Skin Color – 011 Light Beige

Ecco il mio primo smalto effetto fondotinta! Fa parte della collezione invernale di Pupa, Skin Color. E’ disponibile in 6 gradazioni per scegliere quello più adatto alla propria pelle.
Pupa Skin Color - Effetto fondotinta
Io ho scelto il Light Beige, anche se non credo che sia il più adatto alla mia carnagione (probabilmente il più adatto è il Natural Beige) però ho voluto comprare questo smalto per avere una base alternativa al bianco per le mie nail art disegnate, giusto per cambiare un po’ e per avere una base che non staccasse troppo, così ho optato per un colore chiaro, ma al tempo stesso coprente. Non ho voluto quindi rischiare con il 30 per paura che poi il colore risultasse troppo scuro.
Questo è lo swatch, 2 passate, senza top coat:
Swatch Smalto Pupa Skin Color 011 Light Beige
Che cosa penso di questo smalto?

Il colore mi piace anche da solo, è molto particolare.
Il pennello è largo e piatto, di quelli adatti ad una sola passata e l’asciugatura dello smalto è rapida. Il problema è che lo smalto non è abbastanza coprente in una sola passata, io ne ho fatte due, ma credo che 3 sarebbe stato più indicato, e data l’asciugatura rapida, e le moltiplici passate da eseguire, il pennello lascia le anti-estetiche striature. Fortunatamente un buon top coat riesce a uniformare il tutto e coprire il difetto 😉

La boccetta contiene 5 ml di prodotto, il suo prezzo normalmente è di € 6,50 ma io l’ho comprato da Acqua & Sapone è l’ho pagato solo € 2,90.  E’ stata la mia prima volta da Acqua & Sapone, perchè a Varese non c’è, ma fortunatamente in provincia sì, quindi quando mi capiterà nuovamente di fare un giro ci tornerò sicuramente!

In sostanza sono soddisfatta, anche se dalle mille pubblicità di questo prodotto, devo dire che mi aspettavo un po’ di più, più che altro per la coprenza (anche se ovviamente con un po’ di pazienza si ottiene senza problemi il risultato voluto).

A breve posterò una nail art che utilizza questo smalto come base 😉

Violet Glitter Flowers

Dovevo assolutamente provare il mio nuovo smalto glitter, quindi ecco a voi la nail art che ho realizzato:
Nail Art Violet Glitter Flowers

Questo è l’occorrente utilizzato:
Nail Art Violet Glitter Flowers

E questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base Collistar su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto Kiko color lavanda su tutte le unghie, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. In una vaschetta ho mischiato tutti e tre i colori acrilici per ottenere il violetto. Da un’altra parte della stessa vaschetta ho preso il colore acrilico viola. Li ho tutti diluiti con un pochino d’acqua.
  4. Per realizzare il decoro sui pollici ho utilizzato il pennello piatto grande, e l’ho intinto per metà nel violetto e per metà nel viola.
  5. Con la tecnica one stroke ho disegnato 3 petali, in due angoli opposti dell’unghia, con il colore viola all’intero ed il violetto all’esterno.
  6. Per realizzare il decoro sugli anulari ho usato lo stesso procedimento, cambiando però il pennello. Ho utilizzato quello piatto medio.
  7. Con il dotter e lo smalto giallo, ho disegnato il polline del fiore.
  8. Con lo smalto glitterato, ho fatto una passata (con poco prodotto) tra i due fiori, sui pollici e sugli anulari.
  9. Su tutte le altre dita ho steso una passata di smalto glitterato, con poco prodotto.
  10. Dopo aver aspettato che tutte le dita fossero asciutte, ho passato il top coat Essence.
  11. La penna correggi smalto ovviamente va usata solo se necessario, quando per errore si creano piccole sbavature di smalto, io preferisco passarla quando lo smalto è quasi asciutto perchè anche se è un pochino meno semplice rimuoverlo, la punta della penna si sporca decisamente meno ;)

Rimozione: come al solito togliere i glitter è sempre lungo e tedioso, quindi vi consiglio vivamente di utilizzare il metodo della carta stagnola 😉

Spero che questa nail art vi sia piaciuta, per qualsiasi cosa non esitate a lasciare un commento! 😉

Tre nuovi piccoli amici!

Ieri sono stata all’Upim, e non ho saputo resistere ai saldi! Quindi vi presento 3 nuovi smalti: deBBY 207 - Rimmel 150 - SinfulColors 923

  • deBBY colorPLAY 207

Smalto della linea cream di deBBY, ovvero la colorPLAY. La deBBY è una linea di prodotti che fa parte del marchio Deborah Group, il cui brand più famoso è la Deborah Milano; è quindi un’azienda italiana, anche se gli smalti in questione vengono prodotti in Francia. Gli smalti di questa serie contengono 7.5 ml di prodotto e costano € 3,90, ma a causa saldi l’ho pagato € 2,00. Il sito è fatto maluccio a mio avviso, ma credo che i colori disponibili siano circa una sessantina, questo in particolare fa parte degli arancioni, ma come tutti questi smalti non ha un suo colore personale, è il 207:

Debby 207 Lo definirei un color ibisco. Questo smalto è coprente anche in una passata, il pennellino è molto sottile. Tutti gli smalti di questa linea non contengono Toluene, Canfora, DBP e Formaldeide.

  • Rimmel Cocktail Colour 150 – Cutie Colada

Questo smalto fa parte di una collezione limitata che è uscita la scorsa estate, quindi se li trovate ancora sono le ultime rimanenze. La collezione è composta da 5 colori e sono ispirati ai cocktail:

Rosso = 140 – Hawaiian Punch
Arancione = 120 – Shirley Temple
Verde = 150 – Cutie Colada
Blu = 130 – Apple Berry Smoothie
Viola = 110 – Baby Bellini

Non sono riuscita a resitere al colore, al nome ed al package! Lo smalto afferma di essere ad asciugatura rapida (promette 60 secondi) e coprente in una sola passata. Fandonie!!! Più che per l’asciugatura, che effettivamente è molto rapida, per la coprenza. Questo colore è molto chiaro e poco coprente, anche se con 3 passate si può ottenere un effetto adeguato. E’ uno smalto shimmer.
Viene prodotto nel Regno Unito, la boccetta è da 8 ml ed il suo prezzo pieno è € 4,90, ma con i saldi l’ho acquistato a € 2,00. Il pennello è di quelli piatti e larghi. Purtroppo sugli smalti Rimmel non vengono riportati gli ingredienti, sul sito non sono indicati, ho provato a contattare l’azienda, ma ancora non mi hanno risposto, vi farò sapere. In ogni caso non mi piace questa cosa.
EDIT: mi hanno risposto, mi hanno inviato l’INCI e posso dirvi che questo smalto non contiene sostanze nocive. (Già che c’ero ho chiesto l’INCI di un’altro loro smalto in mio possesso, e neanche su quello erano presenti sostanze nocive, per cui suppogo che i loro prodotti non ne contengano). Inoltre mi hanno detto che in DRUGSTORES e PROFUMERIE si possono trovare i loro INCI su tutti gli espositori, infatti è presente un book che riporta la lista ingredienti di ciascun prodotto, invece negli IPERMERCATI e SUPERMERCATI la lista ingredienti è riportata sul retro del blister di ciascun prodotto, presente sui loro espositori. Io ho detto loro che in drugstores e profumerie, quando viene chiesto l’INCI le commesse spesso dicono “non riesco a trovarlo, deve essere qui da qualche parte”, guardandoti malissimo. Loro mi hanno risposto che in ogni caso per conoscere gli INCI che non sono riportati sulle confezioni devo rivolgermi alle commesse che sono tenute per obbligo legale ad avere e mettere a disposizione le liste. Io mi chiedo… con la carenza di lavoro che c’è di questi tempi, per quale assurdo motivo, alcune commesse non hanno voglia di svolgere il loro lavoro, facendo fare tra l’altro una pessima figura alle aziende produttrici??? Ma soprattutto, se non hanno voglia di cercare le liste, c’è proprio bisogno di guardarti male? Mah…

  • Sinful Colors 923 – Queen of Beauty

La Sinful Colors è una marca Americana, e lo smalto è stato fabbricato lì. Io ne ho sempre sentito parlare benissimo, ma non avevo mai avuto occasione di provarla. Non contengono formaldeide, toloune e DPB, non so se contengono la canfora, perché gli ingredienti sono riportati sotto l’etichetta e non ho voglia di sollevarla, anche perché essendo la canfora contenuta nel basilico, e non essendo io in gravidanza, attualmente è l’ultimo dei miei problemi.

Sinful Colors 923 Queen of Beauty

E’ uno smalto glitter, la confezione contiene 15 ml di prodotto, il suo prezzo pieno è € 3,70, ma coi saldi l’ho pagato € 2,90. Il pennello è standard. Sulla coprenza non posso dirvi molto, perché non è uno smalto “normale” ma è il classico smalto da utilizzare quando si vogliono darei dei punti luce alla nail art, quindi basta passarlo sulla zona che si vuole illuminare e ripetere l’operazione finché sull’unghia non c’è la quantità di glitter desiderata… perchè praticamente altro non è che uno smalto trasparente con tantissimi glitter al suo interno. Posso dirvi quindi che i glitter sono microglitter argentanti e lo smalto ne è veramente pienissimo!!! Con una sola passata si stendono bene sull’intera unghia, ma senza coprire quello che c’è sotto… questo dipende sempre da quante passate date, e quanto abbondanti. In ogni caso, se avete ben chiaro a cosa serve, ve lo stra-consiglio!!!

Smalto Kiko – 338 Lavanda Chiaro

Premetto che questo swatch sarà un po’ strano… perché fotografare questo colore è davvero molto difficile!!!

Lo smalto in questione è questo di Kiko:
Kiko 338

Il gocciolone che c’è sul sito della Kiko rappresenza molto bene il colore dello smalto… la boccetta in foto invece è un pochino più sul blu, però dipende, perchè quando c’è molta luce questo colore tende più al blu, quando ce n’è meno, tende più al viola, però è strano, perché non è uno smalto fotocromatico! Passiamo adesso al mio swatch:
Swatch Smalto Kiko 338 Lavanda Chiaro

Nella foto principale sembra azzurro… ma azzurro non è per niente! Diciamo che è un incrocio tra il lilla ed il blu… Nell’altra foto il colore rende decisamente di più… peccato che sia sfocata. Vi lascio quindi con uno swatch trovato su google immagini, che mi sembra rendere bene:

Questo colore è definito da Kiko Lavanda Chiaro… ma il vero nome di questo colore in realtà è VIOLET TULIP, l’ho scoperto anche io di recente, tranquillizzatevi. 😉 Il motivo per cui ho scoperto il suo vero nome è perché è uno dei colori trend di questa primavera/estate 2014.  Il colore in questione mi piace davvero moltissimo, è originale, facile da abbinare e da portare. Più che approvato.
Veniamo adesso allo smalto, siccome è un colore chiaro non è molto coprente, ci vogliono come minimo 2 passate per la stesura, anche 3 se volete un colore più intenso. Il mio consiglio è quello di prendere poco prodotto alla volta stenderlo bene su tutta la superficie dell’unghia, lasciarlo asciugare e ripetere finché sulle vostre ugnhie non risulterà un bel colore pieno ;D

La poca coprenza di questo smalto è un punto a suo sfavore, però è tutta questione di tecnica di stesura, basta fare pratica ed il risultato sarà impeccabile! E’ sconsigliato a chi ama le cose veloci e vuole solo smalti supercoprenti, ma per chi ha pazienza e non va in paranoia se uno smalto è poco coprente lo consiglio. Il costo attuale è di € 2,90 per 11 ml di prodotto 😉

Presto realizzerò delle nail art con questo colore 😉

Evento “Colore del Mese” in collaborazione con UnghieSmaltate98

Ciao a tutti!
Come avrete letto dal titolo, in questo post vorrei presentarvi un nuovo evento, nato in collaborazione con Beatrice, del blog UNGHIESMALTATE98 una ragazza davvero simpatica e professionale, che ha un blog che tratta principalmente di nail art, ma non solo. Abbiamo pensato di iniziare questo percorso attraverso un post presentazione, in cui vi spieghiamo di cosa si tratta e, per conoscerci e farci conoscere, vi proponiamo un’intervista doppia che ci siamo fatte a vicenda.
La collaborazione sarà mensile, inizierà da marzo e durerà, si spera, fino a fine 2014, anche se non escludiamo che potrà poi continuare…
Il titolo della collaborazione è “Colore del Mese”, infatti il primo martedì di ogni mese, vi presenteremo un colore particolare che sarà il colore principale della nail art che vi proporremo. Entrambe realizzeremo una nail art del colore scelto e ci occuperemo di darvi delle informazioni su quest’ultimo, proponendovi anche degli swatch di smalti a tema, in modo che possiate reperire il colore in questione.
Speriamo davvero che questa idea vi piaccia e che vi possa interessare: è sempre bello conoscere nuove blogger e unire le proprie idee per realizzare qualcosa di particolare!
Vi lasciamo con l’ntervista, ma se avete domande non esitate a commentare sotto questo post 🙂

INTERVISTA DOPPIA!

UnghieSmaltate

Elrien87

Per quale motivo hai accettato di realizzare una collaborazione con Elrien?
Perchè ritengo che sia una ragazza molto simpatica e in questo modo possiamo scambiarci molte idee
Descrivi con un aggettivo l’altra blogger.
Disponibile
Quale talento particolare pensi che abbia la collaboratrice?
Ci sa fare con il computer e con l’informatica ed è bravissima a realizzare nail art creative
In che modo è nata la tua passione per le unghie e la nail art?
E’ nata così per caso, ho iniziato alle medie a mettere lo smalto e piano piano sono entrata in questo fantastico mondo
Descrivi le tue nail art con tre parole:
colorate, semplici e creative
Quali sono i colori che preferisci sulle unghie?
Dipende dalle stagioni e dall’umore, ma in generale preferisco il rosso, il bordeaux scuro, il nude, il fucsia e il blu (praticamente tutti ahah)
Di che colore hai le unghie in questo momento?
Blu

Ogni quanti giorni cambi lo smalto?
Ogni 4, 5 giorni! 🙂
Qual è la tua forma di unghie preferita?
Dipende dalla forma delle dita, ma in generale tonda o quadrata
Il decoro per unghie che ti piace di più?
Sicuramente l’effetto leopardato, ma non deve essere troppo pacchiano 😉
Dimmi 3 accessori di nail art di cui nn puoi fare a meno:
dotter, pennelli e paiettes

Quanti smalti hai?
75
Quali sn le marche di smalto che preferisci?
Kiko e Pupa direi! 🙂
Quali sono i tuoi altri interessi, al di fuori delle unghie?
Mi piace leggere, fare shopping, guardare video di ragazze appassionate di nail art su Youtube, adoro il nuoto (ho praticato per 8 anni nuoto per salvamento a livello agonistico), mi piace guardare i programmi di Real Time
Che genere di libri preferisci leggere?
I romanzi e le storie d’amore

Il libro sul comodino?
Mille splendidi soli di Khaled Hosseini
Jeans o vestitino?
Direi jeans, anche se in estate metto più i vestitini
Tacchi o ballerine?
I tacchi non li indosso praticamente mai, quindi direi ballerine, anche se i tacchi mi piacciono troppo (il giorno del mio 18esimo compleanno sogno di comprare un paio di scarpe fucsia con tacco 15 ahah)
Mare o montagna?
Mare per tutta la vita 🙂
Dolce o salato?
Mmm… non saprei, forse dolce
Android o iOS?
Premetto che sn ingnorante in materia ma credo Android, anche se io ho un BlackBerry e mi sa che nn è Android ahaha
Stagione preferita?
Estate
Credi nell’amore?

Credi in Dio?

Dimmi due sogni nel cassetto.
Aprire un asilo nido, frequentare un corso di nail art, avere un gatto, andare in Kenya…
Qual è il tuo lavoro ideale?
La maestra di asilo nido: adoro i bambini ed è anche per questo che sto frequentando il liceo delle scienze umane
Per quale motivo hai accettato di realizzare una collaborazione con UnghieSmaltate98?
Perché penso che sia davvero divertente, sia da leggere per chi ci segue, sia da realizzare per noi 2 😉
Descrivi con un aggettivo l’altra blogger.
Fantasiosa
Quale talento particolare pensi che abbia la collaboratrice?
La voglia di mettersi in gioco e sperimentare sempre tecniche diverse per realizzare le sue nail art
In che modo è nata la tua passione per le unghie e la nail art?
Prima di guardare il programma Nail Lab, non sapevo neanche cosa fosse la nail art, mi limitavo a mettere lo smalto colorato, cosa che mi è sempre piaciuta molto… dopodiché mi si è aperto un mondo!
Descrivi le tue nail art con tre parole:
colorate, particolari, con-tanti-tools
Quali sono i colori che preferisci sulle unghie?
Tutte le tonalità di rosa, il rosso, e varie tonalità di blu, soprattutto quelle accese
Di che colore hai le unghie in questo momento?
Rosse

Ogni quanti giorni cambi lo smalto?
In genere ogni 4 giorni, anche se la nail art non si è ancora rovinata, mi stufo in fretta 😉
Qual è la tua forma di unghie preferita?
Squoval, ovvero squadrata ovale
Il decoro per unghie che ti piace di più?
I brillantini da 1-2 mm… di tutte le forme e colori! 😉
Dimmi 3 accessori di nail art di cui nn puoi fare a meno:
I brillantini, il dotter, la vaschetta smussata agli angoli

Quanti smalti hai?
Ommamma devo andare a contarli… Just a moment! 72… ma continuano ad aumentare… non è colpa mia! Si riproducono! 😉
Quali sono le marche di smalto che preferisci?
Kiko, Pupa e Collistar
Quali sono i tuoi altri interessi, al di fuori delle unghie?
Leggere, cucinare dolci, scrivere codici, graficare, i telefilm, l’horror ed il fantasy
Che genere di libri preferisci leggere?
Più che il genere mi interessa che siano saghe, in modo che durino più a lungo 😉

Il libro sul comodino?
La Diciottesima Luna di Kami Garcia & Margaret Stohl
Jeans o vestitino?
Mi piacciono tanto i vestitini, anche se metto molto più spesso i jeans
Tacchi o ballerine?
Tacchi!!! Le ballerine proprio non mi piacciono, anche se devo ammettere di possederne un paio, ma solo perché me le hanno regalate 😉
Mare o montagna?
Mare, anche se da quando ho “imparato” a sciare devo dire che sto rivalutando moltissimo la montagna
Dolce o salato?
Dolce! ;D
Android o iOS?
Ovviamente Android!
Stagione preferita?
Estate
Credi nell’amore?

Credi in Dio?

Dimmi due sogni nel cassetto.
Avere una famiglia ed una casa tutta mia
Qual è il tuo lavoro ideale?
La programmatrice. Ma la cosa importante è che l’ambiente di lavoro sia bello, altrimenti anche i lavoro dei sogni diventa un’incubo

Inoltre aggiorneremo sempre questo post, con il link di ogni post facente parte delll’iniziativa, in modo che anche i nuovi followers, potranno facilmente consultare gli eventuali post persi 😉

  1. Colore del Mese – Marzo 2014: Violet Tulip
  2. Colore del Mese – Aprile 2014: Cayenne
  3. Colore del Mese – Maggio 2014: Hemlock
  4. Colore del Mese – Giugno 2014: Placid Blue
  5. Colore del Mese – Luglio 2014: Radiant Orchid
  6. Colore del Mese – Agosto 2014: Freesia

Nail Art – Cyan Caviar Circle

Finalmente vi posto l’ultima variante delle crazy circle, anche se come già detto non cambia solo per i colori, ma un po’ per tutto… diciamo che l’unica cosa rimasta è il decoro sul pollice! 😉

In ogni caso, eccola qui:
Nail Art - Cyan Caviar Circle

Questo è il materiale che ho utilizzato per realizzarla:
Occorrente Nail Art - Cyan Caviar Circle

  • Base Coat Kiko 102 – 3 in 1 White
  • Smalto Kiko 295 – Ciano
  • Smalto Kiko Mirror – 627 verde acido
  • Smalto Kiko – 200 trasparente
  • Top Coat Kiko –  103 Gel Look
  • Vaschetta per Nail Art, smussata agli angoli
  • Microsfere per unghie – verde acido
  • Pennello dalla punta corta e sottile

Questo è il procedimento:

  1. Ho steso la base di Kiko su tutte le unghie ed ho aspettato che si asciugasse.
  2. Ho steso lo smalto ciano su tutte le unghie, tranne gli anulari, ed ho aspettato che si asciugasse.
  3. Ho steso lo smalto verde sugli anulari, ed ho aspettato che si asciugasse.
  4. Ho preparato la vaschetta, e le microsfere, ho steso lo smalto trasparente su un anulare, poi ho versato con delicatezza le microsfere sull’anulare, aiutandomi con le dita per dargli la forma dell’unghia.
  5. Ho ripetuto il procedimento sull’altro anulare.
  6. Con l’aiuto della vaschetta smussata, ho rimesso le microsfere avanzate dentro al loro contenitore
  7. Su un foglio di carta ho appoggiato una goccia di smalto verde, e con il pennellino, ho realizzato il decoro sui pollici.
  8. Ho steso su tutte le unghie il top coat Kiko, anche sugli anulari, per fissare meglio le microsfere.

In verità io non ho seguito questo procedimento alla lettera, perché sbagliando, ho applicato lo smalto ciano, anche sull’anulare. Infatti in alcuni punti si vede l’azzurro sotto… non è molto bello, per cui il procedimento descritto qui sopra è quello corretto 😉

Rimozione: per tutte le dita nessuna difficoltà; ma per i 2 anulari è necessario procedere con il metodo della carta stagnola.

In questa foto l’effetto gel ricreato dal top coat di Kiko si nota davvero moltissimo, e mi piace un sacco! 😉

Spero che questa nail art sia di vostro gradimento 😉